lunedí, 23 gennaio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alinghi    vendee globe    vela oceanica    protagonist    nautica    j70    azzurra    quantum key west 2017    vela olimpica    52 super series    canottaggio    fincantieri    formazione    saetec    guardia costiera    alitalia   

PROTAGONIST

General Lee vince la Tre Campanili

general lee vince la tre campanili
redazione

Generale Lee, timonata da Lorenzo Tonini, vince per distacco la Tre Campanili, organizzata dalla Società Canottieri Garda Salò, ultima delle  Long Distance 2016 per i  Protagonist 7.50.   
La partenza viene data poco dopo le 9.00 in prossimità dell’Isola del Garda in modo da poter usufruire del Peler mattutino che complice la bella giornata di sole non delude le aspettative.
Partenza sofferta per il fatto che la linea di partenza viene sistemata appena fuori dalla zona battuta dal vento, ma subito dopo le imbarcazioni si trovano a navigare in un tratto di lago con onde generate da un vento di 25 nodi.
La maggior parte delle imbarcazioni non ha avuto modo di issare il Jib e si trova a navigare con qualche difficoltà con il Genoa e la randa sventata.
La flotta si divide. Le imbarcazioni che si arrischiano di navigare a centro lago riescono a raggiungere la boa posta a nord di Toscolano con un piccolo vantaggio rispetto a quelle che invece hanno scelto di rimanere a ridosso della costa.
Passa per prima Pegaso condotta da Valerio Manfrini seguita da Generale Lee con al timone Lorenzo Tonini, Gattone di Massimiliano Docali e El Moro timonata da Enrico Sinibaldi. Tutte le altre imbarcazioni seguono a breve distanza.
Dopo una veloce discesa sotto Spinnaker nel tratto di lago tra L’Isola e Portese il Peler muore e le imbarcazioni si separano cercando la rotta più propizia per l’avvicinamento al traguardo di Salò. Si avvantaggiano Generale Lee e El Moro mentre Gattone e Pegaso rimangono attardati in una zona con poco vento.
Ne approfittano C’est Moi con al timone l’armatore Rocco Fanello, Mister Max, per l’occasione con un equipaggio quasi tutto "rosa" e timonata da Elena Schippers e Ariel condotta da Claudio Marzollo. In attesa dell’arrivo dell’Ora la navigazione verso Salò si fa difficile e si deve sfruttare ogni piccolo refolo per raggiungere il traguardo.
Alla fine Generale Lee taglia il traguardo per prima con un discreto vantaggio sulla seconda El Moro che a poche centinaia di metri dall'arrivo ha la meglio su C’est Moi dopo un bel duello di virate iniziato all'ingresso del Golfo di Salò.
Con il successo alla Tre Campanili, General Lee accorcia le distanza ma non riesce a scavalcare Nexis 2 che vince il campionato "crociera" del 2016. Le premiazioni dei circuiti Long Distance e Sailing Series avverranno sabato 22 ottobre, in occasione dell'assemblea di fine stagione degli armatori.


17/10/2016 12:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Hugo Boss fa il record nelle 24 ore

Tra le Ieri 8:00 di ieri mattina (ora italiana) e quelle di oggi lunedì 16 gennaio 2017o, 2017, Alex Thomson ha viaggiato alla stupefacente media di 22.36 nodi

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

Friuli Venezia Giulia Marinas a Boot Düsseldorf dal 21 al 29 gennaio

Circa 7000 posti barca dai 7 ai 100 metri di lunghezza con profondità all’ormeggio in grado di accontentare tutti i diportisti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci