venerdí, 18 agosto 2017

PLATU25

Il 42° Campionato Invernale interlaghi di Lecco è stato vinto dal Platu 25 "Kong Bambino Viziato"

il 42 176 campionato invernale interlaghi di lecco 232 stato vinto dal platu 25 quot kong bambino viziato quot
redazione

Il Platu 25 “Kong Bambino Viziato” degli armatori lecchesi Richard e Simonetta Martini, con al timone il milanese Fabio Mazzoni, per i colori della Lega Navale Italiana di Mandello del Lario, ha vinto il 42° Campionato Invernale Interlaghi di vela, organizzato nel Golfo di Lecco dalla Società Canottieri Lecco, nell’ambito di LARIOeVENTI.
“Kong Bambino Viziato”, con in equipaggio anche Maurilio Arrigoni, Lorenzo Airoldi, Mauro Dell’Oro e Alberto Benedetti, ha dominato anche la sua classe ottenendo poi il successo finale aggiudicandosi il Trofeo Interlaghi realizzato e donato dall’artigiano orafoa lecchese Corrado,  assegnato al team che otteneva (tra tutte le classi) il miglior punteggio sulle prove totali disputate, rapportato al numero dei partenti della propria classe.
Detto dei Platu 25, nelle altre classi si sono avuti i successi finali di Eugenio Bischi, del Centro Vela Alto Lario di Gravedona, nei Fun sul “Maria Adele”; del lecchese Renzo Porcheddu del Geas Colico al timone del “Sissi” nei Meteor; Marco Nova, sempre del Geas Colico, sul “Maly XI” di classe H22; Riccardo Urbani dell’Orza Minore con il “Circe” negli Orza 6. Poi gli Orc con “Epervir” di Ernesto Brianza (Top vela Lago Maggiore) a primeggiare negli Orc A con un Melges 24; “Naid” del comasco Giovanni Puntello (Yc Como) con un Melges 20 e “Va’ Pensiero”, un H.Boat, di Vincenzo Manuli Greco del lariano Circolo Vela Moltrasio.
Oggi si sono disputate le ultime due prove del programma. In tutto 7 prove con una di scarto. Spicca la doppietta in classe H22 di Marco Nova  con il suo “Maly XI”, di ”Ariel” di Matteo Bruno negli Orza 6, “Epervir” di Ernesto Brianza negli Orc A.
Ecco le classifiche finali con i primi tre per classe, dopo sette prove.
Classe Platu 25: 1. Kong Bambino Viziato (Richard Martini – Lni Mandello – 1/2/2/1/1/1/3 i piazzamenti con scarto della prova peggiore ); 2. Arrivo (Mauro Biscotti – Cv Pescallo – 2/1/5/2/2/4/2); 3. Pirillina (Claudio Fasoli – Lni Mandello – 6/6/1/3/3/2/4). Classe Fun: 1. Maria Adele (Eugenio Bischi – 2/4/2/1/2/1/2- Centro Vela Alto Lario Gravedona); 2. Dulcis in fundo (Marco Redaelli – Cv Bellano – 3/2/4/2/1/2/1); 3. Funky 2 (Gabriele Cassini – Cv Passignano – 1/1/1/Dnc/Dnc/Dnc/Dnc). Classe Meteor: 1. Sissi (Renzo Porcheddu – Ncb Geas Colico – 1/1/1/3/1/1/3); 2. Luna Storta (Paolo Campisi – Yc Domaso – 2/2/2/1/2/2/2); 3. Marameo (Giorgio Cassanelli – Lni Mandello – 4/3/Ocs/2/4/3/1). Classe H22: 1. Maly XI (Marco Nova – Geas Colico- 3/1/3/1/2/1/1); 2.Pobeda (Marco Frigerio – Canottieri Lecco – 1/5/1/2/3); 3. Kikkio (Alberto Valli – Vc Desenzano – 5/4/2/3/1/2/2). Classe Orza 6: 1. Circe (Riccardo Urbani – Orza Minore Monza – 2/1/1/1/3/2/2); 2. Ariel (Bruno Matteo – Orza Minore – 3/3/5/3/1/1/1); 3. Kali (Patrick Nocerino – Lni Mandello – 4/2/2/4/2/6/3). Classe Orc A: 1.Epervir (Ernesto Brianza, Melges 24 – Top Vela Lago Maggiore – 1/2/1/1/1/1/1); 2. Neghenè (Proverbio-Amodeo – Melges 24 - Lni Mandello – 3/1/2/2/2/2/2); 3. Gemell (Alessandro Politi – Melges 24 - Cv Moltrasio – 2/4/4/3/3/3/3). Classe Orc B: 1. Naiad (Giovanni Puntello, Melges 20 – Yacht Club Como -3/2/1/4/1/13/2); 2. Anda Guapa (Federico Boracchi – Soling - Cv Pescallo – 1/Dnf/2/1/3/5/6); 3. Tanspance (Circolo Vela Bellano – J70 – 10/Dnf/5/3/5/1/5). Classe Orc C: 1. Va’ Pensiero (Vincenzo Manuli Greco, H-Boat – Cv Moltrasio – 1/Dnf/1/1/1/2); 2. Gullisara (Andrea Ratti – Minitonner - Cnam Alassio – 2/Ocs/3/3/2/2/1). 3.Sob Sob (Fabrizio Ravasi – Stag 24 - Yc Domaso – 3/1/2/4/5/3/4).
Alla spettacolare premiazione, oltre agli organizzatori con il consigliere vela della Canottieri Lecco Pietro Galli, sono intervenuti il sindaco di Lecco Virginio Brivio, l’assessore regionale Antonio Rossi con il consigliere Mauro Piazza e il comandante provinciale dei carabinieri tenente colonnello Pasquale Del Gaudio. I premi speciali sono andati a: il trofeo Panathlon spirito sportivo e far-play al timoniere Claudio La Cerra di “Lazia”, un Illimit di classe Orc C, che pur chiudendo sempre ultimo non si è mai ritirato con grande sportività. Il trofeo Gino Cicardi al timoniere più anziano è andato a Sergio Agostoni, classe 1938, del J24  “Bruschetta” in Orc B; il trofeo Mario Disetti all’amatore della Canottieri Lecco meglio piazzato è stato assegnato a Marco Frigerio dell’H22 “Pobeda”. Infine premiato anche bil “volontario” più giovane, Andreas Porter, di soli 9 anni. 


01/11/2016 18:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Arriva il "Settembre a vela" del Garda con Gorla, Centomiglia e Children

Per chiudere la grande estate il 16-17 settembre si navigherà con l'11° edizione della ChildrenWindCup, ospiti i piccoli pazienti dei reparti di Onco ematologia pediatrica del Civile di Brescia

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

MAPFRE vince lo sprint a Saint Malo

Team Brunel, con l'italiano Alberto Bolzan chiude in seconda posizione e i cino/francesi di Dingfeng in terza. Domenica la partenza della quarta e ultima frazione verso Lisbona

Nuovi territori per il 2018, due test in Croazia

Dopo una stagione di successo nel 2017 che si estende per nove mesi e sei eventi negli USA e in Europa, le 52 SUPER SERIES intendono espandersi in nuovi territori e aree durante la stagione 2018

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

North Sails vince l'Alcatel J/70 Cup con Calvi Network

Il team di Carlo Alberini, composto oltre che dall'armatore pesarese da Branko Brcin, Karlo Hmeljak, Sergio Blosi e dal coach Tomas Copi, ha annichilito gli avversari, iniziando la stagione con un doppio successo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci