lunedí, 25 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

marina militare    tp52    vele d'epoca    solidarietà    melges 20    regate    volvo ocean race    altura    mini 6.50    press    circoli velici   

REGATE

Grafite di Stefano Ferro taglia per prima l’arrivo della Veleggiata del Solstizio

grafite di stefano ferro taglia per prima 8217 arrivo della veleggiata del solstizio
redazione

Un vento di scirocco fino a 15 nodi ha regalato una splendida giornata sabato per le 36 imbarcazioni che si sono sfidate nella veleggiata del Solstizio, la costiera Venezia Chioggia organizzata dal Diporto Velico Veneziano per salutare l’arrivo dell’estate. Prima a tagliare l’ arrivo all’altezza della diga nord di Chioggia è stata Grafite dell’armatore Stefano Ferro alle 13.56 Seconda dopo soli 4 minuti Carlotta di Carlo Pitteri e terzo Fior di luna di Mimmo Dupuis alle 14.05 Il vento termico ha permesso di dare la partenza regolare alle 12 nel tratto di mare davanti a San Nicolò. La prima boa da raggiungere è stata quella di disimpegno al vento  e poi le imbarcazione si sono dirette verso Ca’Roman alla linea di arrivo. Si è corso in tempo reale e la classifica è stata stilata per categorie in base alla lunghezza fuori tutto. Per la categoria Golf, le imbarcazioni più grandi, ha tagliato per prima Carlotta, seconda Chaparra di Michele Tiburzio e terza Mascherina di Gianni Schiavon. Primo gradino del podio nel categoria Echo per Grafite seguito da Fiordiluna e dal terzo Fraba di Renzo Giupponi. Nella categoria Delta, la più numerosa con 12 concorrenti primo si è classificato primo Barca III di Marco Regazzi seguito al secondo posto da Aldebaran di Paolo Valla e per terzo Pastina di Marco Galuppo. Ha vinto il primo posto nella categoria Charlie Julia di Roberto Bullo che ha tagliato prima di Orion, imbarcazione dell’armatore Alessandro Gurato e di White gost di Alessandro Zanon. Primo nella categoria Bravo è Pequena di Alberto Girardello, seguito da Lasse Maja di Gianfranco Marzocchi e da Ulisse di Renato Moro al terzo posto. Infine vince nella categoria Alpha Mago Merlino di Luca Tenderini seguito da Selz di Giovanni Tedesco e da Meridiana di Maguolo.

«Il vento ci ha aiutati è stata una giornata regalata – commenta il presidente del Diporto Velico Veneziano Michele Giorgiutti – in due ore e mezza la regata è stata conclusa. In seguito siamo stati accolti da Darsena Mosella e da Darsena San Felice che ringraziamo».

La veleggiata si è conclusa con la premiazione in Darsena Mosella. Un riconoscimento speciale, ovvero il guidone del Diporto Velico Veneziano, è stato offerto a Fabio Damele che lo scorso ha donato al DVV Estasi, un’imbarcazione Este 24, permettendo ai giovani soci di fondare un team e regatare nel campionato di minaltura. Ed è proprio la regata zonale di miniatura valida per la classifica del campionato della XII zona Veneto la prossima fida per il Dvv: il circolo la organizza per domenica prossima 25 giugno. Si faranno fino a un massimo di tre prove di giornata. È la prima tappa del campionato di minialtura di quest’anno che tocca Venezia. 

 


18/06/2017 11:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Assegnati a Forio i titoli di Campione Italiano ORC 2018

Altair 3 di Sandro Paniccia conferma il suo titolo. Nel Gruppo B successo diExtrema, X35 di Andrea Bazzini

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

MASBEDO a Manifesta 12 Palermo | altri due weekend per visitare l'installazione all'Archivio di Stato di Palermo

Sabato 23 e domenica 24, e sabato 30 giugno e domenica 1 luglio, dalle ore 10 alle ore 20 l'installazione site-specific Protocollo no. 90/6 (2018) del duo MASBEDO per Manifesta 12 sarà nuovamente fruibile all’interno dell’Archivio di Stato di Palermo

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

La Serenissima celebra la tradizione con il VI Trofeo Principato di Monaco - Vele d'Epoca in Laguna

Per il quarto anno il Trofeo, seconda tappa della “Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico” 2018, si rivolge alle imbarcazioni classiche ed è organizzato dallo Yacht Club Venezia

Volvo Ocean Race: tappa decisiva

E’ quella in cui veramente ci si gioca il titolo. La leg 11 partirà giovedì 21 giugno da Göteborg, in Svezia, diretta all’Aja nei Paesi Bassi e sarà una sfida totale per i primi tre team della classifica generale, MAPFRE, Team Brunel e Dongfeng Race Team

Grande successo per la 30+Trenta

Il percorso costiero prevede la partenza davanti al porto di Fiumicino con arrivo al molo della marina di Riva con attenzione alle secche di Capolinaro. Il ritorno percorso inverso con arrivo al traverso del molo verde di Fiumicino

Italiano Altura: dopo la prima giornata al comando Mela ed Extrema

Le imbarcazioni hanno portato a termine una prova nel corso di una giornata caratterizzata da bel tempo e vento debole intorno ai 7-8 nodi fino al pomeriggio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci