domenica, 19 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

centomiglia    hobie cat    microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa   

NAUTICA

Guidi al METS di Amsterdam e verso il 50esimo compleanno

Si rinnova l’appuntamento annuale con il METS - Marine Equipment Trade Show (Amsterdam, RAI, 14-16 novembre 2017) e la partecipazione della Guidi Srl di Grignasco (No) è come di consueto ricca di contenuti.
Nella manifestazione principe a livello mondiale per l’accessoristica nautica, riservata ai soli operatori professionali, Guidi conferma la posizione del proprio stand (Europa Hall, 01.761), dove presenterà la propria produzione completa di accessori in bronzo, ottone, cromati, nichelati e alluminio, valvole antiblocco, prese a mare, scarichi, filtri di depurazione acqua e raccorderia.
La kermesse olandese arriva in un momento molto particolare per Guidi, che l’anno prossimo celebrerà i suoi 50 anni di attività (1968-2018), un traguardo importante. L’azienda fondata da Bruno Guidi negli anni ha saputo prima ritagliarsi e poi via via allargare, e conservare, quote di mercato significative, ed è oggi leader internazionale per i prodotti di riferimento.
Lo stand al METS, un’area di 60 mq progettata come di consueto dallo Studio Anna Fileppo, si caratterizza per un’esposizione che punta forte su due grandi temi, da sempre al centro del modo Guidi di fare impresa: il prodotto e l’arte.
Accanto a una selezione dei principali prodotti a catalogo, tutti rigorosamente Made in Italy, e dei tredici brevetti, sarà infatti esposta una piccola anteprima del libro fotografico che verrà pubblicato per il cinquantesimo compleanno. Si tratta di diciassette stampe in formato 50 x 70 con i suggestivi scatti della fotografa americana Jill Mathis, uno degli artisti che da tempo collaborano con l’azienda, realizzati in alcuni fra i più prestigiosi cantieri italiani di cui Guidi è fornitore.
A proposito di Guidi4art, e cioè la serie di progetti legati all’arte che l’azienda promuove in varie forme, ricordiamo la mostra Venice Design, collegata alla Biennale e in corso fino al 26 novembre: nella meravigliosa cornice di Palazzo Michiel sono esposte opere in silicone di Alessandro Ciffo, designer che Guidi supporta da tempo.
Business, innovazione e impegno
Quello che si sta per chiudere sarà un anno positivo sul fronte dell’andamento degli ordini per Guidi, che registrano una crescita del 15% sul 2016 e restano ripartiti in buon equilibrio fra Italia ed estero.
La spinta verso l’innovazione, un driver della filosofia di Guidi, tuttavia non si ferma. Si sta infatti rafforzando la collaborazione con Tecnoseal Srl, l’azienda grossetana con la quale è già stato sviluppato un kit anti-fouling: altri progetti a quattro mani sono allo studio. Continuano inoltre gli investimenti in macchinari, destinati a migliorare e velocizzare la produzione, e nuovo personale, con la volontà di potenziare la parte di Ricerca & sviluppo, fondamentale per l’ulteriore crescita futura.
Proprio la capacità di “fare rete”, evidenziata quest’anno anche nella realizzazione di uno spazio condiviso al Versilia Yachting Rendez Vous di Viareggio insieme alla stessa Tecnoseal, a Veco Spa e Mase Generators, altre aziende italiane di eccellenza della componentistica, è un’altra delle caratteristiche del marchio. Guidi è sempre alla ricerca di nuovi partner con cui collaborare in vari ambiti, da quello industriale a quello artistico.
La volontà di mettere a fattor comune conoscenze ed esperienze si traduce poi anche in ambito associativo con il forte impegno all’interno di Nautica Italiana. Qui gli sforzi di Guidi si sono indirizzati soprattutto nell’individuazione di una piattaforma di temi relativi alla sostenibilità condivisa poi da tutti gli altri soci, per supportare la formazione di consorzi fra aziende che possano accedere a finanziamenti, europei o nazionali.
L’associazione vuole promuovere il dialogo con istituzioni, imprese e istituti di credito per la creazione di incentivi economici, sgravi e agevolazioni fiscali per le aziende del comparto che vogliano investire in sostenibilità, come ad esempio la certificazione di fornitori e subfornitori della filiera, il passaggio a pratiche e materiali sostenibili, il trasferimento tecnologico e la formazione delle maestranze sui temi della sostenibilità,
l’istituzione di un fondo a supporto della scrittura di progetti per accedere a bandi EU.
Nelle parole del fondatore Bruno Guidi: “Mi fa molto piacere essere così vicino a un traguardo come quello dei cinquant’anni, quando incominciai l’attività non credevo di raggiungerlo. Il fatto che oggi i miei figli Daniele ed Alessandro lavorino con me in azienda e in posizioni di responsabilità credo che sia una garanzia di continuità per tutti, e mi riferisco a dipendenti, clienti, fornitori e partner. Guardiamo quindi ai prossimi cinquant’anni della Guidi con ottimismo, sapendo tuttavia che non possiamo permetterci di fermarci”.


14/11/2017 19:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Verve Cup Offshore Regatta: Enfant Terrible è secondo a Chicago

Dopo quattro giorni di regate, e un totale di dieci prove disputate, si è chiusa a Chicago la Verve Cup Offshore Regatta, evento riservato alla classe Farr 40

Una Luna Rossa gommata Pirelli

Pirelli ha sottoscritto con Luna Rossa Challenge un accordo per realizzare una partnership che sarà finalizzata allo sviluppo del progetto pluriennale che porterà Luna Rossa a partecipare alla prossima edizione dell’America’s Cup

Europei RS Feva: tre equipaggi azzurri in Gold fleet

È terminata domenica 12 agosto dopo 6 prove la serie di qualifiche che hanno diviso la flotta in gold e silver al Campionato europeo Rs Feva

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci