giovedí, 23 marzo 2017

WINDSURF

Francesco Cappuzzo vince a Funtana Meiga la seconda tappa del Campionato Nazionale Wave FIV/AICW

francesco cappuzzo vince funtana meiga la seconda tappa del campionato nazionale wave fiv aicw
redazione

Giovedì 10 Novembre, a soli cinque giorni dal termine del waiting period del Campionato Nazionale Wave FIV/AICW, una perturbazione da NW ha interessato la costa Ovest della Sardegna, moto ondoso in aumento e vento previsto dai 20 ai 30 nodi, il semaforo è verde per Funtana Meiga, il circolo organizzatore è il Chia Wind Club di Mirco Babini, l’organizzazione di Eddy Piana e tutto lo staff di Eolo. Il supporto mediatico e la diretta streaming garantito dalla professionalità di Wavexpression.com/we.
Un successo inaspettato e numeri assolutamente MAI visti per una competizione italiana di Wave, numeri che continueranno ad aumentare nei prossimi giorni.
Preziosi i ragazzi del soccorso K38, presenti in mare e fuori dall’acqua, gli operatori del 118 e del gruppo sommozzatori Sea Scout.
Il tabellone è ricco, tantissimi i giovanissimi presenti in gara, come Alessio Carboni, Matteo Placido, Nicolò Spanu, Francesco Congiu, nessuno di loro si è fatto intimidire dalla competizione e dal livello degli avversari, spettacolo nello spettacolo la heat padre, figlio, che ha visto opposti, in acqua, Matteo Spanu e il figlio Nicolò, di 12 anni.
In acqua le heat si susseguono senza sosta, dalle ore 10:00, ai quarti il vento si fa più disteso, 4.2 e 4.7 le misure più utilizzate, qualche bel set si fa vedere sempre più frequentemente. Fabio Calò, detentore del titolo, arriva a Funtana Meiga dopo il quarto posto conquistato alla prima tappa siciliana, è subito chiaro che sia tanta la sua voglia di vincere, bella scelta dell’onda, i set più consistenti sono i suoi. Jacopo Testa, reduce dalla vittoria di Puzziteddu, ha tutta l’intenzione di non lasciare strada agli inseguitori ma oggi si è dovuto arrendere al fratello Matteo che, heat dopo heat, è arrivato a conquistare il terzo gradino del podio, scalzando Jacopo dal podio e dalla possibilità di guadagnare il titolo e la vittoria della tappa.
I giochi sono, dunque, tra Francesco Cappuzzo e il forte local Matteo Spanu, la finalissima lo è in tutti i sensi, il vincitore della tappa lo è anche del titolo e l’attesa è vibrante. Il giovane siciliano Cappuzzo conquista la vittoria di tappa e del titolo, pronto a disputare anche la finalissima del wave kitesurf dove, ricordiamo, per ora è in testa a una tappa dalla conclusione. Un abbraccio tra Francesco Cappuzzo e Fabio Calò sancisce il passaggio del titolo. Matteo Spanu è vice campione Nazionale e Campione Sardo 2016!
Ringraziamenti: la giuria, con il race director Matteo Righetti, giudici Emanuele Virdis, Francesco Cotza, Franco Gnessi. La segreteria aicw, Michela Vacca, il suo presidente Carlo Cottafavi e il referente per le discipline artistiche Cristiano “Cricco” Siringo.
L'evento è stato supportato da i-99.it. si ringrazia Cesare Cantagalli per il suo prezioso sostengo e interesse per la competizione. Gli auguri sono di poter confermare l'edizione 2017, con tante novità nel format e nella comunicazione, ancora più LIVE. Un ringraziamento a tutti i ragazzi di Eolo, a Diego, Francesco, Michele, Roberta, Luca, Antonio, Debora e Monica, Giandomenico e Cesare.


12/11/2016 18:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Il prosecco raccontato ai non udenti

La visita alla cantina Bisol e le colline del Prosecco Superiore saranno raccontate anche nella Lingua Italiana dei Segni

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Meteorsharing apre la stagione con un evento dedicato alla festa del papà

Padri e figli in barca insieme si sfidano. Testimonial e coach Enrico Zennaro e Federica Salvà

Rolex Capri Sailing Week: non solo maxi ma tante novita’ per l’edizione 2017

Regata dei Tre Golfi, Farr 40 Class Capri Regatta, Campionato Nazionale del Tirreno e Mylius Cup

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Tripletta dello Yacht Club Sanremo al Trofeo Nemo

Per ciascun evento sono state disputate tre prove, con regate molto tecniche e condizioni meteo molto variabili

Seatec e Compotec 2017

In un clima positivo confermatosi nel settore nautico, Seatec e Compotec 2017 aprono all’insegna di un rafforzato interesse del settore confermando la loro unicità nel panorama delle fiere tecniche italiane

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci