venerdí, 22 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    volvo ocean race    tp52    regate    altura    ucina    gc32    cnrt    vela    j24    melges 20    vela olimpica    laser 4.7    manifestazioni   

SUZUKI

Fuoribordo Suzuki Df175Ap e Df150Ap nella “Top Products” di Boating Industry


Con il riconoscimento 2017 Suzuki ottiene l’inserimento nella Top Products per la terza volta, dopo il riconoscimento del 2015 per il DF200AP, che ha seguito quello del 2014, dedicato ai DF25A e DF30A.
I due fuoribordo DF175AP e DF150AP, presentati nel settembre del 2016, sono stati subito apprezzati per le loro caratteristiche, che ne hanno fatto dei prodotti di successo sui mercati statunitensi ed europei sin dal loro esordio. La chiave di questo successo è da ricercare nei dettagli tecnici di questi fuoribordo appartenenti alla famiglia dei così detti “Big Block”, ossia, motori di cilindrata relativa elevata, in questo caso 2.867 cm3.
Le caratteristiche fondamentali che hanno reso vincenti i due motori fuoribordo Suzuki sono le seguenti: quattro cilindri in linea, 16 valvole DOHC, sistema Suzuki Selective Rotation, grazie al quale i due motori possono essere utilizzati sia come destrorsi sia come sinistrorsi senza interventi meccanici, e il sistema Suzuki Precision Control che, grazie alla sua tecnologia dive-by-wire, rende il controllo da parte dell’armatore fluido e più sicuro.
A tutto questo si aggiungono le caratteristiche prestazionali derivate dalla scelta dell’architettura a quattro cilindri in linea di grande cubatura, grazie alla quale i pesi sono contenuti, con valori di coppia massima che cominciano a esprimersi già a regimi più bassi, offrendo, così, accelerazioni brucianti e possibilità di navigare a velocità di crociera elevate, senza dover far girare il motore troppo in alto.
Il risultato è un incremento del confort, la riduzione dei consumi e un’elevata affidabilità.
Le ottime qualità precedentemente elencate, in aggiunta alle caratteristiche comuni a quasi tutta la gamma Suzuki, come il sistema Suzuki Lean Burn, hanno portato la giuria di Boating Industry a scegliere i fuoribordo Suzuki DF175AP e DF150AP per la Top Products 2017.
Caratteristiche principali dei nuovi DF175AP e DF150AP
Motore “Big Block” di 2.867 c.c., quattro cilindri in linea, alto rapporto di compressione e potenza massima di 129 kW (175 cv) e 110 kW (150 cv) per accelerazioni sorprendenti e livello di coppia elevata ai bassi e medi regimi;
Suzuki Selective Rotation, che permette di utilizzare il medesimo motore sia con rotazione destrorsa che sinistrorsa;
Sistema di aspirazione dell’aria semi-diretto per garantire al motore flussi di aria fresca e per offrire sempre il massimo delle prestazioni;
Suzuki Lean Burn accoppiato al sistema Suzuki Precision Control, per un’economia di esercizio e consumi contenuti in tutto;
Range di utilizzo del motore, oltre a una gestione della potenza sempre precisa e lineare;
Sensore di battito, unito al sistema di rilevazione dell’acqua, che offre al motore una maggiore affidabilità;
Sistema di fasatura variabile (VVT), in grado di garantire coppia elevata ai bassi e medi regimi, per accelerazioni eccezionali;
Sistema di iniezione “multipoint”, che garantisce prestazioni elevate;
Precamera di abbattimento dei rumori prodotti dall’aspirazione;
Keyless Start System, in grado di offrire semplicità, partenze senza stress e funzioni come l’immobilizer per prevenire i furti;
Il nuovo colore “Pearl Nebular Black” e i fregi 3D, che danno loro un look innovativo.


26/06/2017 18:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci