sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

PROTAGONIST

General Lee vince la Tre Campanili

general lee vince la tre campanili
redazione

Generale Lee, timonata da Lorenzo Tonini, vince per distacco la Tre Campanili, organizzata dalla Società Canottieri Garda Salò, ultima delle  Long Distance 2016 per i  Protagonist 7.50.   
La partenza viene data poco dopo le 9.00 in prossimità dell’Isola del Garda in modo da poter usufruire del Peler mattutino che complice la bella giornata di sole non delude le aspettative.
Partenza sofferta per il fatto che la linea di partenza viene sistemata appena fuori dalla zona battuta dal vento, ma subito dopo le imbarcazioni si trovano a navigare in un tratto di lago con onde generate da un vento di 25 nodi.
La maggior parte delle imbarcazioni non ha avuto modo di issare il Jib e si trova a navigare con qualche difficoltà con il Genoa e la randa sventata.
La flotta si divide. Le imbarcazioni che si arrischiano di navigare a centro lago riescono a raggiungere la boa posta a nord di Toscolano con un piccolo vantaggio rispetto a quelle che invece hanno scelto di rimanere a ridosso della costa.
Passa per prima Pegaso condotta da Valerio Manfrini seguita da Generale Lee con al timone Lorenzo Tonini, Gattone di Massimiliano Docali e El Moro timonata da Enrico Sinibaldi. Tutte le altre imbarcazioni seguono a breve distanza.
Dopo una veloce discesa sotto Spinnaker nel tratto di lago tra L’Isola e Portese il Peler muore e le imbarcazioni si separano cercando la rotta più propizia per l’avvicinamento al traguardo di Salò. Si avvantaggiano Generale Lee e El Moro mentre Gattone e Pegaso rimangono attardati in una zona con poco vento.
Ne approfittano C’est Moi con al timone l’armatore Rocco Fanello, Mister Max, per l’occasione con un equipaggio quasi tutto "rosa" e timonata da Elena Schippers e Ariel condotta da Claudio Marzollo. In attesa dell’arrivo dell’Ora la navigazione verso Salò si fa difficile e si deve sfruttare ogni piccolo refolo per raggiungere il traguardo.
Alla fine Generale Lee taglia il traguardo per prima con un discreto vantaggio sulla seconda El Moro che a poche centinaia di metri dall'arrivo ha la meglio su C’est Moi dopo un bel duello di virate iniziato all'ingresso del Golfo di Salò.
Con il successo alla Tre Campanili, General Lee accorcia le distanza ma non riesce a scavalcare Nexis 2 che vince il campionato "crociera" del 2016. Le premiazioni dei circuiti Long Distance e Sailing Series avverranno sabato 22 ottobre, in occasione dell'assemblea di fine stagione degli armatori.


17/10/2016 12:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci