sabato, 25 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

turismo    formazione    fraglia vela riva    barcolana    regate    suzuki    press    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici    altura    nautica    fincantieri   

REGATE

Garda: all'Europeo RS dominano gli inglesi

garda all europeo rs dominano gli inglesi
redazione

Il Garda Trentino, nel terzo giorno di regate dei Campionati Europei RS 100, 700 e 800, è tornato nelle sue abituali condizioni ventose con un un'"Ora" (vento da sud caratteristico dell'alto Garda) sui 14 nodi  che è durata tutto il pomeriggio e ha quindi pemesso di concludere oggi tre belle regate. Cinque in tutto le prove fin qui disputate.

Tutto prosegue nel migliori dei modi alla Fraglia Vela Riva con i 70 RS impegnati nelle tre classi 100, 700 e 800, che vedranno assegnare il titolo europeo venerdì, ultimo giorno di regate. Sole, vento, caldo, un territorio come il Trentino e l'Alto Garda in particolare, che -oltre alla vela- offre tantissime attività outdoor e specialità gastronomiche da non perdere: questi sono gli ingredienti apprezzati dai partecipanti di questo evento, che regolarmente si ripete ogni due anni alla Fraglia Vela Riva grazie al coordinamento tecnico e organizzativo della classe RS Racing.

Le tre intense regate di oggi hanno confermato la classifica delineata fin dalle prime battute in tutte e tre le classi: negli RS100 la battaglia annunciata ieri tra Gran Bretagna (Paul Childs) e Australia (Jon Holdrey) sembra dare ragione al primo, che a parte un sesto poi scartato, ha infilato finora quattro primi. È al comando con 4 punti di  vantaggio sull'australiano Jon Holroyd quasi "noioso" con 5 secondi posti parziali...! Più arretrato con 8 punti di distacco dal primo, Mark Harrison. Ottima vittoria in regata 3 (prima odierna) per David Gorringe, attualmente quinto assoluto.

Nell'altro singolo, il più impegnativo RS 700, ancora Gran Bretagna a dettar legge: Alex Newton, che non intende lasciare grande spazio agli avversari e con le tre regate di oggi accumula ben 4 primi, dopo aver esordito con un secondo posto nella regata di apertura lunedì. Secondo a quattro punti Jerry Wales (3-2-2-2-2) e terzo posto per Ian Nolan, vincente nella prima regata di lunedì e oggi due volte terzo e un non partito nell'ultima regata.

"Stesso film" nella flotta più numerosa, gli RS 800, con l'equipaggio britannico Wilson-Sign che, a parte un OCS nella prima gara odierna, ha collezionato tutti primi. Sono secondi, sei punti dietro, Jeffries-Alin abbastanza regolari con 4-3-3-2-2. In questa classe sembra poter cambiare soprattutto la terza posizione finale con almeno 4 equipaggi ravvicinati per contendersi il bronzo continentale RS 800.

Per alcuni regatanti le condizioni trovate nei primi due giorni (con una sola regata al giorno disputata) erano forse preferite: poche regate, più energia per affrontare i party serali! Con sportività e allegria, oltre che con una buona dose di capacità tecniche per portare questi velocissimi e divertentissimi "skiff" domani si prosegue con partenza prevista alle ore 12:30 e altre tre regate in programma.


18/07/2012 20:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Coppa Adriatico, la novità targata Il Portodimare

La regata si disputerà a Chioggia dal 12 al 14 maggio ed ai vincitori di classe garantirà l'iscrizione gratuita al Campionato Italiano Assoluto di vela d'altura di Monfalcone

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

L'Arcipelago 650 in salsa francese

All’1 e 44 minuti della mattina del 19 marzo i primi a tagliare il traguardo sono gli skipper di FRA 868 Alternative Sailing, i bravissimi Remì Aubrun e Nicolas Ferrelel

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci