domenica, 21 dicembre 2014

GIRAGLIA

Giraglia: Esimit fa il nuovo record della regata

giraglia esimit fa il nuovo record della regata
redazione

Alle 3, 16 minuti e 16 secondi di questa mattina Esimit Europa 2 di Igor Simcic ha tagliato la linea di arrivo, posata davanti a Sanremo, della regata d’altura della Giraglia Rolex Cup, stabilendo il nuovo record con un tempo di 14 ore, 56 minuti e 16 secondi.  Esimit Europa 2 ha migliorato di 3 ore e 6 minuti il tempo stabilito nel 2008 da Alfa Romeo di Neville Crichton che aveva portato a termine la prova in 18 ore, 3 minuti e 15 secondi. 

Il maxi di 100 piedi Esimit Europa 2, con a bordo un equipaggio di 17 persone tra cui lo skipper Jochen Schümann, è partito alle 12 e 20 di ieri 13 giugno da Saint Tropez e ha doppiato lo scoglio della Giraglia alle 21, 5 minuti e 30 secondi di ieri sera.

Durante la regata d’altura (lunga 242 miglia e con percorso Saint Tropez - La Fourmigue - Giraglia - Sanremo), Esimit Europa 2 ha avuto una velocità media tra i 16 e i 18 nodi, toccando punte superiori ai 30 nodi vicino alla Giraglia.

Raggiunte le banchine dello Yacht Club Sanremo, Igor Simcic ha dichiarato: “Abbiamo sempre partecipato alla Giraglia Rolex Cup con l’intenzione di battere il record: ieri mattina, prima della partenza da Saint Tropez, abbiamo verificato che le previsioni meteo avrebbero “tenuto” e che saremmo riusciti a ottenere quello che volevamo. E’ stata una magnifica regata, molto difficile e dura: sono fiero dell’equipaggio che ha fatto un lavoro formidabile. Stabilire il nuovo record nell’anno della 60° edizione della Giraglia Rolex Cup è per me un grande onore”.

Esimit Europa 2 di Igor Simcic si aggiudica il Trofeo Rolex e il Trofeo Réné Levainville destinati al primo yacht classificato in tempo reale, la Coppa del Record riservata allo yacht che abbia battuto il record e il Trofeo Beppe Croce riservato al primo yacht che abbia doppiato lo scoglio della Giraglia.

 


14/06/2012 8.26.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Il Pianeta ci ascolta". Così Matteo Miceli festeggia in Oceano il suo compleanno

Nei 40 ruggenti Matteo Miceli affronta l'Indiano e i suoi 44 anni vissuti "ecologicamente". Non solo questo giro del mondo nel suo ecocurriculum ma tante altre imprese da ricordare

Riva di Traiano: omaggio a Straulino poi Lancillotto fa sua la regata

Un minuto di silenzio per ricordare l’Ammiraglio Agostino Straulino nel decennale della morte. Così è iniziato questa mattina il briefing dell’Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

ItaliaVela: il N° 101 è su App Store

E' disponibile su APP STORE e in PDF il n. 101 di ItaliaVela con Chris Nicholson, Anne Caseneuve, Giancarlo Pedote, Andrea Mura, Alessandro Di Benedetto, Marta Maggetti

Maxi-Tri: prende forma il nuovo sogno di François Gabart

In questi giorni è stato consegnato dello scafo centrale trasferito con un trasporto eccezionale dal cantiere Multiplast al cantiere CDK Keroman. Il varo previsto nell'estate del 2015

La Volvo Ocean Race commissiona un rapporto sull'incidente di Team Vestas Wind

Gli organizzatori della Volvo Ocean Race hanno commissionato un rapporto indipendente sull'incagliamento della barca di Team Vestas Wind su una barriera corallina nell'oceano Indiano - ph. Brian Carlin

VIDEO - Volvo Ocean Race: intervista a Alberto Bolzan

Su ItaliaVela Channel l'intervista ad Alberto Bolzan sulla seconda tappa della VOR e sull'incidente a Team Vestas

VOR: MAPRE e poi Team Alvimedica, stanotte l'arrivo di Team SCA

MAPFRE guidato dall'olimpionico spagnolo Iker Martìnez ha tagliato la linea del traguardo in quarta posizione, dopo 24 giorni e 11 ore di regata. Quinto posto, invece, per Team Alvimedica, con l'italiano Alberto Bolzan - ph. Francois Nel

ISAF Sailing World Cup: a Melbourne iniziate le Medal Race

Vento forte e spettacolo a Melbourne anche nella prima giornata dedicata alle Medal race della tappa australiana dell’ISAF Sailing World Cup

Sydney-Hobart: per Wild Oats XI una modifica dell'ultima ora

Dietro queste modifiche dell'ultimo minuto, le previsioni meteo di Roger Badham, che ha annunciato la "possibilità di condizioni estreme nello stretto di Bass"

Volvo Ocean Race: con l'arrivo di Team SCA si chiude la 2^ tappa

E' nel buio della notte di Abu Dhabi che l'equipaggio femminile di Team SCA ha potuto concludere la seconda tappa della Volvo Ocean Race 2014/15