lunedí, 27 febbraio 2017

GAETANO MURA

Gaetano Mura Solo Round The Globe Record

gaetano mura solo round the globe record
redazione

Giornata di festa, incontri, saluti, famigliari e amici, giornalisti e interviste, ospiti inattesi: è trascorso così il mercoledi 12 di Gaetano Mura, lo skipper di Italia, la barca pronta per il giro del mondo in solitario senza scalo che prenderà il via sabato 15 ottobre.
Il Cagliari Calcio a bordo di Italia. Gaetano Mura con i colori rossoblù
I colori dell'Italia, i colori della Sardegna e quelli rossoblù del Cagliari Calcio accompagneranno Gaetano Mura in Solo Round the Globe Record ovvero il giro del mondo senza scalo, senza assistenza in barca a vela che partirà da Cagliari sabato 15 ottobre.
Oggi a Portus Karalis  Gaetano ha vestito la maglia del Cagliari che la squadra ha voluto dedicargli, e ha ricevuto dalle mani del capitano Daniele Dessena la bandiera rossoblù firmata da tutti i campioni. Un gesto e un dono graditissimo per far sentire all'ocean racer la vicinanza di tutto il Club e di tutti i suoi fan, che a tanti chilometri e miglia di distanza faranno il tifo per Gaetano, che ha fatto visitare Italia al capitano. Un confronto sportivo ed umano tra i due atleti.
All'incontro erano presenti l’Assessore allo Sport del Comune di Cagliari Yuri Marcialis, il Direttore Marittimo e Comandante del porto Roberto Isidori, Santino Concu e Ugo Bertelli di 1OFF, il team che ha organizzato il Solo Round the Globe Record.
Il mondo della vela si mobilita per Gaetano Mura
Con l'avvicinarsi della partenza si intensificano i saluti, i messaggi e anche le visite di colleghi navigatori oceanici, e personaggi della vela. Qualche giorno fa è stato a Cagliari Giovanni Soldini, mentre Gaetano è in costante contatto telefonico con Giancarlo Pedote, e ieri ha ricevuto anche le chiamate di Pasquale De Gregorio, Andrea Fornaro, Luca Tosi, Pietro D'Alì. Oggi a Cagliari è arrivato in visita Matteo Miceli, che un anno e mezzo fa aveva tentato l'impresa di Gaetano, il giro del mondo in solitario senza scalo su un Class 40, senza scalo, fermandosi a 2000 miglia dal traguardo.
L'oceanico e l'olimpico: Gabrio Zandonà a bordo con Gaetano Mura
Lunedi 10 era stato il turno di una visita a Cagliari dell'atleta della Marina Militare Gabrio Zandonà, che è anche uscito in mare con Gaetano Mura su Italia. Gabrio e Gaetano hanno avuto un fitto scambio di idee, sensazioni e considerazioni tecniche. Il velista olimpico si è mostrato molto interessato alla navigazione oceanica e ha avuto modo di apprezzare la preparazione meticolosa e curata del Class 40 di Gaetano.
Quest'ultimo dal canto suo ha detto che avrebbe voluto navigare a lungo con un velista tecnico del calibro di Zandonà, tre partecipazioni olimpiche, per condividere consigli e suggerimenti. I due poi hanno dato vita a una intervista doppia, che sarà presto disponibile per il download sui canali Gaetano Mura Solo Round The Globe Record. L'idea è che Gabrio Zandonà segua la navigazione di Gaetano e partecipi ad alcuni dei collegamenti da bordo, incrociando le voci nel raccontare l'impresa da diversi punti di vista.
Domattina in programma una fase particolarmente delicata: il carico a bordo dei viveri per circa 150 giorni.

 


12/10/2016 21:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: in acqua per un combattutissimo finale di stagione

Stefano Chiarotti (CNRT) guida la classifica in doppio ed è tra i finalisti del "Velista/Armatore dell'Anno" della Acciari Consulting/FIV. I Corsi gestio sonno del dr. Stampi

Nauticsud 2017, domani convegno Anrc su i "Porti del Mediterraneo".

Meeting Comune di Napoli ed Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale

Sole e vento di maestrale nella seconda Giornata del XVIII Campionato di Vela d’Altura città di Bari

5 le imbarcazioni che si sono sfidate in una giornata ideale per regatare tra le boe, e con esse grandi nomi della vela internazionale, come Paolo Montefusco tattico della Obelix dell’armatore Giuseppe Ciaravolo

La Marina di Monastir è il primo porto turistico in Africa ad ottenere la certificazione ISO 14001 V 2015

Questa certificazione conferma il forte impegno della CTA nei confronti dell’ambiente, evidente anche nel riconoscimento dal 2009 ad oggi del titolo di Bandiera Blu a livello internazionale

CRN al Dubai International Boat Show 2017

Dopo il varo di ‘Cloud 9’ 74 m, CRN porta la sua arte navale sartoriale nel Middle East

Cresce l’impegno di Fincantieri in Australia

Delegazione aziendale a Sydney a sostegno della gara per il programma SEA 5000

FVG Marinas a Boot Tulln dal 2 al 5 marzo

“Dopo il debutto a Düsseldorf, il più importante salone nautico d'Europa, la Rete dei 19 Marina si trasferisce a Tulln per completare l'offerta nel mercato austriaco.

Seatec 2017: excellence only!

Le eccellenze della fornitura e subfornitura nautica in mostra al 15° Seatec a supporto della cantieristica da diporto italiana, la migliore e più produttiva del mondo

A Mauro Pelaschier la IV edizione del premio 'Voce dell'Adriatico"

Negli anni precedenti premiati Cino Ricci per il giornalismo, e per la ricerca Andrea Bergamasco e Corrado Piccinetti

Fincantieri: 2 navi da crociera più 4 in opzione per la Cina

Storico accordo firmato alla presenza dei Presidenti Mattarella e Jinping per le prime unità di questo genere mai costruite in Cina per il mercato locale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci