venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

NAUTICA

Frauscher Italia: a Cannes anteprima mondiale per il nuovo 858 Fantom Air

frauscher italia cannes anteprima mondiale per il nuovo 858 fantom air
redazione

 Il nuovo modello è la versione aperta a prua dell’iconico 858 Fantom, lanciato sul mercato nel 2013 e definito dal mercato “il design fatto motoscafo”. Come il precedente progetto, anche il Fantom Air nasce dalla collaborazione fra Thomas Gerzer, per concept e progetto, Harry Miesbauer, per la carena, e il team KISKA per il design; con l’858 Fantom condivide gli stessi stilemi di eleganza e raffinatezza e le stesse capacità di coniugare bellezza e alte prestazioni. Il nuovo 858 Fantom Air è lungo 8,58 metri e può ospitare fino a 10 ospiti a bordo, grazie agli ampi spazi ricavati a prua e alle diverse soluzioni di layout che garantiscono grande flessibilità, trasformando il motoscafo a seconda delle occasioni. Disponibile con motori V8 da 350 cv sia a benzina che gasolio e trasmissione Z-drive, il Fantom Air raggiunge facilmente i 40 nodi. Con questo modello il cantiere risponde a un’esigenza del proprio mercato di riferimento che chiedeva un motoscafo center console potente e di classe, alla maniera dei Frauscher, che si inserisse tra i 7 metri del 747 Mirage Air e i 10 metri del 1017 Lido, due best seller di gamma.
Il tassello mancante per completare il puzzle. Il nuovo Fantom 858 Air andrà a integrarsi nella già ricca gamma di prodotti Frauscher, perfezionandola. Per volontà del cantiere, non saranno diffuse immagini né rendering prima della presentazione ufficiale: fino al salone di Cannes l’858 Fantom Air sarà, fedele al suo nome, un fantasma.
Come sempre quindi, il cantiere austriaco si dimostra sensibile alle richieste del mercato, proponendo ogni volta nuovi modelli capaci di superare le aspettative dei clienti. Non è un caso, infatti, che Frauscher abbia ricevuto, lo scorso 12 giugno 2017, il Marketing State Award (AMC) – il più prestigioso premio rilasciato dalla Repubblica Austriaca a riconoscimento di strategie di marketing sostenibili e innovative – in virtù del progetto sviluppato per il lancio sul mercato della sua nuova ammiraglia Frauscher 1414 Demon. La giuria ha voluto premiare la capacità di Frauscher di ampliare il proprio mercato, proponendosi non più come cantiere costruttore di ‘barche da lago’, bensì come ad azienda capace di offrire barche ‘per ogni tipologia di acque’. 
L’abilità di Frauscher nel rispondere ai desideri del cliente non si esaurisce esclusivamente nell’ampliamento costante della sua gamma di prodotto; il cantiere è noto, infatti, anche per la capacità di personalizzare ad hoc i propri modelli, creando motoscafi su misura per i suoi armatori. Recentemente Frauscher ha varato un 1414 Demon dotato di T-Top ed equipaggiato con 2 motori Mercury Racing bi-turbo da 1.100 cavalli ciascuno, che consentono di raggiungere una velocità massima di 67 nodi: un esemplare unico, il cui prezzo supera l’ 1,8 milioni di Euro. È invece entrato a far parte egli accessori optional nel catalogo Frauscher, il T-Top di Gerard KISKA già installato su un 1017 Lido appena varato. 
Il nuovo 858 Fantom Air sarà in esposizione al Cannes Yachting Festival, a disposizione per visite e prove in mare, mentre arriverà in Italia questo autunno, ospite sul Lago di Garda dal dealer Cantiere Nautico Feltrinelli, in tempo per l’ormai tradizionale ‘open door’.


18/07/2017 21:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci