domenica, 20 agosto 2017

WINDSURF

Francesco Cappuzzo vince a Funtana Meiga la seconda tappa del Campionato Nazionale Wave FIV/AICW

francesco cappuzzo vince funtana meiga la seconda tappa del campionato nazionale wave fiv aicw
redazione

Giovedì 10 Novembre, a soli cinque giorni dal termine del waiting period del Campionato Nazionale Wave FIV/AICW, una perturbazione da NW ha interessato la costa Ovest della Sardegna, moto ondoso in aumento e vento previsto dai 20 ai 30 nodi, il semaforo è verde per Funtana Meiga, il circolo organizzatore è il Chia Wind Club di Mirco Babini, l’organizzazione di Eddy Piana e tutto lo staff di Eolo. Il supporto mediatico e la diretta streaming garantito dalla professionalità di Wavexpression.com/we.
Un successo inaspettato e numeri assolutamente MAI visti per una competizione italiana di Wave, numeri che continueranno ad aumentare nei prossimi giorni.
Preziosi i ragazzi del soccorso K38, presenti in mare e fuori dall’acqua, gli operatori del 118 e del gruppo sommozzatori Sea Scout.
Il tabellone è ricco, tantissimi i giovanissimi presenti in gara, come Alessio Carboni, Matteo Placido, Nicolò Spanu, Francesco Congiu, nessuno di loro si è fatto intimidire dalla competizione e dal livello degli avversari, spettacolo nello spettacolo la heat padre, figlio, che ha visto opposti, in acqua, Matteo Spanu e il figlio Nicolò, di 12 anni.
In acqua le heat si susseguono senza sosta, dalle ore 10:00, ai quarti il vento si fa più disteso, 4.2 e 4.7 le misure più utilizzate, qualche bel set si fa vedere sempre più frequentemente. Fabio Calò, detentore del titolo, arriva a Funtana Meiga dopo il quarto posto conquistato alla prima tappa siciliana, è subito chiaro che sia tanta la sua voglia di vincere, bella scelta dell’onda, i set più consistenti sono i suoi. Jacopo Testa, reduce dalla vittoria di Puzziteddu, ha tutta l’intenzione di non lasciare strada agli inseguitori ma oggi si è dovuto arrendere al fratello Matteo che, heat dopo heat, è arrivato a conquistare il terzo gradino del podio, scalzando Jacopo dal podio e dalla possibilità di guadagnare il titolo e la vittoria della tappa.
I giochi sono, dunque, tra Francesco Cappuzzo e il forte local Matteo Spanu, la finalissima lo è in tutti i sensi, il vincitore della tappa lo è anche del titolo e l’attesa è vibrante. Il giovane siciliano Cappuzzo conquista la vittoria di tappa e del titolo, pronto a disputare anche la finalissima del wave kitesurf dove, ricordiamo, per ora è in testa a una tappa dalla conclusione. Un abbraccio tra Francesco Cappuzzo e Fabio Calò sancisce il passaggio del titolo. Matteo Spanu è vice campione Nazionale e Campione Sardo 2016!
Ringraziamenti: la giuria, con il race director Matteo Righetti, giudici Emanuele Virdis, Francesco Cotza, Franco Gnessi. La segreteria aicw, Michela Vacca, il suo presidente Carlo Cottafavi e il referente per le discipline artistiche Cristiano “Cricco” Siringo.
L'evento è stato supportato da i-99.it. si ringrazia Cesare Cantagalli per il suo prezioso sostengo e interesse per la competizione. Gli auguri sono di poter confermare l'edizione 2017, con tante novità nel format e nella comunicazione, ancora più LIVE. Un ringraziamento a tutti i ragazzi di Eolo, a Diego, Francesco, Michele, Roberta, Luca, Antonio, Debora e Monica, Giandomenico e Cesare.


12/11/2016 18:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci