lunedí, 21 aprile 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

transat ag2r    altura    pasquavela    garda    optimist    fiamme gialle    windsurf    soling    rolex china sea race    420    vele d'epoca    press    salone di genova    premi   

COPA DEL REY

Gagà Milano sale a bordo di STIG il nuovo Baltic 72 GP

gag 224 milano sale bordo di stig il nuovo baltic 72
redazione

STIG, il nuovo Baltic 72 Grand Prix dell’armatore Alessandro Rombelli è stato varato a Valencia lo scorso 4 luglio e, dopo una serie di test, è ora pronto per affrontare il suo primo impegno agonistico, la Coppa del Re, regata storica nel calendario internazionale della vela d'altura, che comincia domani lunedì 16 luglio a Palma di Maiorca, in Spagna.

Ruben Tomella, fondatore di GaGà Milano, ha così commentato l’ingresso della sua azienda nel mondo della vela:“Saliamo a bordo di STIG per supportare un progetto ambizioso e vincente del quale condividiamo valori e strategie. GaGà Milano, come STIG, nasce da un’idea innovativa, una vera e propria sfida di design e di tecnologia alla ricerca dell'eccellenza. Anche noi per realizzare i nostri orologi facciamo largo uso di di materiali avanzati come carbonio, titanio e Kevlar. Noi misuriamo il tempo, un altro elemento forte e ricco di significati che ci accomuna a STIG e al suo equipaggio sempre alla ricerca del risultato e della performance. Con STIG  comunichiamo i nostri valori rivolgendoci a un pubblico attento all'innovazione, allo stile, ai dettagli e alla qualità del made in Italy".

Alessandro Rombelli, 47 anni, milanese, armatore e timoniere di STIG (al suo attivo tra l'altro un titolo mondiale nella classe Melges 20), al termine dell'allenamento odierno ha dichiarato:“ Siamo molto motivati. Abbiamo investito risorse importanti in questo progetto, il team ha lavorato duramente nelle fasi di progettazione e di messa a punto della barca. Le prove in mare hanno dimostrato che lo scafo è veloce e performante, il team è di altissimo profilo e abbiamo un partner come GaGà Milano che ha creduto nel progetto dal primo momento. Tutto ciò ci consente di puntare a traguardi molto ambiziosi".

STIG, costruita nel cantiere finlandese Baltic Yachts su progetto dello studio Judel/Vrolijk, è un racer puro ottimizzato per le regate del circuito internazionale IRC. La barca scende in acqua con l'ambizione di essere uno dei Mini Maxi più performanti progettati fino ad oggi. Dopo la Coppa del Re a Palma di Majorca, STIG parteciperà alla Maxi Rolex Cup a Porto Cervo dal 2 al 9 settembre prossimi e la Rolex Middle Sea Race a Malta dal 20 al 27 ottobre.

A bordo di STIG un team d’eccezione che Alessandro Rombelli ha voluto di nuovo accanto a se dopo i successi degli anni scorsi:  il fuoriclasse triestino Lorenzo Bressani nel ruolo di tattico, Silvio Arrivabene ex di Alinghi è il project manager e il navigatore, Giorgio Tortarolo il team manager. Con loro diversi ex di Coppa America come: Cristian Griggio, Massimo Gherarducci, Michele Gnutti, Andrea Pavan, Corrado Rossignoli e Ciccio Scalici. Completano la rosa Alessio Razeto di North Sails Italia, responsabile del progetto vele, Daniele Raddavero comandante di STIG, Stefano Spangaro, Edoardo Natucci, Alessandro Tonelli, Michele Gnutti, Niccolò Robello, Lorenzo Fantoni e Martino Tortarolo.

Alla Coppa del Re 2012 sono iscritte oltre 100 imbarcazioni provenienti da 18 nazioni. STIG si confronterà nella sua categoria con avversari di tutto rispetto tra cui Ran di Niklas Zennstrom il fondatore di Skype, Bella Mente del finanziere americano Hap Fauth, Highland Fling dello scozzese Irvine Laidlaw. Le regate cominceranno domani 16 luglio per concludersi sabato 21 luglio.

Grande attesa, infine, a Palma di Maiorca per l'arrivo del Re di Spagna,  Juan Carlos di Borbone che con la moglie e regina consorte Sofia è sempre stato presente in passato almeno alla cerimonia di premiazione dell'evento.


15/07/2012 23.35.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Offshore, la storia di un successo

Interviste a Fabrizio Gagliardi, responsabile FIV per l'Altura e al Presidente dell'ORC Bruno Finzi

Transat AG2R: Gedimat in testa alle Canarie

Canarie. Alle 02:35, Thierry Chabagny e Erwan Tabarly sono stati i primi ad attraversare questa boa virtuale, seguiti più di 50 minuti più tardi da Generali, Interface Concept e Skipper Macif

GP Italia, Mini 6.50: nei serie si impone Marina Militare

Andrea Pendibene e Giovanna Valsecchi su ITA520MM chiudono, primi della Classe Serie, il Grand Prix d’Italie. Un altro risultato eccezionale per lo skipper della Marina Militare e la sua co-skipper, in lotta per il titolo italiano.

RC44: Bombarda Racing a Cascais con la novità Kostecki

Bombarda Racing si presenterà all'appuntamento di Cascais forte di un equipaggio in parte rinnovato. A bordo di ITA-42 saliranno il tattico John Kostecki e il prodiere Paolo Bassani

Luna Rossa sul podio alla Congressional Cup

Luna Rossa chiude al terzo posto la 50^ edizione della Congressional Cup, una delle regate più prestigiose e storiche del panorama velico internazionale, a cui si accede solo su invito

16° Meeting Europe: vince il norvegese Lars Johan Brodtkorb

Nell'unico evento internazionale attualmente in corso nelle acque del Garda c'erano in gara 130 imbarcazioni di 12 Nazioni

Match Race: Taylor Canfield vince la Congressional Cup

Taylor Canfield vince la 50a Congressional Cup. Simone Ferrarese si ferma ad un passo dalle semifinali

Mini 6.50: chi è in testa al GP Italia?

Comunicati contrastanti dall'ufficio stampa dello YC Italiano e da quelli dei vari Team in gara

Mini 6.50: burrasca in arrivo al GP Italia

Il percorso del Gran Premio d’Italia Mini 6.50 è stato ridotto a causa delle difficili condizioni meteo che prevedono venti di burrasca forza 7 sulla Sardegna - - nella foto Nikki Curwen in testa nei Proto

Libri: "Alghe - Proprietà nutritive e benefici per la salute - Con gustose ricette"

Le alghe non sono solo un alimento eccellente per la salute, ma anche un prezioso ingrediente per arricchire con originalità svariate ricette