venerdí, 20 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rolex middle sea race    club nautico versilia    optimist    campionati invernali    federagenti    volvo ocean race    este 24    italiavela tv    windsurf    surf    disabili    circoli velici    nautica    coppa italia    cnrt    cnsm    regate   

GUARDIA COSTIERA

Guardia Costiera ha vinto il QUALISHIP 21


Lo scorso 27 Settembre la Guardia Costiera americana (USCG) ha assegnato al Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera il riconoscimento denominato QUALISHIP 21. Il premio “Quality shipping for the 21st Century” è inserito in un programma creato dalla stessa USCG, che mira a premiare ed incentivare esclusivamente le Amministrazioni di bandiera che hanno conseguito prestazioni di eccellenza nel campo della sicurezza della navigazione.
Il riconoscimento è stato attribuito all’Italia a seguito degli alti standard qualitativi del naviglio nazionale, sottoposto a monitoraggio e controllo da parte del Corpo delle Capitanerie di Corpo - Guardia Costiera.
Infatti con 101 distinti arrivi di navi battenti bandiera italiana nei porti statunitensi ed una sola detenzione è stata raggiunta la ragguardevole percentuale dello 0,97% di detenzioni di unità al di sotto degli standard di sicurezza nel triennio 2013/2015.
Inoltre il nostro Paese è stato collocato tra le prime 10 nazioni al mondo per standard qualitativi di sicurezza nell’ambito del Memorandum di Parigi (ParisMou), accordo internazionale tra 27 Paesi, europei o affacciati sul bacino del Nord Atlantico, che ha lo scopo di monitorare il livello di sicurezza nei trasporti via mare, e che si prefigge di indirizzare al meglio le ispezioni condotte dagli Stati membri nelle loro attività di Port State Control a bordo delle unità navali straniere.
Anche in questo caso le navi italiane, sottoposte a controlli all’estero, hanno positivamente superato i previsti controlli, ponendo il naviglio nazionale tra i paesi più virtuosi nel campo della sicurezza della navigazione.
Entrambi i riconoscimenti evidenziano l’elevato grado di sicurezza raggiunta dalle navi battenti bandiera italiana e l’efficacia delle funzioni ispettive e certificative, esercitate dalla Guardia Costiera italiana e dagli organismi riconosciuti (registri di classifica delle navi che collaborano con l’amministrazione di bandiera), su tutte le unità nazionali per assicurare e verificare il rispetto delle normative nazionali ed internazionali in materia di sicurezza della navigazione e tutela dell’ambiente marino.
Tali pregevoli risultati sono stati conseguiti anche grazie all’elevato senso di responsabilità ed all’alta preparazione dimostrata dagli equipaggi della marina mercantile italiana.
Gli standard di sicurezza raggiunti, le qualità dell’armamento e la particolare attenzione per l’ambiente marino fanno di questo segmento della nostra economia uno dei settori trainanti e di eccellenza del nostro Paese.


21/10/2016 18:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

Video - Volvo Ocean Race: In Port Race Alicante

Le belle immagini della In Port Race di Alicante

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Spagna pigliatutto al The Nations Trophy

Bene l'Italia al secondo posto nella classifica per nazioni e sul podio di tutti e tre i campionati

La Germania allunga il passo nella classifica per nazioni del The Nations Trophy

La Spagna continua a guidare la classifica del The Nations Trophy, a un solo giorno dal termine dell'evento.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci