lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica   

REGATE

Grande partecipazione al Trophée Grimaldi, prima tappa dell’edizione 2016/17 del Campionato Invernale West Liguria

È cominciata la trentatreesima edizione 2016/17 del Campionato Invernale di vela West Liguria, organizzato dallo Yacht Club Sanremo.
Il primo appuntamento, nello scorso fine settimana, era rappresentato dal tradizionale Trophée Grimaldi, organizzato congiuntamente con lo Yacht Club Monaco, ha visto ben 50 barche impegnate sabato 15 da Sanremo a Montecarlo e domenica 16 sul percorso inverso.
Sole, temperature gradevoli e vento leggero hanno caratterizzato i due giorni del Trophee Grimaldi: sabato un leggero vento da Sud Est in rotazione a Sud Ovest ha accompagnato i regatanti sul traguardo di Monaco. Il primo a tagliare la linea di arrivo è stato Mc Seawonder di Vittorio Urbinati, seguito da Ange Trasparent II di Valter Pizzoli. Domenica il vento si è fatto attendere, portando ad una riduzione del percorso con arrivo a Bordighera, dove il primo a tagliare la “line honour” è stato Cuordileone con un notevole vantaggio sul secondo arrivato, Candelluva II.
Accesa sin da subito è stata la lotta per la classifica assoluta Overall, con l’affermazione di Mc Seawonder, di Vittorio Urbinati (Yacht Club Sanremo). Secondo posto per Cuordileone, di Leonardo Ferragamo (Yacht Club Punta Ala), e terzo posto per Ange Trasparent II, di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco).
Con questi risultati Mc Seawonder è risultata prima anche nella graduatoria della classe Orc A, davanti a Cuordileone e Ange Trasparent II. In Orc B a raggiungere la vetta del podio è stata Emanuela Sanremomare, di Giuseppe Magliocchetti, seguito da Xsita, di Trino Barnabò, e da Il Pingone di Mare III, di Federico Stoppani. Tutti e tre dello Yacht Club Sanremo.
In classe Irc 1 si aggiudica il primo posto Far Star, di Giovanni Spessa (C.N. Mandraccio) seguita da Emanuela Sanremomare e da Xsita. In Irc 2 sempre protagonista assoluto Mc Seawonder seguito da Cuordileone e da Candelluva II, di Paolo Francesco Bertuzzi (Circolo Canottieri Salò).
Nelle altre classi, per la Gran Crociera, vittoria di Grizzly Too, di Arturo Mazzanti (CN Andora), su Atlantis di Alessandro Botto (CN Andora) e Squiz di Dubien Jean Philippe (ECCM). Nella Racing Club è stata Signora del Mare, di Mauro Boccassini (C.N.Arma) a precedere Go Ghi Go, Di Gianfranco Frattegiani ( C.N.Andora) ed Emotion, di Franco Gaiani (Yacht Club Sanremo).
Non sono ovviamente mancati i momenti di gala e di socializzazione, culminati nella serata di festa allo Yacht Club di Monaco, al sabato, e nella premiazione conclusiva, che ha avuto luogo domenica allo Yacht Club Sanremo, immediatamente dopo il termine delle competizioni.
Prossimo appuntamento del 33° West Liguria sarà l’Autunno in Regata, seconda tappa della competizione. Le barche si affronteranno nuovamente, nelle acque di Sanremo, nei week end del 12/13 novembre, 26/27 novembre e 10/11 dicembre.


18/10/2016 18:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci