giovedí, 21 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    este 24    nautica    salone nautico    regate    press    ufo 22    azzurra    circoli velici    barcolana    52 super series    federagenti    chioggiavela    swan    solidarietà    ufo22   

VELEZIANA

Il Circolo Canottieri Aniene vince la Veleziana

il circolo canottieri aniene vince la veleziana
redazione

Vela, Veleziana - E' stata ribattezzata la Veleziana del Centenario e proprio un circolo centenario come il Canottieri Aniene 1892 si aggiudica questa fantastica regata. Fantastica per le condizioni meteo marine - 25 nodi di bora sulla linea di partenza posta all'altezza del Lido - e per la spettacolare cartolina che Piazza San Marco e le bellezze di questa città hanno regalato all'equipaggio del Tp52 Aniene 1ª Classe.

 

La mattina si apre con un abbondante colazione - è prevista bora e servono energie - poi tutti all'Arsenale dove sono ormeggiate le imbarcazioni più grandi, il Maxi Campione del Garda, Ourdream e il Moro di Venezia, tra i favoriti alla vittoria finale. Si lascia l'Arsenale per per raggiungere il Lido, dove le condizioni sono difficili, onda formata di quasi due metri e vento da nord-est fino a 25 nodi "sotto" raffica. Il Comitato di Regata deve issare l'intelligenza per il passaggio di un traghetto di grosse dimensioni, si rimane in attesa. Il via arriva poco dopo le 13.30. La linea di partenza sembra "pagare in boa" e Aniene 1ª Classe parte proprio li, ottimo timing e liberi dalle coperture dei più grandi, i ragazzi capitanati da Roberto Emanuele de Felice iniziano a prendere l'angolo giusto. E' bagarre al centro dell'allineamento la bolina è dura e le raffiche non sembrano dare tregua agli equipaggi. Al passaggio dalla bocca di porto del Lido Aniene 1ª Classe ha già ottimo vantaggio, gli altri fanno fatica a tenere il passo. Inizia l'ingresso nel canale, l'andatura non consente ancora di "issare" il gennaker. All'altezza del Forte di S. Andrea c'è una boa che bisogna lasciare a sinistra per poi entrare nel canale fino a San Marco, la velocità e buona il distacco è consolidato e "questa volta" di gennaker si va fino all'arrivo, a pochi metri l'ammainata e il passaggio davanti ad una Piazza San Marco gremita da migliaia di turisti, è la più grande delle ricompense e delle sensazioni che si possano provare a bordo. Ad una settimana dalla Barcolana, un'altra marea di gente accoglie il Tp52 Aniene 1ª Classe. Per la cronaca al secondo posto arriva il Farr 80' Campione del Garda, in terza posizione l'altro Maxi Ourdream.
Una soddisfazione incredibile per i ragazzi a bordo, ad inziare da Matteo Mason che è nato e cresciuto velisticamente proprio alla Compagnia della Vela, Cesare Bozzetti che all'ultimo momento è saltato a bordo per regate insieme ai compagni di tante regate, Simone Spangaro, talento triestino, Nevio Sabbadin e il team manager, Giorgio Martin.

 

"E' stata una regata in 1ª Classe vincere la Veleziana del centenario - sono le parole di Antonella Meno, a.d. Di Alviero Martini 1ª Classe - essere primi sulla linea di arrivo proprio di fronte a Piazza San Marco e al suo campanile è un'emozione incredibile per me che sono veneziana d'origine. Le condizioni meteo e lo scenario di questa regata sono come un'opera d'arte, cesellata dalla vittoria dal Tp52 Anienene 1ª Classe .

 

"Sono emozionato ed orgoglioso di avere vinto questa regata a nome di tutti soci del Circolo Canottieri Aniene 1892 - sono le parole di Roberto Emanuele de Felice, Skipper di Aniene 1ª Classe - l'arrivo davanti a Piazza San Marco davanti a migliaia di turisti con la bandiera dell'Aniene che garriva sullo strallo di prua è qualcosa di inspiegabile, devo fare i complimenti ai ragazzi che a bordo hanno manovrato alla grande. Un applauso anche ai soci a bordo, Giorgio Lora, Alessandro Gucci e Giorgio Gucci."

I vincitori di categoria

Cat. Supermaxi: Campione del Garda – Team, Alberto Leghissa (DN Sistiana – Sistiana89)

Cat. 0: Aniene 1a Classe, Giorgio Martin (CC Aniene)

Cat. 1: Città di Ravenna, Stefano Righini (CDV)

Cat. 2: Boé, Ugo Campaner (CDV)

Cat. 3: Opossum Team, Simone Eulisse (CDV)

Cat. 4: Vulcangas, Luigi Zennaro (DVV)

Cat. 5: Splash, Fabrizio Pigatto (CN S. Margherita)

Cat. 6: Mili, Livio Demarchi (DVV)

Cat. 7: Maramao, Davide Ravagnan (Portodimare)

Cat. 9: Mago Merlino, Luca Tenderini (DVV)

 


16/10/2011 20:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci