venerdí, 25 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

crociere    altura    mare    uvai    melges20    gc32    52 super series    azzurra    volvo ocean race    470    optimist    la cinquecento    palermo-montecarlo    fragile vela desenzano    confitarma    nautica    olimpiadi    mascalzone latino   

MELGES 24

Fracassoli stravince a Riva del Garda il titolo nazionale Melges 24

fracassoli stravince riva del garda il titolo nazionale melges
redazione

Dopo il maltempo di venerdì e sabato l’ultima mattinata riservata alle regate dei Melges 24 è stata all’insegna del cielo terso e di un anomalo vento da nord piuttosto destrorso. Il Garda Trentino ha così voluto salutare con una magnifica giornata di sole e vento i partecipanti, portando dopo il vento da nord della mattina in cui sono state disputate due regate molto tecniche, anche un bel vento da sud sui 14-16 nodi che ha permesso di regatare l’ultima prova con condizioni diverse rispetto alle precedenti regate, tutte corse con vento di direzione opposta. A parte il primo classificato, che si è preso il lusso di non regatare nell’ultima prova, perchè comunque già vincitore calcolando lo scarto, il resto della flotta se l’è giocata fino all’ultimo: balzo in avanti dell’americano Bruce Ayres su Monsoon che è riuscito ad agguantare il secondo posto assoluto seppur di un solo punto davanti all’ungherese Bakorczy su FGF Sailing Team; scivolato quarto Andrea Rachelli su Altea per una giornata decisamente peggiore con un 5-8-10, che lo hanno retrocesso al quarto posto, a 3 punti dal podio. Ottime regate per Niccolò Bartola, che oltre a vincere tra i Corinthian - categoria che aveva in gara ben 26 equipaggi su 39, ha conquistato un onorevole 5° posto assoluto. Merito come sempre a Comitato di regata presieduto da Giancarlo Crevatin e lo staff tecnico in acqua coordinato da Fausto Maroni, che nonostante il tempo perturbato dei primi due giorni han sempre garantito regate tecnicamente valide e di un numero sufficiente per inserire lo scarto della regata peggiore. Conclusa questa 3 giorni dedicata ai monotipo Melges 24, flotta che tornerà nel 2018 per disputare il Campionato Europeo con probabilmente un’ottantina di equipaggi. La Fraglia Vela Riva sarà impegnata anche il prossimo week end con la Riva Cup, manifestazione di regate “turistiche”, riservata alle classi 505, Dyas e Korsar, pressochè sconosciute in Italia, ma apprezzate all’estero da quei velisti, che piacevolmente vengono a regatare sul Garda Trentino per affiancare una bella vacanza alla passione per la vela.


21/05/2017 20:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Marina Cala de’ Medici partnership col Porto di Cavallo

Il Porto di Cavallo è aperto dal 1 giugno al 30 settembre, richiedi informazioni presso la reception del Porto per usufruire dei voucher promozionali

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci