mercoledí, 24 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    formazione    suzuki    club nautico versilia    nautica    centri velici    lega italiana vela    luna rossa    riva    classi olimpiche    matteo miceli    pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group   

CALA DE MEDICI

Grande successo a Cala de' Medici per le celebrazioni del Centro Velico Caprera

grande successo cala de medici per le celebrazioni del centro velico caprera
redazione

Il Centro Velico Caprera, la più grande Istituzione della formazione velica nel nostro Paese, ha chiuso le celebrazioni del suo 50mo anno dalla nascita con tre spettacolari giornate dedicate al mare, alla vela ed alla grande passione che accomuna le oltre 120.000 persone che ne sono state parte fino ad oggi.
Da venerdì 3 a domenica 5 novembre scorsi si è tenuta una grande festa del mare, ma più ancora dell’amicizia e della condivisione che l’esperienza CVC da sempre “contagia”, avvicinando individui sconosciuti ed apparentemente distanti, creando legami nuovi, profondi e spesso indissolubili.
22 le imbarcazioni di vario tipo e dimensione, 170 i partecipanti, fra equipaggi del Centro Velico Caprera e ospiti, che si sono ritrovati assieme nella splendida Marina Cala de' Medici, uno dei porti più all’avanguardia della Toscana, sito tra Rosignano e Castiglioncello, nel cuore della Costa degli Etruschi. Un grande raduno che si è potuto tenere anche grazie alla collaborazione e al coinvolgimento di Matteo Italo Ratti, Amministratore Delegato e Direttore Portuale del Marina, ex allievo "doc" e istruttore del CVC con tutto il suo staff e il supporto dell’AIVA (Associazione Istruttori Volontari ed Allievi del Centro Velico Caprera).
Nonostante le previsioni meteo, la manifestazione ha visto un sabato 3 novembre veramente spettacolare. Al mattino tutte le imbarcazioni con i loro equipaggi hanno lasciato gli ormeggi per una grande veleggiata lungo le coste del litorale toscano. La sera una grande cena tenutasi al porto sotto un’apposita struttura allestita per l’occasione, preceduta da una breve cerimonia informale in cui Paolo Martano, Presidente del Centro Velico Caprera, ha consegnato i premi della veleggiata e i riconoscimenti alle persone che hanno contribuito a tagliare il traguardo del 50mo anno.
Un anno straordinario che, oltre alle molteplici celebrazioni ufficiali e ai festeggiamenti di rito, ha visto il Centro Velico Caprera ufficializzare l’inedito commitment etico per i suoi prossimi cinquant’anni. Un impegno forte che lo porterà ad assumere un ruolo sempre più attivo e propositivo nei confronti dell’uomo e dell’ambiente, già avviato in questo 2017 con le importanti collaborazioni con Plastic Busters, progetto dell’Università di Siena per il monitoraggio delle microplastiche nei mari, e con One Ocean, programma di preservazione dell’ambiente marino, promosso dallo Yacht Club Costa Smeralda, che ha prodotto la Charta Smeralda, codice etico per la condivisione dei principi e delle azioni di tutela a favore del mare, documento di cui il Centro Velico Caprera è segnatario e promotore.


08/11/2017 11:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

Riprendono i campionati all'Argentario

Le condizioni meteo ideali hanno consentito al CNVArgentario di approfittarne per disputare anche la Coppa Fabrizio Serena, rimandata il 6 gennaio a causa delle averse condimeteo

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

La flotta di Ferretti Group conquista il Boot di Düsseldorf

Il Gruppo comincia bene il 2018 esponendo un’ampia e variegata flotta che comprende la world première Ferretti Yachts 920 e due première per il mercato tedesco: Riva 56’ Rivale e Riva 76’ Perseo

Matteo Miceli e Paolo Nespoli: gli opposti alla prova del giro del mondo

Antonino Zichichi: "Riflettendo sugli esperimenti importanti per il pianeta, ci sono due modi di fare il giro del mondo: quello tecnologico di Paolo Nespoli in 90 minuti e quello primordiale di Matteo Miceli in 5 mesi"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci