domenica, 27 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

m32    melges20    gc32    yacht club costa smeralda    volvo ocean race    club nautico versilia    optimist    cala de medici    azzurra    kiterboarding    press    nautica   

REGATE

Hilton Molino Stucky sul podio della IV edizione della Venice Hospitality Challenge

hilton molino stucky sul podio della iv edizione della venice hospitality challenge
redazione

Il team di Pendragon VI, sostenuto da Hilton Molino Stucky, si è aggiudicato per il quarto anno consecutivo il podio alla Venice Hospitality Challenge, la manifestazione sportiva organizzata dallo Yacht Club Venezia, che ha come protagonisti 12 maxi yacht in rappresentanza delle insegne più prestigiose dell’hotellerie veneziana.
Premiazione
Hilton Molino Stucky, anche per questa edizione abbinato a Pendragon VI, è stato guidato dallo skipper Salvatore Eulisse. Il team quest’anno ha beneficiato inoltre di una presenza d'eccezione: il canoista e campione olimpico e mondiale di kayak Antonio Rossi che ha fin da subito dimostrato un grande spirito di squadra e con entusiasmo ha contribuito al successo della regata.
Lo skipper Salvatore Eulisse ha così commentato la vittoria: "È sempre un vero spettacolo vedere questi Maxi Yacht davanti a Piazza S Marco e quest’anno lo è stato ancora di più con l’Amerigo Vespucci a fare da cornice. Manifestazioni come questa giovano alla nostra città e mi auspico che in futuro siano sempre di più, magari anche in periodi differenti dell’anno con il favore del vento".
VHC2017Sul podio fin dalla prima edizione,  Hilton Molino Stucky conferma anche quest’anno il prestigioso titolo con Pendragon VI; la gara fin dall’inizio si è dimostrata altamente entusiasmante e adrenalinica. A condividere il podio con Hilton Molino Stucky, due concorrenti di altissimo valore e competenza quali Nuova Maxi Jena di Gritti Hotel, che ha ottenuto l’argento e Porto Piccolo di Cà Sagredo Hotel, che ha conseguito l’oro.
Ilio Rodoni, General Manager dell’Hilton Molino Stucky Venice, ha così commentato la vittoria: “L’Hilton Molino Stucky è stato associato al Maxi Yacht Pendragon fin dalla prima edizione della Venice Hospitality Challenge nel 2014. La sfida viene seguita con grande entusiasmo in città. A bordo è facile percepire quanto il lavoro di squadra sia essenziale per raggiungere gli obiettivi e in questi quattro anni ne sono stati raggiunti molti. Il nostro hotel celebra in questa edizione della Venice Hospitality Challenge il suo 4° podio e ci tengo ad estendere i miei più vivi ringraziamenti ad Alilaguna e Generali, main sponsor della barca e dell’evento, ma ancor più importante ci tengo a sottolineare la mia ammirazione per ciascuno dei professionisti del team di Pendragon che ogni anno si sincronizzano alla perfezione arrivando a celebrare sempre nuovi successi”.
Main sponsor della manifestazione sono stati Generali Italia, Moët & Chandon e Alilaguna. Tra gli autorevoli Media Partner invece vi è AD Architectural Digest Condè Nast. A questi si è aggiunta la preziosa collaborazione con Scuola Navale Militare Francesco Morosini, Marina Militare e VYP Venice Yacht Pier.


19/10/2017 10:18:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

L'Uvai mostra i numeri

56 eventi, 2.000 armatori e imbarcazioni, 35.000 velisti, 150 giudici, 1.200 mezzi d’appoggio, 7.000 accompagnatori, 100.000 persone coinvolte

Calabria: intervento della Guardia Costiera sulla Ades, alla deriva nella notte senza luci

La nave è stata monitorata dalla Guardia costiera che l'ha illuminata e ha emanato gli avvisi di sicurezza ai naviganti ed allertato la Sala operativa di Reggio Calabria

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci