sabato, 17 novembre 2018

GAETANO MURA

Gaetano Mura e Italia: Buon Natale a tutti, mentre affronta la depressione più dura

gaetano mura italia buon natale tutti mentre affronta la depressione pi 249 dura
redazione

Anche Gaetano Mura e Italia iniziano i festeggiamenti del Natale, nel pieno del giro del mondo in solitario a caccia del record con un Class40, alle prese con una violenta depressione, la più dura dalla partenza, che non gli darà molto tempo per festeggiare, riposare, o fare riprese video. Nel frattempo Gaetano sta ricevendo tantissimi messaggi di auguri e video dai suoi amici e dai fans che stanno seguendo la sua impresa.

BUON NATALE DALL'OCEANO

L'albero di Natale è disegnato direttamente da lui sulle pareti di Italia e i regali da scartare non mancano. Sono stati preparati per tempo dalla sua famiglia prima di partire, una borsa con tanti pacchi sorpresa confezionati dalla moglie Carla, i figli Alessio e Marta, le sorelle Lucia e Sara, mamma Silvana e papà Salvatore. "Non so ancora come sarà il mio pranzo di Natale, sarà sicuramente una sorpresa che attendo con piacere di scoprire" spiega Gaetano che non ha dubbi per il brindisi "ci aspetta una bottiglia di Capichera, un vermentino di Gallura, nel Nord Sardegna, che fa parte delle 7 bottiglie che ho imbarcato: una per ogni Capo e per le feste più importanti". 

Il velista ha preparato tutto, non mancano in cambusa i prodotti tipici della sua isola per addolcire la nostalgia, ma "non so come sarò in grado di festeggiare. Le danze sono già iniziate questa mattina (22 dicembre, Ndr), sotto Natale sarà dura, ci attende una depressione molto forte, la più forte dalla partenza. La prima di una catena che ci accompagnerà fino a Capo Horn. 

"Ma la letterina a Babbo Natale gliela abbiamo messa comunque. Speriamo che oltre che di renne sia munito anche di kitesurf per giungere veloce sin quaggiù. Speriamo di essere i più vicini a Capo Leeuwin in Australia. Io e Italia approfittiamo per fare gli auguri a tutti, al mio Team a terra 1OFF che ha organizzato il mio giro del mondo Solo Round the Globe Record, a tutti i collaboratori, a tutti quelli che ci seguono con affetto, agli amici, ai nemici (ai nemici auguri doppi perché se sono tranquilli sono meno pericolosi) e al mondo intero." 


24/12/2016 18:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Primo smartphone satellitare al mondo: Thuraya X5-Touch

In un unico dispositivo, la moltitudine di funzioni dello smartphone e la sicurezza del servizio satellitare

Con la vittoria di Stig si chiude la stagione dei Melges 40

Lo accompagnano sul podio il giapponese Sikon di Yukihiro Ishida e Inga dello svedese Richard Goransson

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci