venerdí, 19 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    vele d'epoca    invernali    soldini    regate   

GIOVANNI SOLDINI

Giovanni Soldini e Maserati Multi70 pronti per una regata ad alta velocità verso le Hawaii

giovanni soldini maserati multi70 pronti per una regata ad alta velocit 224 verso le hawaii
redazione



Giovanni Soldini e il suo equipaggio di velisti italo-spagnoli a bordo di Maserati Multi70 – il primo trimarano oceanico volante del mondo - sono pronti per  partecipare a una grande classica della vela d’altura oceanica: la Transpacific Yacht Race in partenza oggi da Los Angeles, California, e con arrivo a Honolulu nelle Hawaii.
2.225 miglia che vedono al via alle 13.30 locali di oggi (le 22.30 italiane), accanto al trimarano italiano, altri quattro multiscafi, inclusi i due temibili avversari: i trimarani americani ad alta performance ma non foiling Phaedo3 e Mighty Merloe.
Al contrario di Phaedo3 e Mighty Merloe, con venti superiori ai 14 nodi Maserati Multi70 può sollevare interamente i tre scafi fuori dall’acqua grazie agli hydrofoil a forma di “L”, raggiungendo velocità mozzafiato sull’acqua. Recentemente, durante gli allenamenti a San Francisco, l’equipaggio ha toccato la velocità di 44,56 nodi (82,5 chilometri all’ora, 51,2 miglia all’ora).
“Le previsioni sembrano essere buone, anche se con venti più deboli in partenza”, spiega Soldini. “Gli alisei dovrebbero essere stabili e oscillare tra i 13 e i 17 nodi. Noi cominciamo a volare con venti superiori ai 14 nodi e a diventare davvero veloci quando l’aria sale fino ai 20 nodi. Ma la vera sfida della regata sarà quella di evitare gli oggetti e i detriti galleggianti che potrebbero danneggiare i foil e i timoni. In oceano Pacifico c’è la famosa isola di plastica e durante gli allenamenti abbiamo visto molti detriti alla deriva. Per il resto siamo molto carichi: la barca è a posto e sta andando veramente forte. Durante i mesi faticosi di cantiere il team Maserati ha dato il massimo per arrivare pronti a questo appuntamento. Ce l’abbiamo fatta, non vediamo l’ora di partire”.
L’attuale record dei multiscafi – stabilito dal catamarano francese di 86 piedi Explorer di Bruno Peyron con un tempo di cinque giorni, nove ore, 18 minuti e 26 secondi – è rimasto imbattuto per vent’anni.
 


06/07/2017 20:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci