mercoledí, 20 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    laser    azzurra    disabili    52 super series    mare    swan    nautica    melges 24    salone nautico    volvo ocean race    campionato invernale riva di traiano    j70    j24    porti   

MASCALZONE LATINO

Il J/70 di Mascalzone Latino in regata a Riva del Garda

il 70 di mascalzone latino in regata riva del garda
redazione


Domani, venerdì 23 giugno, a Riva del Garda, scocca l'ora del debutto in acque italiane per il J/70 di Vincenzo Onorato, l’ultimo arrivato nella flotta di Mascalzone Latino che, dallo scorso novembre, quando ha partecipato al suo primo evento con questa barca a Monaco, ha poi completato una campagna americana iniziata nel gennaio 2017 a Key West, a cui è seguito l’evento di Miami per concludere la stagione oltre oceano nelle acque di Charleston nell’ambito delle settimane della vela più famose della East Coast.

Al fianco di Vincenzo Onorato, come nei precedenti appuntamenti, anche a Riva del Garda ci saranno Cameron Appleton, Stefano Ciampalini e Matteo Savelli, con il coach/sail designer Marco Savelli a seguirli dal gommone. 

È arrivato quindi il momento di confronto fra i ranghi italiani di questa sempre più gettonata classe, che in occasione della Alcatel J/70 Riva del Garda-Euro Cup richiama oltre 70 scafi con una grande crescita in termini di nazioni presenti: da 9 diverse bandiere nel 2016 a 15 nel 2017. Considerando che già l’anno scorso il cantiere americano aveva festeggiato il millesimo scafo venduto nel mondo, di cui “solo” meno del 30% in patria, la crescita internazionale di questa classe è un fatto, confermato dai numeri che la decretano per il secondo anno consecutivo come "world's fastest growing sailing class”.

Nei tre giorni di regate previsti alla Fraglia Vela Riva, dove si potranno disputare fino a nove prove per un massimo di tre al giorno, il primo start è previsto venerdì 23 giugno alle ore 12.00 mentre l’ultimo segnale preparatorio di domenica 25 non potrà essere dato successivamente alle 15.30.  Dal 23 al 25 giugno questa flotta andrà quindi a stabilire un nuovo record, dopo aver totalizzato 63 iscritti al primo evento italiano a Sanremo e 66 per il secondo a Malcesine: attualmente, alla tappa di Riva del Garda i partecipanti sono 71, dove sono attesi tutti gli specialisti più temibili. C’è il bis-campione italiano 2015-2016, L’elagain di Franco Solerio, ma quest’anno i più temuti al momento sono il Calvi Network di Carlo Alberini e Petit Terrible di Claudia Rossi, rispettivamente vincitori delle prime due tappe dell’anno nel Mar Ligure e sulla sponda veneta del Benaco e la fresca campionessa europea di classe. Pericolosi anche Vertigo di Marco Salvi, con Lorenzo Bressani alla tattica, classificati secondi a Malcesine e Mag Ewa di Krzysztof Krempec con il tattico croato Tomislav Basic. Tra i connazionali arrivati di recente, saranno in acqua Mauro Mocchegiani con il due volte olimpionico Matteo Ivaldi alla tattica, e Giangiacomo Serena di Lapigio che, a bordo di G-Spottino, potrà contare sul sail-specialist di North Sails Giulio Desiderato.

La stagione del circuito Alcatel J/70 Cup si concluderà dal 28 al 30 luglio a Scarlino, ultimo appuntamento prima del mondiale Audi J/70 World Championship, previsto a Porto Cervo tra il 12 ed il 16 settembre.



22/06/2017 17:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

Mondiale J70: scintille tra Vincenzo Onorato e lo YCCS

Vincenzo Onorato abbandona il Mondiale J70 in polemica con lo Yacht Club Costa Smeralda

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

YCCS: lettera aperta in risposta alle dichiarazioni di Mascalzone Latino

Il mio compito da quando il Commodoro Gianfranco Alberini mi ha chiamato a organizzare le regate dello Yacht Club Costa Smeralda 17 anni fa è sempre stato lo stesso, garantire a tutti i partecipanti lo stesso trattamento imparziale

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Yachts 920: un big a Cannes

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group insieme a Studio Zuccon International Project, il nuovo gigante Ferretti Yachts - LOA 28,49 metri - ha una lunghezza scafo di 23,98 metri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci