lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica   

PROTAGONIST

Garda, Protagonist: "Bessi bis" ipoteca il titolo zonale

garda protagonist quot bessi bis quot ipoteca il titolo zonale
Paola Viani

Vela, Classe Protagonist - Ha preso il via ieri la final race per la Classe Protagonist che nelle acque di Castelletto di Brenzone, sul Garda veneto, si contende il titolo di Campione Zonale circuito tra le boe. Per la prima giornata di questo decisivo appuntamento che vede assegnare un punteggio doppio in ogni prova, i quindici Protagonist in acqua si sono dati battaglia su tre frazioni di gara.

Una regata fondamentale per l’assegnazione del titolo ma anche per chi, nelle retrovie, cerca di rosicchiare punti importanti. A giocarsi il gradino più alto del podio ci sono Bessi Bis di Giuliano Montegiove che, dopo esseresi aggiudicato il Campionato Nazionale sempre affidando la barra a Pier Omboni, adesso tira le somme di una stagione di successi, ed El Moro che per il secondo anno consecutivo ha al collo la medaglia d’oro nel Match Race.

Con un vento che ha soffiato dai 6 ai 9 nodi El moro, con Enrico Sinibaldi al timone, mette subito in chiaro che ambisce al secondo titolo e regola gli avversari per ben due prove. Nella terza invece paga l’assenza di Sinibaldi che lascia la barra per il matrimonio dell’anno.

Bessi bis, il più costante, chiude la prima giornata in testa alla classifica con un 3-4-1 che lo mette quasi al sicuro anche se i giochi sono tutti ancora molto aperti.

A pari punti (4-2-2), dietro lo scafo campione italiano, c’è Tè Bambo di Fabio Gasparri che ha sfoggiato, in anteprima assoluta per la Classe Protagonist, un gioco di vele Quantum e il Presidente della Classe Marco Addamo a prua. 

Il bronzo provvisorio è di El Moro ma l’entrata dello scarto di oggi potrebbe fargli risalire la classifica.

Ieri sera, in attesa di ripresentarsi oggi alle 13 al cospetto dell’Ora, i Protagonist, supportati dal noto marchio di biciclette Atala, sono stati impegnati in una festa organizzata dal Circolo Nautico di Brenzone con guest star i tortellini Avesani.

 

La classifica dopo 3 prove:

1 5 Omboni P.Luigi, Montegiove Giuliano, -C.V.GARGNANO SOCIETÀ COOP DIL 8,0 3 4 1

2 61 Boventi Cesare, Gasparri Fabio, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 8,0 4 2 2

3 45 Sinibaldi Enrico, Spadini Stefano, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 14,0 1 1 12

4 50 Taddei Andrea, Bonatti Alberto, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 15,0 5 3 7

5 51 Scialpi Antonio, Guerra Mauro, -YACHTING CLUB TORRI - ASD 17,0 6 7 4

6 59 Galloni Luciano, Messa Emanuele, -C.V.GARGNANO SOCIETÀ COOP DIL 18,0 2 13 3

7 39 Frison Andrea, Barbieri Valentino, -Y.C.ACQUAFRESCA ASS SPORT DIL 23,0 10 8 5

8 34 Barzaghi Andrea, Barzaghi Riccardo, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 23,0 8 5 10

9 44 Docali Massimiliano, Berardo Elio, -GDV LNI GARDA 23,0 11 6 6

10 27 Panzera Giovanni, Anele Patrizia, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 25,0 7 10 8

11 53 Mondelli Fabio, Bertoletti Angelo, -ORZA MINORE S VELA ASS SPORT 33,0 15 9 9

12 16 Di Lecce Paolo, Mazzone Paolo, -F V DESENZANO ASS SPORT DIL 33,0 9 11 13

13 60 Fanello Rocco, Pederzoli Luciano, -F V DESENZANO ASS SPORT DIL 35,0 12 12 11

14 30 Del Duomo Maria Teresa, Grunig Jakob, -YACHT CLUB DOMASO ASS SPORT D 42,0 13 15 14

15 57 Bazzoli Claudio, Formenti Silvio, -F V DESENZANO ASS SPORT DIL 43,0 14 14 15


25/09/2011 09:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci