giovedí, 8 dicembre 2016

NAUTICA

Furuno presenta il nuovo INS Voyager Bridge al Monaco Yacht Show

FURUNO ITALIA presenta il nuovo INS Voyager Bridge, un ponte integrato per mega yacht sviluppato da FURUNO in collaborazione con la società tedesca BÖNING.
INS Voyager Bridge, nato dall’unione della grande esperienza di FURUNO su apparati di navigazione e comunicazione e della tecnologia di BÖNING per l’automazione e il monitoraggio di bordo, include i sistemi di navigazione FURUNO di ultima generazione approvati wheelmark tra cui chart radar (X and S band), ECDIS, echosounder, GPS e D-GPS, doppler speed log, AIS, BNWAS, autopiloti, girobussole e vari sensori. Anche il nuovo TimeZero MaxSea può essere aggiunto al ponte insieme ad altri importanti apparati di sicurezza come i sonar multibeam FURUNO e WASSP.
Il nuovo sistema di ponte per mega yacht integra tutte le informazioni di automazione di BÖNING. Tutti i controlli principali sono disponibili nell’helm panel e nei controlli monitor del pannello touch screen.
Dal design ergonomico, il ponte è stato realizzato per garantire al capitano un facile controllo e una navigazione sicura.
Il nuovo INS Voyager Bridge comprende le funzioni Universal Control Concept che permettono di controllare gli apparati di navigazione e le schermate di monitoraggio dalla stessa unità trackball di controllo. Il radar FURUNO e le tastiere di controllo ECDIS sono disponibili anche nei pannelli touch screen che controllano, inoltre, gli apparati di comunicazione, come il radiotelefono VHF.


28/09/2016 14:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci