giovedí, 24 aprile 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    windsurf    29er    byte c    garda    este 24    rc44    press    circoli velici    regate    rolex china sea race    420    idec    pasquavela    meteo   

PROTAGONIST

Garda, Protagonist: "Bessi bis" ipoteca il titolo zonale

garda protagonist quot bessi bis quot ipoteca il titolo zonale
Paola Viani

Vela, Classe Protagonist - Ha preso il via ieri la final race per la Classe Protagonist che nelle acque di Castelletto di Brenzone, sul Garda veneto, si contende il titolo di Campione Zonale circuito tra le boe. Per la prima giornata di questo decisivo appuntamento che vede assegnare un punteggio doppio in ogni prova, i quindici Protagonist in acqua si sono dati battaglia su tre frazioni di gara.

Una regata fondamentale per l’assegnazione del titolo ma anche per chi, nelle retrovie, cerca di rosicchiare punti importanti. A giocarsi il gradino più alto del podio ci sono Bessi Bis di Giuliano Montegiove che, dopo esseresi aggiudicato il Campionato Nazionale sempre affidando la barra a Pier Omboni, adesso tira le somme di una stagione di successi, ed El Moro che per il secondo anno consecutivo ha al collo la medaglia d’oro nel Match Race.

Con un vento che ha soffiato dai 6 ai 9 nodi El moro, con Enrico Sinibaldi al timone, mette subito in chiaro che ambisce al secondo titolo e regola gli avversari per ben due prove. Nella terza invece paga l’assenza di Sinibaldi che lascia la barra per il matrimonio dell’anno.

Bessi bis, il più costante, chiude la prima giornata in testa alla classifica con un 3-4-1 che lo mette quasi al sicuro anche se i giochi sono tutti ancora molto aperti.

A pari punti (4-2-2), dietro lo scafo campione italiano, c’è Tè Bambo di Fabio Gasparri che ha sfoggiato, in anteprima assoluta per la Classe Protagonist, un gioco di vele Quantum e il Presidente della Classe Marco Addamo a prua. 

Il bronzo provvisorio è di El Moro ma l’entrata dello scarto di oggi potrebbe fargli risalire la classifica.

Ieri sera, in attesa di ripresentarsi oggi alle 13 al cospetto dell’Ora, i Protagonist, supportati dal noto marchio di biciclette Atala, sono stati impegnati in una festa organizzata dal Circolo Nautico di Brenzone con guest star i tortellini Avesani.

 

La classifica dopo 3 prove:

1 5 Omboni P.Luigi, Montegiove Giuliano, -C.V.GARGNANO SOCIETÀ COOP DIL 8,0 3 4 1

2 61 Boventi Cesare, Gasparri Fabio, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 8,0 4 2 2

3 45 Sinibaldi Enrico, Spadini Stefano, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 14,0 1 1 12

4 50 Taddei Andrea, Bonatti Alberto, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 15,0 5 3 7

5 51 Scialpi Antonio, Guerra Mauro, -YACHTING CLUB TORRI - ASD 17,0 6 7 4

6 59 Galloni Luciano, Messa Emanuele, -C.V.GARGNANO SOCIETÀ COOP DIL 18,0 2 13 3

7 39 Frison Andrea, Barbieri Valentino, -Y.C.ACQUAFRESCA ASS SPORT DIL 23,0 10 8 5

8 34 Barzaghi Andrea, Barzaghi Riccardo, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 23,0 8 5 10

9 44 Docali Massimiliano, Berardo Elio, -GDV LNI GARDA 23,0 11 6 6

10 27 Panzera Giovanni, Anele Patrizia, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 25,0 7 10 8

11 53 Mondelli Fabio, Bertoletti Angelo, -ORZA MINORE S VELA ASS SPORT 33,0 15 9 9

12 16 Di Lecce Paolo, Mazzone Paolo, -F V DESENZANO ASS SPORT DIL 33,0 9 11 13

13 60 Fanello Rocco, Pederzoli Luciano, -F V DESENZANO ASS SPORT DIL 35,0 12 12 11

14 30 Del Duomo Maria Teresa, Grunig Jakob, -YACHT CLUB DOMASO ASS SPORT D 42,0 13 15 14

15 57 Bazzoli Claudio, Formenti Silvio, -F V DESENZANO ASS SPORT DIL 43,0 14 14 15


25/09/2011 9.07.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rolex China Sea Race: vince Ragamuffin

Il 90 piedi di Syd Fischer ha dominato questa edizione fin dalla partenza da Hong Kong e ha terminato la gara in 57 ore 31 minuti e 18 secondi

Pasquavela: Vanitè, Muzyka 2, Vulcano, Low Noise e La Superba i vincitori

L'ultimo giorno di regate, caratterizzato da venti sui 12 nodi di intensità che sono andati poi a diminuire nel corso della giornata, ha consentito di disputare 2 prove sia per le classi d'Altura che per i J24 - ph. J.R. Taylor

Rolex China, vince Neil Pryde:"In vita mia non ho mai navigato, ho sempre gareggiato"

Sabato mattina, Hi Fi è stata la terza barca a completare il percorso di 565 miglia da Hong Kong a Subic Bay, nelle Filippine, dopo una intensa competizione con il TP 52 lo statunitense Lucky - ph. K. Arrigo/Rolex

Nasce Cerevisia, il Primo Festival delle birre artigianali del Trentino

Il 6,17 e 18 maggio 2014 incontri, degustazioni, tavole rotonde e laboratori per conoscere al meglio la birra e il suo mondo al Palanaunia di Fondo

Concluso lo Stintino Funboard Event

Verso le 13 Eolo ha inziato a soffiare con la sufficiente intensità (tra i 12 e i 16 nodi) da Libeccio e si è dato così il via alle danze delle batterie dei regatanti - ph. Roberto Pintus

L'Italia domina al 32° meeting del Garda Optimist

Davide Duchi - atleta della Fraglia Vela Riva - vince il 32° Meeting del Garda Optimist. Tra i cadetti conquista il gradino più alto del podio Francesco Novelli

Hyeres: un acuto della Tartaglini nella prima giornata di regate

Oltre a Flavia Tartaglini (una vittoria su tre regate), sono andati discretamente anche Filippo Baldassarri e Giulia Conti e Francesca Clapcich

Torbole: Pasqua con il Campionato Europeo Techno 293

Si è chiuso ieri il Techno 293 Garda Lake Trophy con le vittorie di Nikita Prozorov (Under 17), Riccardo Renna (Under 15) e Edoardo Tanas (under 13)

Parte il 25 aprile la Palermo/Salina

Pochi giorni alla partenza della Onehundredandthirtymiles, seconda prova del Campionato Italiano Offshore, organizzata da Palermo a Salina dal Centro Universitario Sportivo

Techno 293: dominio russo nella prima giornata

Esordio perfetto per il Techno 293 Garda Lake Trophy: la "prova generale" del Campionato Europeo Techno 293 di windsurf - organizzato dal Circolo Surf Torbole - ph. E. Giolai