martedí, 6 dicembre 2016

J70

Franco Solerio si riconferma campione d'Italia nei J/70

franco solerio si riconferma campione italia nei
redazione

 Franco Solerio a bordo di L’elagain si prende tutto. Vittoria dell’Eurocup e del campionato nazionale open ‘Alcatel J/70 Cup’ di cui l’evento firmato Fraglia Vela Riva ha rappresentato la quinta e decisiva tappa per l'assegnazione del titolo tricolore.
Un gran finale di circuito nell’alto Benaco dove trentasette team da nove nazioni e due continenti sono stati impegnati in una tre giorni ad alto tasso tecnico: schierati in acqua i mega esperti della vela internazionale, a partire da Paul Cayard con Alberini su Calvi Network e Francesco de Angelis con Michele Galli su B2. Determinante anche il quadro meteo che nelle prime due giornate caratterizzate da vento leggero ha impegnato fior di tattici nell’interpretazione di un campo di regata sibillino. L’epilogo, invece, all’insegna di un bel vento da Nord di intensità compresa tra i 14 e i 18 nodi, andato a scemare poco dopo l’inizio dell’ottava e ultima prova della serie. 
L’elagain (Solerio -Cassinari) manda in archivio la quarta edizione dell'Eurocup con 14 punti di vantaggio sui campioni continentali della Petite Terrible (Claudia Rossi-Paoletti), autori nella giornata finale di una bella doppietta che li ha promossi secondi davanti a Calvi Network (Alberini-Cayard). Scala la classifica e finisce ai piedi del podio B2 (Galli-De Angelis) seguito dagli iberici di José Marìa Torcida su Noticia

Con le regate rivane, sale a tre il numero di tappe dell'Alcatel J/70 Cup vinte da Franco Solerio che, al termine delle 34 prove che hanno scandito il campionato, si tiene stretto lo scudetto tricolore. Segue in seconda posizione Carlo Alberini su Calvi Network, mentre sul terzo gradino del podio nazionale sale Claudia Rossi al comando della Petite Terrible. Primo nei Corinthian e quarto overall il team di Alessandro Zampori su Magie che precede di due punti Pensavo Peggio (Pacinotti-Zandonà).

Grande soddisfazione espressa dal presidente della classe italiana J/70 Vittorio di Mauro per il successo registrato dal circuito nazionale formula open Alcatel J/70 Cup: ‘Ben sessantacinque gli equipaggi che hanno presto parte all’edizione 2016 durante la quale si è registrato un aumento esponenziale degli equipaggi stranieri, ma anche l’ingresso di nuovi armatori tra le fila degli italiani che esprimono un livello davvero alto della flotta,confermato dalla presenza a bordo di tanti bei nomi della vela internazionale’. 


Il team di L’elagain vincitore del titolo nazionale J/70 a Riva del Garda era formato da: Franco Solerio (armatore-timoniere), Daniele Cassinari (tattico), Stefano Orlandi (randista), Roberto Strappati (trimmer)

 


Classifiche
Top five ‘Alcatel J/70 Cup’ - Campionato Nazionale Open J/70, 34 prove complessive su 5 tappe 1. L’elagain, Franco Solerio, ITA; 59 pnt
2. Calvi Network, Carlo Alberini, ITA; 102 pnt
3. Petite Terrible, Claudia Rossi, ITA; 142 pnt 
4. Magie Das Sailing Team, Alessandro Zampori, ITA; 150 pnt (1° Corinthian)
5. Pensavo Peggio, Filippo Pacinotti-Beppe Zavanone, ITA; 159 pnt

Eurocup J/70, quinta e decisiva tappa del circuito Alcatel J/70 Cup
1. L’elagain, Franco Solerio, ITA, 1-5-1-1-(21)-3-2-18; 31 pnt
2. Petite Terrible, Claudia Rossi, ITA, 9-7-4-15-1-1-(20); 44 pnt
3. Calvi Network, Carlo Alberini, ITA, 4-6-8-(15)-9-4-5-10; 46 pnt
4. B2, Michele Galli, ITA, (20)-9-6-3-14-5-9-6; 52 pnt
5. Noticia, Torcida José Marìa, ESP,3-10-7-4-18-11-12-9; 56 pnt
1 ° Corinthian: Magie Das Sailing Team, Alessandro Zampori, ITA, (29)-2-16-25-5-12-10-1; 71 pnt


11/09/2016 21:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci