mercoledí, 18 gennaio 2017

PARALIMPIADI

Giornata difficile per gli azzurri a Rio de Janeiro

giornata difficile per gli azzurri rio de janeiro
redazione

Programma completato alla perfezione a Rio de Janeiro per le flotte impegnate nella terza giornata di regate delle Paralimpiadi di Rio de Janeiro 2016, caratterizzata da condizioni di vento forte.
Una giornata difficile per la vela azzurra, che perde posizioni soprattutto nella classe del Doppio Skud 18, a causa di un incidente che ha coinvolto la barca azzurra portata da Marco Gualandris e Marta Zanetti. I due azzurri, a causa del vento in aumento, hanno infatti toccato la pensilina sommersa della barca Comitato, rischiando l’affondamento, prima di essere aiutati dall’equipaggio australiano ed esser successivamente costretti al ritiro nell’ultima prova del giorno. Al momento Gualandris-Zanetti, dopo un totale di sei prove, occupano la sesta posizione della classifica (2-4-7-7-DSQ-DNF), mentre Antonio Squizzato, nell’ambito del Singolo 2.4 mR, è sesto dopo che ieri ha ottenuto un 9-7-4 nelle tre prove disputate.
Tre regate anche per il Triplo Sonar e 14ma posizione per l’equipaggio azzurro formato da Gianluca Raggi, Fabrizio Solazzo e Gian Bachisio Pira, che chiudono la giornata con lo score 13-12-13.
Le regate delle Paralimpiadi di Rio 2016 proseguono oggi, con base logistica sempre al Marina da Gloria e nuovamente tre regate in programma per ogni classe, a partire dalle ore 12 (le 17 in Italia), nelle acque della baia di Guanabara. Sud 18 e 2.4 mR regateranno sul campo di regata Escola Naval, mentre gli Skud sono attesi nel Pao de Azucar.


15/09/2016 14:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

Traiano: riprende l'Invernale in una domenica complicata

Domenica 15 gennaio in acqua con un meteo che risentirà del nuovo fronte freddo in arrivo da est. Sarà una giornata coperta e con pioggia. Intanto di lavora alla Roma per 2 con il bando che uscirà a giorni

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: Hugo Boss fa il record nelle 24 ore

Tra le Ieri 8:00 di ieri mattina (ora italiana) e quelle di oggi lunedì 16 gennaio 2017o, 2017, Alex Thomson ha viaggiato alla stupefacente media di 22.36 nodi

Mascalzone Latino inizia la lunghissima stagione 2017 a Key West con il nuovo J70

L’edizione 2017 si svilupperà su cinque intense giornate con inizio ogni giorno alle 11.00 (ora della East Coast) a partire da lunedì 16 gennaio

Libri: "Pronto soccorso per cane e gatto" di Michela Pettorali

Una guida ricca di informazioni e facile da consultare che spiega, passo a passo, le diverse situazioni, i sintomi e le malattie più ricorrenti

Lexus presenta il prototipo di uno yacht ad alte prestazioni

Un esercizio di stile perfettamente operativo presentato dal CEO di Toyota Motor Corporation Akio Toyoda sulla Di Lido Island nella Biscayne Bay, Miami Beach, Florida

44° NauticSud, 400 barche in mostra

A Napoli il Salone Nautico dal 18 al 26 febbraio

Enrico Zennaro sceglie ancora il NWGS e vola a Key West

A partire dal prossimo lunedì, e fino a venerdì, il velista chioggiotto sarà infatti sulla linea di partenza della manifestazione organizzata dallo Storm Trysail Club come tattico di High Noise.

La XVIII Edizione del “Campionato Invernale di Vela d’altura città di Bari”

Quattro regate nei mesi di febbraio e marzo a partire da domenica 5 febbraio per proseguire il 19 febbraio, il 5 e 19 marzo, con eventuale recupero il 26 marzo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci