lunedí, 26 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    alcatel j/70    altura    vela paralimpica    azzurra    swan    fraglia vela riva    calvi network    optimist    vela olimpica    j/70   

RS:X

I giovani azzurri protagonisti agli Europei della tavola RS:X

giovani azzurri protagonisti agli europei della tavola rs
redazione

I Campionati Europei Open della tavola a vela olimpica RS:X entrano nel vivo con la disputa oggi in Finlandia delle prime regate della serie finale. Dopo il sole di ieri, oggi le condizioni meteo a Helsinki sono state decisamente diverse, con cielo grigio, 14° di temperatura e vento tra i 7 e i 14 nodi, uno scenario decisamente poco estivo per una giornata nuovamente positiva per gli azzurri, che si mantengono ai piani alti delle varie classifiche pur essendo tra i più giovani del lotto, sia in campo maschile che femminile.
Tra gli uomini, che oggi hanno concluso tre prove, nella graduatoria continentale assoluta Daniele Benedetti (oggi 5-5-7) è quarto e Mattia Camboni, fra un mese in regata ai Giochi di Rio, quinto (oggi 2-22-3), con Michele Cittadini 18mo, mentre in quella Youth Luca di Tomassi è settimo, Matteo Evangelisti ottavo e Carlo Ciabatti 12mo.
Tra le donne - anche per loro tre prove in archivio - nell’assoluta Marta Maggetti (oggi 16-7-4) continua a brillare ed è sempre quarta (seconda Under 21), con Veronica Fanciulli 21ma ed Elena Vacca 32ma, e nella Youth Giorgia Speciale è quinta e saldamente al comando della classifica Under 17. Ricordiamo che Flavia Tartaglini, l’azzurra che rappresenterà l’Italia a Rio, si trova in Brasile per una sessione di allenamento.
I Campionati Europei Open della tavola a vela olimpica RS:X proseguono domani con in programma le ultime regate delle Final Series e si concluderanno sabato con la disputa delle Medal Races.


07/07/2016 19:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci