sabato, 5 settembre 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

raduni    regate    perini cup    panerai    dinghy    marina militare    centomiglia    yacht club costa smeralda    classi olimpiche    yacht    press    salone di genova    j24    vela   

PROTAGONIST

Garda, Protagonist: "Bessi bis" ipoteca il titolo zonale

garda protagonist quot bessi bis quot ipoteca il titolo zonale
Paola Viani

Vela, Classe Protagonist - Ha preso il via ieri la final race per la Classe Protagonist che nelle acque di Castelletto di Brenzone, sul Garda veneto, si contende il titolo di Campione Zonale circuito tra le boe. Per la prima giornata di questo decisivo appuntamento che vede assegnare un punteggio doppio in ogni prova, i quindici Protagonist in acqua si sono dati battaglia su tre frazioni di gara.

Una regata fondamentale per l’assegnazione del titolo ma anche per chi, nelle retrovie, cerca di rosicchiare punti importanti. A giocarsi il gradino più alto del podio ci sono Bessi Bis di Giuliano Montegiove che, dopo esseresi aggiudicato il Campionato Nazionale sempre affidando la barra a Pier Omboni, adesso tira le somme di una stagione di successi, ed El Moro che per il secondo anno consecutivo ha al collo la medaglia d’oro nel Match Race.

Con un vento che ha soffiato dai 6 ai 9 nodi El moro, con Enrico Sinibaldi al timone, mette subito in chiaro che ambisce al secondo titolo e regola gli avversari per ben due prove. Nella terza invece paga l’assenza di Sinibaldi che lascia la barra per il matrimonio dell’anno.

Bessi bis, il più costante, chiude la prima giornata in testa alla classifica con un 3-4-1 che lo mette quasi al sicuro anche se i giochi sono tutti ancora molto aperti.

A pari punti (4-2-2), dietro lo scafo campione italiano, c’è Tè Bambo di Fabio Gasparri che ha sfoggiato, in anteprima assoluta per la Classe Protagonist, un gioco di vele Quantum e il Presidente della Classe Marco Addamo a prua. 

Il bronzo provvisorio è di El Moro ma l’entrata dello scarto di oggi potrebbe fargli risalire la classifica.

Ieri sera, in attesa di ripresentarsi oggi alle 13 al cospetto dell’Ora, i Protagonist, supportati dal noto marchio di biciclette Atala, sono stati impegnati in una festa organizzata dal Circolo Nautico di Brenzone con guest star i tortellini Avesani.

 

La classifica dopo 3 prove:

1 5 Omboni P.Luigi, Montegiove Giuliano, -C.V.GARGNANO SOCIETÀ COOP DIL 8,0 3 4 1

2 61 Boventi Cesare, Gasparri Fabio, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 8,0 4 2 2

3 45 Sinibaldi Enrico, Spadini Stefano, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 14,0 1 1 12

4 50 Taddei Andrea, Bonatti Alberto, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 15,0 5 3 7

5 51 Scialpi Antonio, Guerra Mauro, -YACHTING CLUB TORRI - ASD 17,0 6 7 4

6 59 Galloni Luciano, Messa Emanuele, -C.V.GARGNANO SOCIETÀ COOP DIL 18,0 2 13 3

7 39 Frison Andrea, Barbieri Valentino, -Y.C.ACQUAFRESCA ASS SPORT DIL 23,0 10 8 5

8 34 Barzaghi Andrea, Barzaghi Riccardo, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 23,0 8 5 10

9 44 Docali Massimiliano, Berardo Elio, -GDV LNI GARDA 23,0 11 6 6

10 27 Panzera Giovanni, Anele Patrizia, -S.C.GARDA SALÒ ASSSPORTDIL -V 25,0 7 10 8

11 53 Mondelli Fabio, Bertoletti Angelo, -ORZA MINORE S VELA ASS SPORT 33,0 15 9 9

12 16 Di Lecce Paolo, Mazzone Paolo, -F V DESENZANO ASS SPORT DIL 33,0 9 11 13

13 60 Fanello Rocco, Pederzoli Luciano, -F V DESENZANO ASS SPORT DIL 35,0 12 12 11

14 30 Del Duomo Maria Teresa, Grunig Jakob, -YACHT CLUB DOMASO ASS SPORT D 42,0 13 15 14

15 57 Bazzoli Claudio, Formenti Silvio, -F V DESENZANO ASS SPORT DIL 43,0 14 14 15


25/09/2011 09:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Safram vola a tempo di record nel 49° trofeo Gorla

Lo scafo battende bandiera della Società nautica Ginevra con lo skipper Rodolphe Gautier ha preceduto l'altro catamarano, l'M 32 Iteligence dei tedeschi Sach. Safram è un Ventilo M1 di 35 piedi costruito dal cantiere Persico

Gargnano: oggi regata costiera, domani il 49° trofeo Gorla

La vittoria è andata a Clandesteam di Oscar Tonoli e Luca Valerio che per tutta la gara hanno battagliato contro Grifo, il leggendario scafo firmato da Bruce Farr e condotto da un gruppo di giovani guidati da Leonardo Larcher

Altura: assegnati i titoli italiani a Civitanova Marche

Dopo quattro giorni di vela e un totale di sette regate su percorso a bastone portate a termine dalla flotta di 46 barche in condizioni meteomarine sempre eccellenti, va quindi in archivio un Campionato che resterà nella memoria

Napoli: Carlo Varelli nuovo Presidente del Club Nautico della Vela

Trentacinque anni, medico, Carlo Varelli è il Presidente di uno dei circoli più antichi di Napoli: il Club Nautico della Vela

America's Cup: a Göteborg vince New Zealand

Emirates Team New Zealand ha messo insieme una super domenica in Svezia, per arrivare in cima alla classifica e vincere la Louis Vuitton America Cup World Series di Göteborg

Torbole: giornata finale per gli Europei Joker e Streamline

Nella flotta del Joker, carena firmata dal progettista gardesano Ettore Santarelli, hanno vinto Philipp Muller, Marian Petersik e Otto Matthias, sempre in testa e un meritatissimo titolo Continentale

A Porto Cervo torna in scena la Perini Navi Cup

Domani, giovedì 3 settembre, una flotta di sette velieri salperà per il primo dei tre giorni di regate previsti, mentre gli altri nove yacht partecipanti seguiranno la battaglia a mare in veste di spettatori

GC32, Civitavecchia: parte l'ultima giornata con l'Oman in testa, poi Alinghi e Spindrift

Oggi sarà una giornata da non perdere a Civitavecchia per l'ultimo giorno di regate dei GC32 che si contendono il Trofeo Roma.

Al via in Germania il J24 World Championship 2015

Sono quattro gli equipaggi che difenderanno i colori azzurri nelle acque del mar Baltico sino a venerdì 4 settembre

Lampedusa vuole i Campionati Mondiali Giovanili

La candidatura di Lampedusa per i Campionati Mondiali Giovanili, stoppata dalla scelta per Corpus Christi in Texas, verrà riproposta

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci