lunedí, 22 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri   

NAUTICA

Gianni Zuccon ambasciatore dell’eccellenza italiana nel mondo

gianni zuccon ambasciatore dell 8217 eccellenza italiana nel mondo
redazione

Il 22 novembre Gianni Zuccon è stato accolto nell’Altagamma Honorary Council come Ambasciatore dell’Italianità nel mondo, entrando a far parte di una prestigiosa lista composta da ingegni operanti nei più diversi ambiti della cultura, dell’arte, del design e della politica, ciascuno dei quali contribuisce alla promozione della migliore immagine dell’Italia nel globo. 
La cerimonia si è svolta a Roma, alla presenza del ministro Angelino Alfano, nella meravigliosa Villa Madama, lungo le pendici di Monte Mario, il cui progetto architettonico è stato ideato da Raffaello. Esclusiva e bellissima sede di rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri, solitamente è dedicata a eventi istituzionali e di rado viene ceduta ai privati.
L'architetto Gianni Zuccon
L’architetto e fondatore dello studio Zuccon International Project è stato selezionato per il suo prezioso e appassionato lavoro di progettazione e per le celebri innovazioni che ha introdotto nel mondo nautico. Fondamentale e molto apprezzato è il ruolo che Zuccon ha dato alla luce e al contatto con il mare. Attraverso un ribaltamento di ruolo tra interni ed esterni è stato in grado di dare nuovo vigore alle zone outdoor, creando imbarcazioni i cui ambienti, letteralmente inondati di luce, sono in continuo dialogo con l’elemento marino, anche grazie a un massiccio uso di spettacolari vetrate panoramiche.
Le altre personalità scelte quest’anno per rappresentare al meglio il senso del bello e dell’eccellenza del nostro Paese, provenienti da diversi settori ma accomunati da una grande devozione al proprio lavoro, sono Carlo Cracco, Claudio Costamagna, Eleonora Abbagnato,  Francesco Cerea, Fulvio Pierangelini, Piero Bassetti e Michele Mauri.


24/11/2017 18:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jules Verne: la sfida di Spindrift parte a mezzogiorno

Dovrebbe partire oggi il tentativo di Spindrift di conquistare il record sul giro del mondo in equipaggio detenuto da Francis Joyon con 40 giorni 23 ore e 30 minuti

Jules Verne: Spindrift disalbera ancor prima di partire

Il maxi-tri di Yann Guichard disalbera mentre era in trasferimento verso la linea di partenza per il tentativo di battere il record sul giro del mondo a vela senza scalo, Trofeo Jules Verne

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Al via la seconda manche all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo CAVALLO PAZZO l'X35 di Enrico Danielli, che recupera su tutta la flotta dopo una partenza non brillantissima

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

La Four Oarsmen stabilisce il nuovo record mondiale nella Talisker Whisky Atlantic Challenge

La squadra ha completato questa epica sfida in 29 giorni, 14 ore e 34 minuti, battendo l’attuale record mondiale di 2 giorni e il record delle edizioni precedenti della gara di ben 5 giorni

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Invernale Riva di Traiano: altra giornata no, si pensa ai recuperi

Il vento non riesce a stabilizzarsi sul campo di regata e l'Invernale va incontro ad un'ennesima prova nulla

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci