domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    regate    marevivo    volvo ocean race    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    soldini    saetec    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca   

VELEZIANA

Il Circolo Canottieri Aniene vince la Veleziana

il circolo canottieri aniene vince la veleziana
redazione

Vela, Veleziana - E' stata ribattezzata la Veleziana del Centenario e proprio un circolo centenario come il Canottieri Aniene 1892 si aggiudica questa fantastica regata. Fantastica per le condizioni meteo marine - 25 nodi di bora sulla linea di partenza posta all'altezza del Lido - e per la spettacolare cartolina che Piazza San Marco e le bellezze di questa città hanno regalato all'equipaggio del Tp52 Aniene 1ª Classe.

 

La mattina si apre con un abbondante colazione - è prevista bora e servono energie - poi tutti all'Arsenale dove sono ormeggiate le imbarcazioni più grandi, il Maxi Campione del Garda, Ourdream e il Moro di Venezia, tra i favoriti alla vittoria finale. Si lascia l'Arsenale per per raggiungere il Lido, dove le condizioni sono difficili, onda formata di quasi due metri e vento da nord-est fino a 25 nodi "sotto" raffica. Il Comitato di Regata deve issare l'intelligenza per il passaggio di un traghetto di grosse dimensioni, si rimane in attesa. Il via arriva poco dopo le 13.30. La linea di partenza sembra "pagare in boa" e Aniene 1ª Classe parte proprio li, ottimo timing e liberi dalle coperture dei più grandi, i ragazzi capitanati da Roberto Emanuele de Felice iniziano a prendere l'angolo giusto. E' bagarre al centro dell'allineamento la bolina è dura e le raffiche non sembrano dare tregua agli equipaggi. Al passaggio dalla bocca di porto del Lido Aniene 1ª Classe ha già ottimo vantaggio, gli altri fanno fatica a tenere il passo. Inizia l'ingresso nel canale, l'andatura non consente ancora di "issare" il gennaker. All'altezza del Forte di S. Andrea c'è una boa che bisogna lasciare a sinistra per poi entrare nel canale fino a San Marco, la velocità e buona il distacco è consolidato e "questa volta" di gennaker si va fino all'arrivo, a pochi metri l'ammainata e il passaggio davanti ad una Piazza San Marco gremita da migliaia di turisti, è la più grande delle ricompense e delle sensazioni che si possano provare a bordo. Ad una settimana dalla Barcolana, un'altra marea di gente accoglie il Tp52 Aniene 1ª Classe. Per la cronaca al secondo posto arriva il Farr 80' Campione del Garda, in terza posizione l'altro Maxi Ourdream.
Una soddisfazione incredibile per i ragazzi a bordo, ad inziare da Matteo Mason che è nato e cresciuto velisticamente proprio alla Compagnia della Vela, Cesare Bozzetti che all'ultimo momento è saltato a bordo per regate insieme ai compagni di tante regate, Simone Spangaro, talento triestino, Nevio Sabbadin e il team manager, Giorgio Martin.

 

"E' stata una regata in 1ª Classe vincere la Veleziana del centenario - sono le parole di Antonella Meno, a.d. Di Alviero Martini 1ª Classe - essere primi sulla linea di arrivo proprio di fronte a Piazza San Marco e al suo campanile è un'emozione incredibile per me che sono veneziana d'origine. Le condizioni meteo e lo scenario di questa regata sono come un'opera d'arte, cesellata dalla vittoria dal Tp52 Anienene 1ª Classe .

 

"Sono emozionato ed orgoglioso di avere vinto questa regata a nome di tutti soci del Circolo Canottieri Aniene 1892 - sono le parole di Roberto Emanuele de Felice, Skipper di Aniene 1ª Classe - l'arrivo davanti a Piazza San Marco davanti a migliaia di turisti con la bandiera dell'Aniene che garriva sullo strallo di prua è qualcosa di inspiegabile, devo fare i complimenti ai ragazzi che a bordo hanno manovrato alla grande. Un applauso anche ai soci a bordo, Giorgio Lora, Alessandro Gucci e Giorgio Gucci."

I vincitori di categoria

Cat. Supermaxi: Campione del Garda – Team, Alberto Leghissa (DN Sistiana – Sistiana89)

Cat. 0: Aniene 1a Classe, Giorgio Martin (CC Aniene)

Cat. 1: Città di Ravenna, Stefano Righini (CDV)

Cat. 2: Boé, Ugo Campaner (CDV)

Cat. 3: Opossum Team, Simone Eulisse (CDV)

Cat. 4: Vulcangas, Luigi Zennaro (DVV)

Cat. 5: Splash, Fabrizio Pigatto (CN S. Margherita)

Cat. 6: Mili, Livio Demarchi (DVV)

Cat. 7: Maramao, Davide Ravagnan (Portodimare)

Cat. 9: Mago Merlino, Luca Tenderini (DVV)

 


16/10/2011 20:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci