lunedí, 1 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    minialtura    vela olimpica    platu25    altura    circoli velici    guardia costiera    alcatel j/70    coppa del mondo    5.5    cala de medici    duecento    cnsm    gc32    benetti    turismo   

PESCA

Il “13° trofeo Sciallino”

il 8220 13 176 trofeo sciallino 8221
redazione

Si conclude oggi la trentaduesima edizione del Trofeo dei Due Golfi, gara di pesca a traina “13° trofeo Sciallino” che si è disputato nel fine settimana nello specchio di mare tra Alassio e Andora. Organizzatori sono il Circolo Nautico di Alassio, la società Marina di Alassio spa, con il supporto della Capitaneria di Porto, del Cm Andora Fishing Team, e dell’Azienda Multiservizi Andora. 

Una ventina le imbarcazioni impegnate, con persone provenienti da varie parti d’Italia. La due giorni ha potuto godere di tempo favorevole, condizioni meteomarine che hanno permesso ai partecipanti di godersi a pieno il golfo di Alassio e il panorama delle colline andoresi. La gara non era partita con i migliori auspici, perché era stata fissata per il fine settimana del 5 e 6 novembre, ma il meteo avverso aveva fatto decidere per uno slittamento. Scelta giusta, perché questo fine settimana si è potuto gareggiare. Ieri il libeccio ha impegnato non poco tutti i partecipanti. Oggi invece il mare era favorevole all’attività, accompagnato da un pallido sole.

La pesca a traina avviene con l’imbarcazione in movimento, con canna a mulinello. Vengono presi pesci di piccola e media taglia.  Il punteggio viene assegnato per ogni preda (100 punti) mentre viene dato un punto per ogni grammo di pescato. 

“Questa trentaduesima edizione è stata un successo. Abbiamo ritrovato vecchi e nuovi amici che hanno scelto Alassio e Andora per passare questo fine settimana di sport e divertimento. Per tutti l’appuntamento è al prossimo anno, sempre accompagnati dallo spirito marinaresco che unisce tutti coloro che si avvicinano al mare”, ha commentato Ennio Pogliano, presidente del Cnam alassino.

 


20/11/2016 11:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Caorle: profumo d'altura con la Duecento

A -6 giorni dal via si annuncia un’interessante e combattuta edizione de La Duecento, X2 e XTutti, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita

Cala de' Medici porto d'eccellenza al Versilia Yachting Rende-vous

Il primo evento internazionale dedicato all’alto di gamma della nautica

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race

È stata una bella regata e siamo felicissimi di aver vinto - sono le parole di Stefano Fusco, armatore e timoniere di Sport Images - ha premiato il lavoro di gruppo"

Windsurf: Andrea Rosati campione del mondo IFCA Slalom Master 2017

Mondiali Windsurf IFCA Slalom Youth & Master 2017: Andrea Rosati Campione del Mondo Master 2017, Marco Begalli 3° assoluto e primo dei Grand Master

Assemblea annuale dei Soci di Marina Cala de' Medici

All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio 2016 e la conferma della cooptazione del nuovo membro del Consiglio di Amministrazione, il Socio Quirino Fausto Sestini, a seguito delle dimissioni della Dott.ssa Elena Zanin

La seconda giornata della Coppa del Mondo di Hyeres

In attesa del Mistral previsto per i prossimi giorni, oggi gli equipaggi hanno dovuto dar sfoggio di pazienza e intuito, per azzeccare le rotazioni del vento e riuscire a primeggiare in questa seconda, difficile giornata di regate

Hyères, danza con il Mistral

Puntuale come da previsioni, da ieri notte la Costa Azzurra è stata spazzata da un vento che a metà mattinata, misurato all’interno della Baia, ha toccato i 40 nodi d’intensità

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci