martedí, 30 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

turismo    michele zambelli    regate    j/70    ostar    coppa america    fraglia vela riva    fincantieri    vela day    marina di varazze    motonautica    yacht club italiano    porti    j24    centri velici    nautica    cnsm    cinquecento    meteor   

GAETANO MURA

Gaetano Mura Solo Round The Globe Record

gaetano mura solo round the globe record
redazione

Giornata di festa, incontri, saluti, famigliari e amici, giornalisti e interviste, ospiti inattesi: è trascorso così il mercoledi 12 di Gaetano Mura, lo skipper di Italia, la barca pronta per il giro del mondo in solitario senza scalo che prenderà il via sabato 15 ottobre.
Il Cagliari Calcio a bordo di Italia. Gaetano Mura con i colori rossoblù
I colori dell'Italia, i colori della Sardegna e quelli rossoblù del Cagliari Calcio accompagneranno Gaetano Mura in Solo Round the Globe Record ovvero il giro del mondo senza scalo, senza assistenza in barca a vela che partirà da Cagliari sabato 15 ottobre.
Oggi a Portus Karalis  Gaetano ha vestito la maglia del Cagliari che la squadra ha voluto dedicargli, e ha ricevuto dalle mani del capitano Daniele Dessena la bandiera rossoblù firmata da tutti i campioni. Un gesto e un dono graditissimo per far sentire all'ocean racer la vicinanza di tutto il Club e di tutti i suoi fan, che a tanti chilometri e miglia di distanza faranno il tifo per Gaetano, che ha fatto visitare Italia al capitano. Un confronto sportivo ed umano tra i due atleti.
All'incontro erano presenti l’Assessore allo Sport del Comune di Cagliari Yuri Marcialis, il Direttore Marittimo e Comandante del porto Roberto Isidori, Santino Concu e Ugo Bertelli di 1OFF, il team che ha organizzato il Solo Round the Globe Record.
Il mondo della vela si mobilita per Gaetano Mura
Con l'avvicinarsi della partenza si intensificano i saluti, i messaggi e anche le visite di colleghi navigatori oceanici, e personaggi della vela. Qualche giorno fa è stato a Cagliari Giovanni Soldini, mentre Gaetano è in costante contatto telefonico con Giancarlo Pedote, e ieri ha ricevuto anche le chiamate di Pasquale De Gregorio, Andrea Fornaro, Luca Tosi, Pietro D'Alì. Oggi a Cagliari è arrivato in visita Matteo Miceli, che un anno e mezzo fa aveva tentato l'impresa di Gaetano, il giro del mondo in solitario senza scalo su un Class 40, senza scalo, fermandosi a 2000 miglia dal traguardo.
L'oceanico e l'olimpico: Gabrio Zandonà a bordo con Gaetano Mura
Lunedi 10 era stato il turno di una visita a Cagliari dell'atleta della Marina Militare Gabrio Zandonà, che è anche uscito in mare con Gaetano Mura su Italia. Gabrio e Gaetano hanno avuto un fitto scambio di idee, sensazioni e considerazioni tecniche. Il velista olimpico si è mostrato molto interessato alla navigazione oceanica e ha avuto modo di apprezzare la preparazione meticolosa e curata del Class 40 di Gaetano.
Quest'ultimo dal canto suo ha detto che avrebbe voluto navigare a lungo con un velista tecnico del calibro di Zandonà, tre partecipazioni olimpiche, per condividere consigli e suggerimenti. I due poi hanno dato vita a una intervista doppia, che sarà presto disponibile per il download sui canali Gaetano Mura Solo Round The Globe Record. L'idea è che Gabrio Zandonà segua la navigazione di Gaetano e partecipi ad alcuni dei collegamenti da bordo, incrociando le voci nel raccontare l'impresa da diversi punti di vista.
Domattina in programma una fase particolarmente delicata: il carico a bordo dei viveri per circa 150 giorni.

 


12/10/2016 21:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

La Cinquecento: Lazy guida la flotta a Sansego

Lazy di Mueller/Hanakamp insieme a Rocket I di Gianluca Chini/Alberto Taddei, guidano la corsa e sembrano marcarsi piuttosto stretti, dando vita a un appassionante match-race

Dicono sia iniziata l'America's Cup

Partita l'America's Cup, ma non se ne è accorto quasi nessuno

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Il Wider 150, rinominato M/Y ‘Bartali’, è di nuovo in acqua e pronto per la consegna

"Il team Wider ha lavorato intensamente, facendo anche turni extra negli ultimi due mesi per assicurare il completamento delle modifiche richieste e rispettare la data di consegna concordata con il nuovo proprietario"

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

E' tornata in Italia "Fiamma Nera", la barca del Duce

Ritorna in Italia “Fiamma Nera”, l'imbarcazione appartenuta a Benito Mussolini, che ha attraccato ieri sera al Porto di Roma

Benetti vara il nuovo BF104 MY Lejos 3

M/Y “Lejos 3” è la quarta unità del fortunato modello Fast 125’ e sarà consegnato all’armatore nei prossimi mesi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci