lunedí, 22 dicembre 2014

GIRAGLIA

Giraglia Rolex Cup: Itacentodue vince la Sanremo - Saint Tropez

giraglia rolex cup itacentodue vince la sanremo saint tropez
redazione

VELA - La regata Sanremo – Saint Tropez, che ha dato il via alla 60° edizione della Giraglia Rolex Cup è in corso: alle 8 e 55 di questa mattina Itacentodue, il Maxi di 18,83 metri di Adriano Calvini, ha tagliato per prima la linea di arrivo posata nel Golfo di Saint Tropez, vincendo la regata in tempo reale.Secondo in tempo reale Dralion di Finis Pit, vincitore in tempo reale della Sanremo Saint Tropez 2011.
Gli arrivi del resto della flotta – 84 le barche partecipanti – si stanno susseguendo: il tempo limite per portare a termine la prova scade alle 20 di stasera, quando saranno disponibili le classifiche in tempo compensato.La regata Sanremo – Saint Tropez è valida per la classifica combinata della Giraglia Rolex Cup,formata dalle tre prove previste dalla manifestazione: la regata Sanremo-Saint Tropez, le regate costiere in programma a Saint Tropez dal 10 al 12 giugno e la regata d’altura di circa 242 miglia che partirà mercoledì 13 giugno sul percorso St.Tropez-La Fourmigue-Giraglia-Sanremo.Nel frattempo a Saint Tropez si ultimano i preparativi per l’inizio delle regate costiere, in programma da  domani domenica 10 a martedì 12 giugno.

I partecipanti
Sono 201 le barche iscritte alla Giraglia Rolex Cup, provenienti da 17 Nazioni.La flotta è come sempre molto eterogenea. In regata lo Swan 80 di 24, 89 metri Alpina by Finimmo di Benoit De Froidmont con Mark Pajot in equipaggio, lo Sloop Caol Ila di Alexander Schaerer, Itacentodue di Adriano Calvini, il Mini Maxi Jethou di Sir Peter Ogden e lo Swan 65 Peak di Pieter Houting. Tra le barche più piccole occhi puntati su Foxy Lady, l’X372 lungo 11,28 metri di Dominique Heyraud (vincitore della regata d’altura 2011), Imagine di Gilles Argellies e Tchin Tchin di Jean Claude Bertrand vincitori delle prove costiere 2011 nelle rispettive categorie.La barca da battere nella regata d’altura sarà Esimit Europa 2 di Igor Simcic. Lunga 30,48 metri, ha come skipper una leggenda della vela mondiale: Jochen Schümann, 5 volte campione del Mondo nella classe Soling e due volte vincitore dell’America’s Cup, ha vinto tre medaglie d’oro alle Olimpiadi (due nella Classe Finn, una nella classe Soling).

Le classi ammesse

La Giraglia Rolex Cup - organizzata dallo Yacht Club Italiano con la collaborazione dello Yacht Club de France, della Société Nautique de Saint Tropez e dello Yacht Club Sanremo e con la partnership di Rolex - è aperta a tutte le imbarcazioni stazzate IRC-ORC/ORC Club con una lunghezza superiore a 9,14 metri, suddivise nei seguenti gruppi:

Gruppo 0:- IMA, Maxi, Swan Maxi Class, Wally, Mini Maxi
Gruppo A:- Classi 0 – 1 – 2
Gruppo B:- Classi 3 - 4

Le Nazioni rappresentate
17 le Nazioni rappresentate alla Giraglia Rolex Cup: Australia, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Lussemburgo, Malta, Olanda, Russia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera, Ucraina, Ungheria.

I record
Questi i record della prova d’altura della Giraglia Rolex Cup negli ultimi decenni:
2008 – Alfa Romeo, con un tempo di 18 ore, 3 minuti e 15 secondi.
2003 - Alfa Romeo, con un tempo di 22 ore, 13 minuti e 48 secondi
1998 - Riviera di Rimini, con un tempo di 24 ore, 21 minuti e 47 secondi
1984 - Bembow di Enrico Recchi, con un tempo di 27 ore, 24 minuti e 30 secondi
1966 – Stella Polare della Marina Militare con un tempo di 29 ore, 0 minuti e 0 secondi


09/06/2012 18.30.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Il Pianeta ci ascolta". Così Matteo Miceli festeggia in Oceano il suo compleanno

Nei 40 ruggenti Matteo Miceli affronta l'Indiano e i suoi 44 anni vissuti "ecologicamente". Non solo questo giro del mondo nel suo ecocurriculum ma tante altre imprese da ricordare

ItaliaVela: il N° 101 è su App Store

E' disponibile su APP STORE e in PDF il n. 101 di ItaliaVela con Chris Nicholson, Anne Caseneuve, Giancarlo Pedote, Andrea Mura, Alessandro Di Benedetto, Marta Maggetti

La Volvo Ocean Race commissiona un rapporto sull'incidente di Team Vestas Wind

Gli organizzatori della Volvo Ocean Race hanno commissionato un rapporto indipendente sull'incagliamento della barca di Team Vestas Wind su una barriera corallina nell'oceano Indiano - ph. Brian Carlin

VIDEO - Volvo Ocean Race: intervista a Alberto Bolzan

Su ItaliaVela Channel l'intervista ad Alberto Bolzan sulla seconda tappa della VOR e sull'incidente a Team Vestas

Legge di stabilità: Iva ridotta sui posti barca in transito

Con l’approvazione della Legge di Stabilità viene estesa a tutto il 2015 la norma che consente di applicare l’Iva ridotta al 10% per i posti barca in transito

Sydney-Hobart: per Wild Oats XI una modifica dell'ultima ora

Dietro queste modifiche dell'ultimo minuto, le previsioni meteo di Roger Badham, che ha annunciato la "possibilità di condizioni estreme nello stretto di Bass"

Volvo Ocean Race: con l'arrivo di Team SCA si chiude la 2^ tappa

E' nel buio della notte di Abu Dhabi che l'equipaggio femminile di Team SCA ha potuto concludere la seconda tappa della Volvo Ocean Race 2014/15

Porto Montenegro lancia 2 nuove apps lifestyle e destination per iphone e ipad

Porto Montenegro – il primo porto per yacht di lusso e villaggio marino del Mediterraneo –ha lanciato due nuove applicazioni per i propri ospiti e i nuovi visitatori

America's Cup: AC 45 truccati, Matthew Mitchell denuncia Oracle

Matthew Mitchell è il velista neozelandese che, coinvolto nelle modifiche illegali apportate alla barche di Team Oracle USA, è stato sospeso dalla Giuria Internazionale

VOR: Chris Nicholson torna a recuperare la barca naufragata

Lo skipper di Team Vestas Wind Chris Nicholson è tornato sulla remota barriera corallina dell'oceano Indiano per aiutare e soprintendere alla complessa operazione di recupero della barca