lunedí, 23 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    optimist    match race    rolex middle sea race    vela olimpica    cnsm    volvo ocean race    windsurf    campione d'autunno    rs:x    regate    formazione    mascalzone latino   

NAUTICA

Ice 52: Phelia si aggiudica “La rotta del vino e dell’olio”

ice 52 phelia si aggiudica 8220 la rotta del vino dell 8217 olio 8221
redazione

Un nuovo successo per l’ICE 52 “PHELIA” che si è aggiudicato il primo posto nella “gastronomica” regata La rotta del vino e dell’olio, organizzata dallo Yachting Club Cala De’ Medici il 23 e 24 settembre scorsi.
Phelia, così si chiama la barca dell’armatore tedesco Gerts Rainer, dalla crasi dei soprannomi delle due figlie, si era aggiudicato un meritatissimo 2° posto a giugno, dopo solo 4 giorni dal varo, all’ELBABLE, la regata palindroma che consiste nel giro dell’Isola d’Elba in entrambi in sensi, sulla base della tattica decisa.
Phelia è un ICE 52 costruito in vetro carbonio con 3 cabine, 2 bagni, con l’albero Southern Spar in carbonio e vele Millenium. Pescaggio 2.80 e timone con asse in carbonio.
  L’ICE 52 è un’imbarcazione che sta avendo un grande successo sia in termini di design che di prestazioni sportive. Un fast cruiser che nella sua versione race (ICE 52RS) ha già ottenuto, negli ultimi mesi, premi e riconoscimenti in alcune delle rassegne nautiche più importanti del mondo tra cui l’Asia Marine & Boating Awards 2017 nella categoria “Yacht a vela sopra i 45 piedi”, durante la 22esima edizione del China International Boat Show (CIBS), la nomination per il Sailing Today Awards 2017 nella categoria “Best perfomance cruiser”.
Ancora una volta il cantiere di Marco Malgara, si propone all’attenzione del pubblico e degli addetti ai lavori con un modello all’avanguardia che rispecchia l’eccellenza italiana nel mondo della nautica.
ICE YACHTS, cantiere situato a Salvirola, nel cuore della pianura padana, è l’unico nel panorama italiano che produce tutto in casa, un po’ come gli illustri vicini Ferrari e Lamborghini a cui l'azienda piace paragonarsi, l’arma vincente che tanto piace ai clienti che accorrono da ogni angolo del mondo, dal Messico a Hong Kong.
Le sue barche, dall’ICE 33, al 52 e 52R, fino al 60 (prossimo al varo), al 100 piedi e all’ultimo nato il CAT 61, sono tutte frutto di una lavorazione “artigianale”, dalla progettazione alla falegnameria degli interni, all’utilizzo di materiali compositi e tecnologie d’avanguardia.


29/09/2017 16:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Alla Fraglia Vela Riva il Trofeo Torboli

Si confermano primi Demurtas e Cesana. Domenica disputate altre due prove con vento da nord

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Tavolo tecnico sullo sviluppo della nautica e della cantieristica

Inaugurato da Confindustria nella sede dei Nuovi Cantieri Apuania a Marina di Carrara.Necessità di fare sistema, qualificazione e supporto alle imprese,i temi messi in evidenza

Tu vuò fà o' catamarano

Joe Valia è il nuovo socio di C-Cat; grande appassionato di barche e navigazione, con due giri del mondo a vela alle spalle di cui il primo su un vecchio 13 metri quando non aveva ancora 18 anni

Hilton Molino Stucky sul podio della IV edizione della Venice Hospitality Challenge

A bordo di Pendragon VI anche il Campione Olimpionico Antonio Rossi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci