venerdí, 25 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

crociere    altura    mare    uvai    melges20    gc32    52 super series    azzurra    volvo ocean race    470    optimist    la cinquecento    palermo-montecarlo    fragile vela desenzano    confitarma    nautica    olimpiadi    mascalzone latino   

ROMA PER 1/2/TUTTI

Garmin Marine Roma per 2: la notte dei "piombi"

garmin marine roma per la notte dei quot piombi quot
redazione

E' appena passata una notte della quale nessuno sembra essersi accorto.  Il via vai sulle banchine è stato continuo fino a molto tardi. I lavori sembrano non terminare mai. Anche stamattina sulle barche l'animazione è tanta. E' stata la notte dei piombi. Niente di "veneziano", anche se a volte sembra di espiare una colpa chini sui motori delle barche.  Operazione delicata cui il direttore di Corsa Fabio Barrasso tiene molto. "Dobbiamo garantire la regolarità della regata e, nel contempo, la sicurezza di tutti. Quest'anno abbiamo messo a punto un nuovo sistema di piombi collegati con dei sigilli fragili, che reggono fino a 6Kg. di trazione. In caso di necessità non si dovrà armeggiare con pinza e cacciavite per liberare la leva della trazione in avanti, ma basterà esercitare una pressione decisa".
L'operazione risulta semplice su alcune barche. Complessa su altre. Il buio non aiuta e alcune operazioni sono rimandate ad oggi.
"Sarà una giornata intensa - commenta il Presidente del CNRT Alessandro Farassino - con i corsi sulla sicurezza, il briefing, la distribuzione della sacche equipaggio della Garmin Marine e del tracking. Quest'anno la Yellow Brick ha certificato uno scostamento di soli 11 metri. Non ci sarà spazio ad interpretazioni. Tutti potranno vedere la rotta di tutti. Era una promessa che avevamo fatto e l'abbiamo mantenuta".
Anche stamattina  gli equipaggi sono al lavoro, le teste d'albero "affollate". E' sempre un bello spettacolo. La notte è passata lavorando. Magari con un po' di vino per mitigare l'umidità della notte. L'adrenalina in giro è già tanta. Le 535 miglia della "Roma" non sono uno scherzo. E neanche le 218 della "Riva". Richiedono  attenzione! Tra le tante facce tese in banchina, spicca l'olimpica calma di Valerio Brinati, che anche quest'anno sarà al via per questa venticinquesima edizione. "Non ne ho persa una. Non potevo certo mancare alle Nozze d'Argento di questa regata. 25 edizioni, 25 partecipazioni. Sono felice di esserci e di farla, questa volta, in doppio con mio figlio Manuel. Dire che è la regata più bella del Mediterraneo per me è scontato. Il mio cuore è qui. Ma non penso sia una bugia affermarlo". 


07/04/2018 10:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Marina Cala de’ Medici partnership col Porto di Cavallo

Il Porto di Cavallo è aperto dal 1 giugno al 30 settembre, richiedi informazioni presso la reception del Porto per usufruire dei voucher promozionali

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci