domenica, 28 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

calvi network    windsurf    ostar    alcatel j/70    cnsm    cinquecento    j24    classi olimpiche    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor   

GARDA

Garda: tutti i vincitori della Gentlemen's Cup

garda tutti vincitori della gentlemen cup
redazione

VELA - 280 velisti a bordo di 64 barche sono i numeri della “Gentlemen’s Cup”, regata del Circolo vela Gargnano riservata agli scafi delle classi monotipo. Due giorni di gare, tre prove, per alcune flotte solo due, una perturbazione che ha lasciato a bocca asciutta tutti nella seconda giornata. Per varie classi era un interessante allenamento in vista degli impegnativi Campionati nazionali che inizieranno già nella prossime settimane.
Ufo 22 e Fun erano le barche più piccole, ma non per questo meno agguerrite. Nei Fun si sono imposti i fratelli Azzi (primi anche come timonieri-armatori) di “Wanderfun”, portacolori del Vela Club di Campione del Garda, che hanno regolato Paolo Tagliani e Federico Quecchia, entrambi del Circolo Vela di Toscolano.
Negli Ufo 22 Giorgio Zorzi (Timoniere-armatore) sale sul gradino più alto del podio con il suo “Blu Moon Econova” davanti a “Incubo” di Roberto Benedetti e Sara Poci del CV Gargnano e il team tutto al femminile comandato da Lory Mariani e Cristina Dovara del Circolo Vela di Toscolano.
Uno skipper del lago Maggiore è il migliore nella classe gardesana per eccellenza, il Protagonist, dove primo è Fabrizio Eusebio. Il timoniere verbanese a bordo di “Baffun” batte il salodiano Fabio Gasparri (Primo timoniere armatore), skipper di “Te Bambo” e il gargnanese Leonardo Larcher ora al comando di “El Moro” di Luca Pavoni della Canottieri Garda. 
Bruno Fezzardi con il tattico Nicola Borzani è il migliore dei Dolphin 81 davanti a Giovanni Perani (Timoniere armatore) e Luca Goffredi, tutti della Fraglia di Desenzano. Paolo Masserdotti a Max Tassini sono i primi della classe olimpica della Star dove secondo è Claudio Tonoli, terzo Pietro Pradella di Peschiera.
L’'Asso 99, che a Gargnano correrà a fine agosto il sui Campionato Italiano, registra il primo posto di “Assterisco” dell’'armatore Giorgio Zamboni, per l’'occasione condotto da Oscar Tonoli. Secondo è Pietro Bovolato (primo timoniere armatore) del Circolo vela Intra,  terza Elena Reboldi con il timoniere Raffaele Bonatti. I Trofei speciali dedicati a Omboni, Castellani e Angelo Marino sono andati per la classe Protagonist a Fabrizio Eusebio, per l’Asso a Giorgio Zamboni, per l’olimpica Star a Paolo Masserdotti.


20/05/2012 18:09:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci