domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    volvo ocean race    x-yachts    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group   

WINDSURF

Francesco Cappuzzo vince a Funtana Meiga la seconda tappa del Campionato Nazionale Wave FIV/AICW

francesco cappuzzo vince funtana meiga la seconda tappa del campionato nazionale wave fiv aicw
redazione

Giovedì 10 Novembre, a soli cinque giorni dal termine del waiting period del Campionato Nazionale Wave FIV/AICW, una perturbazione da NW ha interessato la costa Ovest della Sardegna, moto ondoso in aumento e vento previsto dai 20 ai 30 nodi, il semaforo è verde per Funtana Meiga, il circolo organizzatore è il Chia Wind Club di Mirco Babini, l’organizzazione di Eddy Piana e tutto lo staff di Eolo. Il supporto mediatico e la diretta streaming garantito dalla professionalità di Wavexpression.com/we.
Un successo inaspettato e numeri assolutamente MAI visti per una competizione italiana di Wave, numeri che continueranno ad aumentare nei prossimi giorni.
Preziosi i ragazzi del soccorso K38, presenti in mare e fuori dall’acqua, gli operatori del 118 e del gruppo sommozzatori Sea Scout.
Il tabellone è ricco, tantissimi i giovanissimi presenti in gara, come Alessio Carboni, Matteo Placido, Nicolò Spanu, Francesco Congiu, nessuno di loro si è fatto intimidire dalla competizione e dal livello degli avversari, spettacolo nello spettacolo la heat padre, figlio, che ha visto opposti, in acqua, Matteo Spanu e il figlio Nicolò, di 12 anni.
In acqua le heat si susseguono senza sosta, dalle ore 10:00, ai quarti il vento si fa più disteso, 4.2 e 4.7 le misure più utilizzate, qualche bel set si fa vedere sempre più frequentemente. Fabio Calò, detentore del titolo, arriva a Funtana Meiga dopo il quarto posto conquistato alla prima tappa siciliana, è subito chiaro che sia tanta la sua voglia di vincere, bella scelta dell’onda, i set più consistenti sono i suoi. Jacopo Testa, reduce dalla vittoria di Puzziteddu, ha tutta l’intenzione di non lasciare strada agli inseguitori ma oggi si è dovuto arrendere al fratello Matteo che, heat dopo heat, è arrivato a conquistare il terzo gradino del podio, scalzando Jacopo dal podio e dalla possibilità di guadagnare il titolo e la vittoria della tappa.
I giochi sono, dunque, tra Francesco Cappuzzo e il forte local Matteo Spanu, la finalissima lo è in tutti i sensi, il vincitore della tappa lo è anche del titolo e l’attesa è vibrante. Il giovane siciliano Cappuzzo conquista la vittoria di tappa e del titolo, pronto a disputare anche la finalissima del wave kitesurf dove, ricordiamo, per ora è in testa a una tappa dalla conclusione. Un abbraccio tra Francesco Cappuzzo e Fabio Calò sancisce il passaggio del titolo. Matteo Spanu è vice campione Nazionale e Campione Sardo 2016!
Ringraziamenti: la giuria, con il race director Matteo Righetti, giudici Emanuele Virdis, Francesco Cotza, Franco Gnessi. La segreteria aicw, Michela Vacca, il suo presidente Carlo Cottafavi e il referente per le discipline artistiche Cristiano “Cricco” Siringo.
L'evento è stato supportato da i-99.it. si ringrazia Cesare Cantagalli per il suo prezioso sostengo e interesse per la competizione. Gli auguri sono di poter confermare l'edizione 2017, con tante novità nel format e nella comunicazione, ancora più LIVE. Un ringraziamento a tutti i ragazzi di Eolo, a Diego, Francesco, Michele, Roberta, Luca, Antonio, Debora e Monica, Giandomenico e Cesare.


12/11/2016 18:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci