sabato, 24 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alcatel j/70    azzurra    altura    j/70    52 super series    gc32    optimist    finn    scarlino    nautica    vele d'epoca    vela olimpica    tp52    press    fraglia vela riva    mascalzone latino    regate   

GIOVANNI SOLDINI

Giovanni Soldini e Maserati Multi70: partita da Antigua la RORC Caribbean 600 Race

giovanni soldini maserati multi70 partita da antigua la rorc caribbean 600 race
redazione

È partita oggi da Antigua la nona edizione della RORC Caribbean 600 Race. Maserati Multi70, il trimarano oceanico high tech capitanato da Giovanni Soldini, ha tagliato la linea di partenza al largo di Fort Charlotte, sul lato sud dell’isola, alle 11.40 ora locale (le 15.40 in Europa) con una brezza da ovest di 10 nodi di intensità.
Oltre a Soldini, sono sette i membri dell’equipaggio a bordo di Maserati Multi70: Guido Broggi, Vittorio Bissaro, François Robert, Oliver Herrera, Carlos Hernandez, Francesco Malingri e Matteo Soldini (membro dello shore team salito a bordo dopo la rinuncia di John Elkann perché la durata della regata, resa più lunga del previsto dalle insolite condizioni meteo, è incompatibile con impegni pregressi). Un team dotato di grande esperienza nella navigazione oceanica che sta affrontando venti molto leggeri dovuti alla presenza di un sistema di bassa pressione a nord di Antigua che ha completamente bloccato gli alisei caratteristici della classica di 600 miglia.
Le brezze leggere sono tutto meno che ideali per Maserati Multi70, un trimarano concepito per dare il massimo con venti più sostenuti che gli consentono di volare sull’acqua a grandi velocità grazie agli hydrofoil appositamente progettati.
La RORC Caribbean 600 Race è conosciuta come una delle regate oceaniche più complesse e impegnative. All’edizione 2017 partecipa una flotta record di 80 imbarcazioni con equipaggi di altissimo livello provenienti da ogni parte del mondo.
La rotta della regata, che parte e arriva ad Antigua, si snoda lungo 11 isole caraibiche, raggiungendo Saint Martin a nord e scendendo a sud fino alla piccola isola di Les Saintes di fronte a Guadalupa.
«La regata si prospetta difficile», ha dichiarato Soldini prima della partenza. «La navigazione dovrà essere precisa e accurata, cercheremo di sfruttare ogni opportunità. Bisogna fare attenzione alle zone di bonaccia presenti sotto le coste di alcune isole che potrebbero rallentarci. Noi cercheremo di spingere la barca al meglio delle nostre possibilità».
I venti previsti durante la regata saranno ben al di sotto dell’intensità necessaria a Maserati Multi70 per essere competitiva. Sarà improbabile che il multiscafo italiano e il suo principale avversario, il trimarano americano Phaedo3, possano battere il record della regata stabilito l’anno scorso dalla barca statunitense: 31 ore, 59 minuti e 4 secondi.
Dopo aver tagliato la linea di partenza, Maserati Multi70 passerà York Island sulla costa est di Antigua prima di puntare a nord verso una boa a sudovest dell’isola di Barbuda.
Soldini prevede che l’intensità del vento vada scemando durante la notte ma spera che possa risalire quando il trimarano avrà raggiunto l’isola di Saint Martin, a nord del percorso di regata.
 


20/02/2017 20:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

Endlessgame si destreggia tra i buchi di vento e batte i diretti concorrenti

In una estenuante edizione della Regata della Giraglia, caratterizzata da pochissimo vento, il Red Devil Sailing Team interpreta al meglio la delicata situazione meteo e precede sul traguardo i grandi rivali della stagione, Mascalzone Latino e Kuka 3

Giraglia Rolex Cup 2017: il Tp52 Freccia Rossa vince l’edizione 65

Vadim Yakimenko, armatore di Freccia Rossa TP52, vincitore della Coppa Challenger della Giraglia Rolex Cup 2017 ha dichiarato: "Ci sono 5 eventi must della vela all'anno a livello internazionale e senza ombra di dubbio la Giraglia è uno di questi

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

VIDEO - America's Cup, Day 1: due vittorie per New Zealand

Il video della 1a giornata delll'America's Cup con le due vittorie di New Zealand su Oracle

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci