mercoledí, 23 maggio 2018

NAUTICA

Furuno al Salone Nautico Genova 2017

Multibeam Sonar Modulo DFF-3D
Il nuovo sistema multibeam DFF-3D per apparati multifunzione NAVnet serie TZT e TZT2 è dotato di un trasduttore con un fascio da ben 120 gradi e una frequenza di 165 kHz. La potenza della trasmissione è 800 W e la massima profondità garantita è 200 metri sui 120° di apertura. Offre quattro modalità di display - Cross Section, Triple Beam, 3D History e Side Scan - che possono essere visualizzate su schermi TZT e TZT2 a pieno schermo oppure è possibile dividere lo schermo in due o tre finestre per visualizzare più funzioni in contemporanea. La scelta della configurazione delle schermate è pertanto molto flessibile.
Il trasduttore per il sistema multibeam DFF-3D è dedicato ed incluso nel pacchetto. Le dimensioni di questa specifica sonda in bronzo sono leggermente inferiori a quelle del trasduttore B260 Airmar. Il kit prevede anche il relativo fairing block in plastica. Nel trasduttore è incorporato il sensore di movimento “motion sensor” utile per compensare movimenti di rollio e beccheggio della barca, rendendo superfluo aggiungere altri sensori come la bussola GPS. Anche il sensore di temperatura d'acqua è incorporato nel trasduttore consentendo una configurazione economica e comoda da installare.

Radar M1815
Il nuovo radar a colori modello M1815 è studiato per le piccole imbarcazioni da diporto, pesca o lavoro. Il suo punto di forza sono le dimensioni e il rapporto qualità prezzo. Il display a colori è di 8.4” e la potenza è di 4 kw con antenna Radome da 488 mm.
Nonostante sia un radar piccolo e compatto dispone delle funzionalità di un modello professionale, come ad esempio la ricezione di bersagli ARPA, l’AIS (100 bersagli) e le funzioni Echo Trail, Auto Mode ed Echo Average. La funzione di target tracking (ARPA) è stata notevolmente migliorata riducendo il tempo di acquisizione del bersaglio. È previsto il tracking di 10 bersagli ARPA in modalità Fast Aquisition che richiede solo pochi secondi di risposta da parte dell’apparato prima di iniziare il plottaggio automatico. Echo Trail è una funzione utile per capire in quale direzione si stanno spostando gli echi in base alle scie che vengono disegnate sul monitor, mentre la funzione Echo Average aiuta a ridurre i disturbi legati al mare agitato. Un dato di Heading è sempre necessario per le funzioni ARPA, AIS, Echo Trail e Echo Average.
Il radar M1835 utilizza inoltre l'ultima tecnologia di elaborazione del segnale per la regolazione di GAIN, Sea e RAIN. Introdotta con l'ultima serie di antenne radar DRS, garantisce migliore affidabilità e prestazioni superiori rispetto al passato.

Antenne Radar DRS6A/DRS12A/25A X-Class
Le nuove antenne radar DRS6A/DRS12A/25A X-Class sono una nuova versione di sensori radar Open Array, ad alta definizione, con potenza 6/12/25 kW a trasmissione tradizionale mediante l’utilizzo di magnetron.
Compatibili con i sistemi multifunzione Furuno NAVnet TZT e TZT2, le antenne radar DRS6A/DRS12A/25A X-Class garantiscono elevate prestazioni sia a brevi sia a lunghe distanze fornendo una resa eccezionale nella discriminazione dei bersagli – perfino quelli piccoli e vicini tra loro vengono identificati chiaramente – e nel rilevamento di stormi di uccelli. Infatti, la nuova modalità “BIRD mode”, utile per le imbarcazioni da pesca professionale e sportiva, permette la ricerca di stormi di uccelli a pelo d’acqua, la cui presenza indica buone possibilità di trovare un banco di pesce.
Inoltre, la funzione Target Tracking (ARPA) è stata migliorata riducendo notevolmente il tempo di acquisizione del bersaglio. Le antenne radar DRS6A/DRS12A/25A X-Class prevedono la funzionalità avanzata ARPA 30 bersagli.




Sonar Searchlight CH500/BB
I nuovi sonar Searchlight CH-500 con schermo LC 12.1” e CH-500BB configurazione blackbox vanno a sostituire i modelli CH-250 e CH-250BB. Il sonar CH-500 viene proposto in tre versioni con diverse frequenze - 60 kHz, 88 kHz o 150 kHz - cui si aggiungeranno prossimamente due ulteriori versioni a 180 kHz e 240 kHz. Le prestazioni di questa nuova generazione di sonar sono state notevolmente migliorate aumentando la velocità di rotazione, la sensibilità e la definizione. Sono state inoltre incluse nuove funzioni utili per la ricerca del pesce. L’utilizzo è molto semplice ed intuitivo grazie a tasti e manopole dedicati ad ogni specifica funzione. A questo si aggiunge il motion sensor integrato nella parte a scafo incluso come standard, molto utile per mantenere il fascio del sonar stabile anche in caso di mare mosso.

Bussola satellitare SC70/130
I nuovi modelli di bussola satellitare SC70 e SC130, che vanno a sostituire rispettivamente le versioni SC50 e SC110, sono certificati IMO per i valori THD (Trasmitting Heading Device), GPS e ROTI (Rate Of Turn Indicator) richiesti dalla SOLAS. La precisione e l’affidabilità sono notevolmente migliorate rispetto ai modelli precedenti, grazie all’utilizzo del ricevitore GNSS (GPS/Galileo/GLONASS/QZSS) e alla nuova elaborazione del segnale. Il display LCD a colori da 4,3” risulta più chiaro e dettagliato e dispone di diverse schermate di visualizzazione, inclusa la nuova modalità ROTI e 3-Axis. L'installazione è stata molto semplificata grazie ad un unico cavo di discesa dall’antenna al processore.

GPS Chartplotter/Sounder GP3700/F
I nuovi GPS chart plotter 12.1” GP-3700 e GP-3700F con modulo ecoscandaglio sono ottimi per utenti professionali che cercano chart plotter più affidabili e specifici. Tutte le funzioni delle precedenti serie professionali GD/GP Furuno sono state mantenute, è stata migliorata l’interfaccia utente e sono stati implementati nuovi tasti intuitivi. La cartografia compatibile è Mapmedia, come per le serie TZTouch, mentre la capacità della memoria per punti e tracce è quasi dieci volte superiore, ideale per utilizzi nell’ambito della pesca professionale. Il modulo ecoscandaglio prevede potenza fino a 1 kw e doppia frequenza 50 e 200 kHz. Lo schermo LCD è molto definito ed è disponibile un’uscita video con kit opzionale. In futuro sarà previsto anche l’aggiornamento software per l’implementazione della funzione radar overlay.



Intellian Technologies

Antenna Intellian v65
La nuova antenna V-SAT v65 è un nuovo sistema di comunicazione di 65 centimetri stabilizzato, unico della categoria dotato di tecnologia in banda Ku e Ka. Grazie al compatto kit di conversione, è possibile, infatti, convertire l’antenna v65 da banda Ku a banda Ka con un breve intervento, estremamente facile e alla portata di tutti. Supportando entrambe le tecnologie di banda, questo prodotto vanta una grande flessibilità, spesso richiesta da molte attività marittime, garantendo prestazioni ottimali in qualsiasi luogo.
L'antenna v65 offre un eccezionale guadagno e un rapporto G/T (Segnale/Rumore) di gran lunga superiore rispetto ai sistemi in banda Ku da 60 cm esistenti sul mercato. I test effettuati mostrano un miglioramento medio di 1,2 dB/k in G/T rispetto a qualsiasi altro sistema della sua classe, raggiungendo velocità di download fino a 100 Mbps su satelliti con banda elevata, come la costellazione EPIC di Intelsat.
L’ottimizzazione della qualità di ricezione e di trasmissione rende pertanto questo modello di antenna satellitare tra i migliori prodotti sul mercato nella sua gamma.

Antenna TV SAT s100HD
La nuova s100HD è la prima antenna TV SAT con diametro da 100 cm in grado di ricevere contemporaneamente HD DIRECT TV e il resto dei bouquet mondiali. Con la nuova tecnologia WorldView Trio LNB sono finiti i giorni delle macchinose riconfigurazioni e delle modifiche manuali degli LNB ogni qualvolta ci si spostava in un’area diversa di ricezione satellitare. La tecnologia WorldView Trio LNB di Intellian permette la ricezione di tutti i satelliti in Ku-Band di tutto il mondo. Il modulo è programmato per selezionare automaticamente ogni satellite, consentendo agli utenti di godere di qualsiasi servizio TV semplicemente selezionando il corretto satellite da un menu a discesa e collegando il corrispondente ricevitore.


14/07/2017 20:48:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Marina Cala de’ Medici partnership col Porto di Cavallo

Il Porto di Cavallo è aperto dal 1 giugno al 30 settembre, richiedi informazioni presso la reception del Porto per usufruire dei voucher promozionali

Ambiente: UniBologna e Confcommercio insieme per "Sentinelle del Mare"

Sentinelle del Mare è il progetto nato presso il Dipartimento di Scienze biologiche, geologiche e ambientali dell’Università di Bologna per la salvaguardia dell’ambiente, attraverso il monitoraggio della biodiversità marina

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Tecnorib con la boutique Salvini al Montenapoleone Yacht Club

Dal 14 al 20 maggio 2018 in una delle vie più chic e famose del mondo. Due modellini della linea di gommoni a marchio PIRELLI saranno esposti nella prestigiosa gioielleria Salvini

Nuova collezione Sunbrella Marine

Il brand lancia la sua prima gamma di tessuti ecoprogettati per attrezzature da barca: il 27% del peso totale del tessuto è infatti realizzato con filato riciclato

Al via la XI edizione della Regatta di ESCP Europe

Dal 17 al 20 maggio studenti e manager si sfidano nelle acque di Ischia all’evento organizzato dalla Business School

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci