mercoledí, 23 gennaio 2019

UFO22

Giovanni Pezzoni neopresidente della classe Ufo 22

giovanni pezzoni neopresidente della classe ufo
redazione

In occasione del Campionato Europeo Ufo 22 è stato comunicato il cambio di presidenza della classe. 
Dopo 18 anni di presidenza, Giorgio Zorzi ha dato le dimissioni, e il Consiglio ha eletto, come suo successore, Giovanni Pezzoni. Nella breve intervista che segue abbiamo chiesto al neo-presidente quali siano i suoi obiettivi per gli anni a venire. 
Buongiorno signor Pezzoni, per cominciare congratulazioni e “in bocca al lupo” per la sua nuova carica. Ci può parlare di cosa significa per lei far parte della classe Ufo 22 e, oggi, esserne il presidente? 
«Per me fare parte della classe Ufo 22 vuol dire condividere bellissime esperienze in acqua e a terra con persone simpatiche e navigare su un monotipo divertente e veloce.
Sono consapevole che, accettando il ruolo presidente, mi sono assunto una grossa responsabilità, ma sono tranquillo perché ho al mio fianco dei consiglieri molto in gamba.»
Quali sono gli obiettivi della sua presidenza e quali sono i suoi programmi per la classe Ufo 22? 
«Direi che l'obiettivo principale sia quello di far partecipare più barche possibile alle regate.» 
Quali gli obiettivi per la prossima stagione?
«Per la prossima stagione cercheremo di incentivare al massimo gli armatori a partecipare alle regate, l’idea è di rivolgersi soprattutto ai giovani e alle “quote rosa”.
Cercheremo anche di rafforzare ulteriormente i già solidi rapporti con i cugini di Austria e Germania. 
Per la prossima stagione sarà impossibile ma a breve mi piacerebbe includere l'UFO 22 alla Primo Cup a Montecarlo, a cui ho partecipato per diversi anni quando ero armatore di un surprise, e che ritengo sia una bellissima esperienza che un bel trampolino per far conoscere la nostra classe.»
Prendere l'eredità di Giorgio Zorzi, che ha guidato la classe per 18 anni, deve essere molto impegnativo. Quali consigli le ha dato l'ex-presidente?
«Diventare presidente dopo Giorgio penso sia un compito gravoso per chiunque, lui ha dedicato tanto e fatto tantissimo per la classe spero di essere all'altezza.
Mi consola il fatto che lui faccia ancora parte del consiglio e sicuramente mi aiuterà in questo passaggio.»


04/10/2017 20:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Otranto: IV regata "Più Vela per Tutti"

Il campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ continua a singhiozzo per via del meteo che regala sempre condizioni estreme, bufere di vento o calma piatta

Invernale Riva di Traiano: pioggia e vento per due belle regate

Tevere Remo Mon Ile continua a dominare la classe Regata, mentre Malandrina non lascia spazio a nessun rivale in Crociera

Spindrift 2 partito per il Jules Verne Trophy

Per conquistare il Jules Verne Trophy devono tagliare il traguardo entro il 26 febbraio alle 11h 16h 16m 57sec UTC per battere il record, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio, di 40 giorni 23h 30m 30s.

Un mistero dietro il naufragio agli scogli della Meloria?

La Guardia Costiera indaga perché non convinta delle spiegazioni dello skipper francese. Imperizia o traffici illeciti?

Riva di Traiano: domenica riparte l'invernale

Nella classe regina, la Regata IRC, è Tevere Remo-Mon Ile la barca da battere

Ferretti Group protagonista al Boot 2019

Inizio d’anno sfavillante per Ferretti Group e le sue incredibili novità, svelate per la prima volta al BOOT, il più importante appuntamento nautico della stagione invernale, in programma a Düsseldorf dal 19 al 27 gennaio

FIV: stage Nacra 15 a Cagliari dal 7 al 10 febbraio

Il settore giovanile della Federazione Italiana Vela ha programmato, in collaborazione con la III Zona, a Cagliari presso il Windsurfing Club Cagliari, per i giorni 7-10 febbraio uno Stage per la classe Nacra 15

Trofeo Jules Verne: per Spindrift è record all'Equatore

Inizia bene il tentativo di Spindrift 2 di conquistare il Trofeo Jules Verne con un primo passaggio record all’Equatore, attraversato oggi 21 gennaio alle 07h45 UTC

Campionato invernale di Napoli, domenica il Trofeo Martinelli

Quinto appuntamento con il Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli, edizione 2018-19, la 48 esima della rassegna velica partenopea

La Fremm “Carlo Margottini” in missione nell’Oceano Indiano

Il 17 gennaio, la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Carlo Margottini è partita dalla base navale di La Spezia, per iniziare una campagna navale che la vedrà impegnata in Oceano Indiano, Medio Oriente e Mare Arabico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci