martedí, 21 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    attualità    velaterapia    azzurra    palermo-montecarlo    vela    laser radial    laser    press    centomiglia    hobie cat    microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    420    pesca   

ROMA PER 1/2/TUTTI

Garmin Marine Roma per 2: il sole della "Roma" vince sulle nubi

garmin marine roma per il sole della quot roma quot vince sulle nubi
redazione

E’ stata una partenza sofferta quella della Garmin Marine Roma per 2. Ma bellissima, oltre ogni aspettativa. Dopo una giornata in cui il maltempo ha colpito duro su tutto il Tirreno ed in particolare sul Lazio, Riva di Traiano ha regalato alla “Roma” un tramonto bellissimo, con uno squarcio di sole tra le nuvole che ha illuminato proprio la linea di partenza.
In porto l’adrenalina  era a mille.  Oltre trenta ore di attesa sono state snervanti e le facce in banchina erano tese. I solitari, con i motori piombati già dal giorno prima, avevano l’incognita dell'uscita con un’onda che superava i due metri.
La soluzione trovata dalla Direzione di Corsa è stata ingegnosa. I solitari sono stati trainati fino all’ultima banchina prima dell’uscita e lì è stata issata la randa e in qualche caso la trinchetta. Poi gli ormeggiatori e i gommoni dell'organizzazione li hanno spinti per alcuni metri per dargli abbrivio sulle onde che flagellavano l’imboccatura del porto per poi lasciarli al momento della virata.
“Gli ormeggiatori del Porto Turistico Riva di Traiano sono stati eccezionali – ha commentato il Presidente del CNRT Alessandro Farassino – e ci hanno consentito di gestire questa complicata situazione in piena sicurezza. E’ stata una partenza difficile, dopo 30 ore e mezza di apprensione. Liberatoria, per noi e per gli equipaggi”.
La partenza è avvenuta puntuale: alle 18:30 per i solitari e alle 18:45 per il resto della flotta con un mare formato, un’onda che finalmente era scesa sotto i due metri e un vento di 12 nodi da SSW.
A poche miglia dalla partenza la flotta dei solitari è guidata da Enel Green Power di Andrea Fantini, che procede  a 6.3 nodi con prua 169°. Alberto Bona, insieme a Oris D’Ubaldo, su GS 34 Aigylon guida la flotta dei “per 2”, filando a 6.2 nodi prua 159°. Nella “per Tutti”, il Cookson 50 Endlessgame con a bordo come skipper Gabriele Bruni e navigatore Stefano Pelizza, guida la flotta con una scelta un po‘ più sottocosta (138°) a 6.8 nodi.


09/04/2018 20:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Hobie Cat: Bronzo per Antonello Ciabatti e Luisa Mereu alla World Cat

Ancora una buona prestazione per l'equipaggio Hobie Cat formato da Antonello Ciabatti e Luisa Mereu

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Una Luna Rossa gommata Pirelli

Pirelli ha sottoscritto con Luna Rossa Challenge un accordo per realizzare una partnership che sarà finalizzata allo sviluppo del progetto pluriennale che porterà Luna Rossa a partecipare alla prossima edizione dell’America’s Cup

Campionato del Mondo Micro Class: vince l'italiana BELIMO ITA-80

BELIMO ITA-80, la barca della Squadra Agonistica Nazionale di Micro Class Italia, si laurea Campione del Mondo ia Swinoujscie n Polonia

Europei Nacra 15: Andrea Spagnolli e Giulia Fava lottano per il podio

In testa alla classifica si trovano sempre i belgi Henri Demesmaeker con Frederique Van Eupen seguiti dagli argentini Dante Cittadini e Teresa Romairone

Mini 650, SAS: a Jörg Riechers la tappa, a François Jambou la regata

La seconda tappa è stata vinta dal tedesco Jörg Riechers, mentre il francese François Jambou si è aggiudicato la Les Sables-Les Açores-Les Sables

Concluso a Newport il Mondiale 420

In un mondiale quasi tutto spagnolo gli italiano non brillano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci