domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    alcatel j/70    altura    vela paralimpica    azzurra    swan    fraglia vela riva    calvi network    optimist    vela olimpica    j/70   

MELGES32

Giogi di Matteo Balestrero balza al comando della tappa Melges 32 World League di Marina di Scarlino

giogi di matteo balestrero balza al comando della tappa melges 32 world league di marina di scarlino
redazione

Due prove completate nella seconda giornata della Melges 32 World League in corso di svolgimento a Marina di Scarlino, entrambe disputate con scirocco le cui raffiche hanno superato i 25 nodi.
E’ proprio il vento a fare la differenza e selezione tra le boe, rilanciando prepotentemente le quotazioni dell'equipaggio azzurro di GIOGI di Matteo Balestrero (con il tattico Daniele Cassinari) che, con un secondo e un primo posto, conquista di forza la vetta della classifica provvisoria ai danni del team russo di TAVATUY di Pavel Kuznetsov (7 e 12 i suoi parziali). Oltre al sorpasso al vertice GIOGI mette tra sé e il primo degli inseguitori (Tavatuy) un margine di 8 punti, patrimonio prezioso alla vigilia dell’ultima giornata di regate.
Tra i protagonisti quest’oggi anche i nomi del monegasco G-SPOT di Giangiacomo Serena di Lapigio (Branko Brcin alla tattica) che firma con il successo la prima prova, di WILMA del tedesco Fritz Homann (tattico Nico Celon) che resiste sul podio virtuale (passando dal secondo gradino di ieri al terzo di oggi) e quello di SPIRIT OF NERINA di Andrea Ferrari (coadiuvato da Pietro Sibello) che, con due ottimi parziali (4, 2), si porta al quarto posto mettendo nel proprio mirino il podio.

Segnale di avviso previsto alle ore 10.30 di domani.
 
CLASSIFICA GENERALE provvisoria Event 2 Melges 32 World League (top 5)  dopo 5 prove:
ITA172 GIOGI- Matteo Balestrero (3,6,6,2,1): pt. 18
RUS223 TAVATUY –Pavel Kuznetsov (1,4,2,7,12): pt. 26
GER193 WILMA – Fritz Homann (5,5,4,6,7): pt. 27
ITA173 SPIRIT OF NERINA – Andrea Ferrari (11,3,12,4,7): pt. 7
ITA487 TORPYONE- Edoardo Lupi (2,10,9,8,5): pt. 34


06/05/2017 19:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci