venerdí, 24 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici    altura    fraglia vela riva    nautica    fincantieri    press    regate    orc    centri velici    circoli velici    ferretti group    420    vela   

REGATE

Garda Wind Garda: l'impegno dell'Alto Garda a fare sinergia

garda wind garda impegno dell alto garda fare sinergia
redazione

Garda Wind Garda si prepara alla prima edizione. Dopo la preview dello scorso giugno, che ha visto la presenza a Riva del Garda di una cinquantina tra giornalisti italiani e tedeschi e direttori marketing di aziende, l’evento è pronto ad essere avviato. Lo hanno deciso, venerdì scorso, alla Fraglia Vela Riva i presidenti di tutti i circoli velici, associazioni sportive e realtà economiche protagonisti della preview – in particolare Riva del Garda Fiere e Congressi che coordina l’evento con InGarda e Barcolana srl, la società che lo organizza come spin off della celebre Barcolana di Trieste – in un incontro che aveva l’obiettivo di focalizzare sulla prima edizione dell’evento.

Garda Wind Garda – hanno concordato i presidenti delle diverse associazioni e istituzioni – è un evento che parlando del vento di questo territorio ne valorizza gli elementi unici, trasformando una particolarità naturale in un’esperienza turistica e sportiva. Parlare del vento, e di cosa con il vento si può fare nel Garda Trentino, significa valorizzare dal punto di vista dell’incoming il territorio.

L’evento 2017, la prima edizione di Garda Wind Garda si svolgerà a giugno, ruoterà attorno al tema del vento e comprenderà  manifestazioni veliche, di windsurf, kite-surf, parapendio, aquiloni. Un’occasione per i circoli velici per dimostrare e confermare le capacità organizzative di manifestazioni internazionali di alto livello, ma con la variante di essere tutti in sintonia, lavorando in sinergia: tra gli stessi circoli e l’organizzazione a terra, studiata, curata, coordinata e realizzata da Riva del Garda Fiere e Congressi e Barcolana, società che in questi anni hanno realizzato eventi partiti da piccole entità e diventati di portata internazionale, trasformandoli in riferimenti di comunicazione e marketing da prendere come esempio.

Ogni circolo gestirà dunque un proprio evento in acqua (già in calendario o da creare ex novo), che evidenzierà un aspetto della vela e di conseguenza le diverse sfaccettature del vento e del suo utilizzo. La principale novità della prima edizione, rispetto all’anteprima, sarà l’organizzazione di una regata “Rivalora”, realizzata dalla Fraglia Vela Riva assieme a Barcolana: regata per barche d’altura che vuole “riempire” il lago di barche da crociera per chi ama veleggiare tra gli splendidi scorci che il Garda offre. Il Circolo Surf Torbole si dedicherà ai giovani windsurfisti, che hanno una filosofia di vita sportiva che ben si abbina all’Alto Garda; i primi passi nella vela saranno invece rappresentati dal Circolo Vela Torbole con gli Optimist, inizio di tanti campioni olimpici e di Coppa America; così pure il Circolo Vela Arco e la Lega Navale di Riva, che hanno raccolto l'invito e potranno ospitare manifestazioni veliche dedicate a classi innovative. Il vento, a Garda Wind Garda, si vive anche in aria: così kitesurf e parapendii saranno protagonisti grazie a una serie di realtà come Kite MKS, X-Kite, KiteCampione, e i marchi Chupa, KiteLoose e Advance.

E ad ottobre Garda Wind Garda sarà presentato in Barcolana, una presenza che valorizzerà il territorio e le sinergie che caratterizzano Garda Wind Garda. 


07/08/2016 17:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Meteorsharing apre la stagione con un evento dedicato alla festa del papà

Padri e figli in barca insieme si sfidano. Testimonial e coach Enrico Zennaro e Federica Salvà

Rolex Capri Sailing Week: non solo maxi ma tante novita’ per l’edizione 2017

Regata dei Tre Golfi, Farr 40 Class Capri Regatta, Campionato Nazionale del Tirreno e Mylius Cup

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Tripletta dello Yacht Club Sanremo al Trofeo Nemo

Per ciascun evento sono state disputate tre prove, con regate molto tecniche e condizioni meteo molto variabili

Seatec e Compotec 2017

In un clima positivo confermatosi nel settore nautico, Seatec e Compotec 2017 aprono all’insegna di un rafforzato interesse del settore confermando la loro unicità nel panorama delle fiere tecniche italiane

Coppa Adriatico, la novità targata Il Portodimare

La regata si disputerà a Chioggia dal 12 al 14 maggio ed ai vincitori di classe garantirà l'iscrizione gratuita al Campionato Italiano Assoluto di vela d'altura di Monfalcone

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci