mercoledí, 28 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gc32    vela d'epoca    nautica    vela    circolo savoia    centomiglia    andrea mura    america's cup    alinghi    optimist    giovanni soldini    suzuki    vele d'epoca    regate   

FINCANTIERI

Il Cda Fincantieri nomina il nuovo direttore generale

Il Consiglio di Amministrazione di FINCANTIERI S.p.A. (“Fincantieri” o la “Società”), riunitosi oggi sotto la presidenza di Giampiero Massolo, ha deliberato, su proposta dell’Amministratore Delegato Giuseppe Bono, di nominare quale Direttore Generale della Società l’Ing. Alberto Maestrini, già Vice Direttore da febbraio 2016 nonché Direttore Navi Militari di Fincantieri da gennaio 2004.
Il Consiglio di Amministrazione di Fincantieri e l’Amministratore Delegato formulano i migliori auguri all’Ing. Maestrini per l’assunzione della carica ed il proseguimento del suo lavoro all’interno della Società.
Sulla base delle comunicazioni effettuate alla Società l’Ing. Maestrini risulta detenere direttamente n. 10.000 azioni ordinarie di Fincantieri.
Qui di seguito si riporta una breve descrizione del profilo professionale dell’Ing. Maestrini.
Curriculum Vitae – Alberto Maestrini
Nato a Genova (GE) nel 1959, laureato in Ingegneria Elettronica nel 1983.
Da febbraio 2016 è Vice Direttore Generale di FINCANTIERI S.p.A. mentre da gennaio 2004 ricopre la carica di Direttore Navi Militari. È Membro del Board of Directors di Marinette Marine Corporation, LLC come Inside Director.
Ha iniziato la sua carriera nel 1985, occupandosi della ricerca su tecnologie per circuiti integrati per l’Hirst Research Centre (gruppo GEC). Dal 1986 al 1996 in Marconi S.p.A. è stato Responsabile della Ricerca e Sviluppo dei Sistemi di Accesso in Italia e in Inghilterra, mentre dal 1996 al 2001 ha assunto il ruolo di Responsabile Vendite dapprima per l’Europa Occidentale e il Nord America, quindi per la Spagna e l’America Latina. Nel 2001 diventa Responsabile della Linea di prodotto Access System Division per il business in Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA) e, nello stesso anno, viene nominato Amministratore Delegato di Marconi S.p.A. Nel 2003 assume il ruolo di Amministratore Delegato di Telindus S.p.A., società italiana appartenente alla multinazionale belga Telindus, che opera nel settore della progettazione e produzione di reti IT e di telecomunicazione.


26/09/2016 22:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

36ma America's Cup: è Luna Rossa il Challenger of Record

Il Royal New Zealand Yacht Squadron accetta la sfida del Circolo della Vela Sicilia, che sarà il Challenger of Record della XXXVI America's Cup

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

VIDEO: America's Cup: pedalando verso il traguardo

6 a 1 di New Zealand su Oracle incrociando le dita dopo il 9 a 8 di San Francisco

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Tutti i vincitori del Campionato Italiano Assoluto Altura "Trofeo Stroili"

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili”: i vincitori assoluti e di classe. Le voci dei protagonisti, le storie di banchina, le emozioni di un Italiano da ricordare

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Marina di Scarlino: partito il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Va in archivio con una splendida giornata di sole e vento termico il primo di tre giorni di veleggiate costiere

Inaugurato alla Marina di Scarlino il raduno degli Swan classici

Diciotto le imbarcazioni partecipanti, che vanno dal celebre Swan 36 (il primo modello costruito in casa Nautor) allo Swan 76. Tre giorni di veleggiate nelle acque del golfo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci