giovedí, 27 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    coppa del mondo    press    5.5    suzuki    formazione    cala de medici    marina di varazze    ferreti group    regate    orc    platu25    alinghi    gc32    j70    andrea mura    protagonist    barcolana   

BARCHE D'EPOCA

Fra meno di 48 ore inizierà il 1° Raduno Internazionale barche Offshore d’Epoca, Premio barca d’epoca VBV Legend.

fra meno di 48 ore inizier 224 il 176 raduno internazionale barche offshore 8217 epoca premio barca 8217 epoca vbv legend
redazione

Mancano meno di quarantotto ore al 1° Raduno Internazionale barche Offshore d’Epoca - Premio barca d’epoca “VBV Legend, la tanto attesa rievocazione della classica d’Estate Viareggio-Bastia-Viareggio che sarà organizzata nello stesso periodo nel quale, dal 1962 al ’92, si svolse l’indimenticabile gara fra motoscafi d’altura conosciuta in tutto il mondo. Da dopodomani (giovedì 21) a domenica 24 luglio, Viareggio e la Versilia ritorneranno ad essere grandi protagoniste dell’Offshore e della Motonautica Internazionale grazie alla preziosa collaborazione fra il Club Nautico Versilia con il suo Presidente Roberto Brunetti, e l’Assonautica Lucca Versilia con il presidente Alessandro Cinquini e i ricercatori e storici delle competizioni di motonautica offshore Marco Bertini e Gianni Giampaoli. Ma già da oggi è previsto l’arrivo di alcuni ospiti stranieri (Nick Vanoff, Bob Saccenti, Sonny Miller, Tim Brand-Crombie) mentre Gale Jacoby che in queste ore è già Firenze, arriverà venerdì sera.Tra venerdì e sabato mattina sono, invece, attesi i campioni italiani (fra i quali la famiglia del campione del mondo Balestrieri che ritirerà una targa alla memoria del padre, Ambrogetti, Silva, Ballabio, De Marco, Guarracino e altri). Fra i protagonisti della VBV si sono aggiunti all'ultimo minuto anche i campioni locali Moreno Di Giusto, vincitore nel 1981 e Alberto Diridoni campione del mondo offshore nel 1978. 
All’evento, connubio perfetto fra fascino retrò, motori ed eleganza, sono ammesse esclusivamente le imbarcazioni o i modelli di serie direttamente derivati che abbiano partecipato o quantomeno siano stati iscritti ad almeno una competizione offshore nel periodo in cui si svolse la Viareggio-Bastia- Viareggio, e le barche che hanno partecipato ad una competizione offshore negli anni precedenti al ’62, fino al 1956, anno ritenuto ufficialmente di inizio di tale sport. 
Il programma di massima prevede per giovedì 21 luglio l’accoglienza delle barche (nell’area del Club Nautico Versilia in piazza Palombari dell’Artiglio), il briefing e l’incontro con le Autorità presso le sale del C.N.V., mentre nella giornata seguente, nell’area antistante il Club Nautico Versilia (aperta al pubblico, in quel periodo molto numeroso ed eterogeneo) si svolgeranno l’esposizione statica delle imbarcazioni vintage restaurate (che concorreranno ad un premio riservato a quella più fedele alla versione originale) e le verifiche per il concorso d’eleganza “VBV Legend”. 
Per sabato 23, oltre all’esposizione al pubblico delle imbarcazioni (sempre nell’area del Club Nautico Versilia), è stata aggiunta una sfilata (oltre a quella del giorno successivo) delle barche lungo i viali a mare (Viareggio - Forte dei Marmi e ritorno) per consolidare il gemellaggio dei comuni rivieraschi. Nella serata, nei saloni del C.N.V., si svolgeranno le premiazioni del concorso d’eleganza, la consegna dei riconoscimenti e un vin d’honneur curato dall’attenta regia di Muzio Scacciati. 
Domenica proseguirà l’esposizione statica e sarà possibile ammirare la suggestiva sfilata delle barche che, dalle acque antistanti il porto di Viareggio, raggiungeranno il pontile di Forte dei Marmi, passando anche davanti ai pontili di Lido di Camaiore e di Marina di Pietrasanta. Una cerimonia presso il Club Nautico Versilia concluderà l’evento al quale sono attesi grandi nomi dell’Offshore e della Motonautica italiana ed internazionale.
Per tutti i quattro giorni della manifestazione, inoltre, grazie all'accordo con il presidente del Riva Historical Society, Piero Maria Gibellini, sarà presente l’affascinante motor yacht d'epoca Red che, oltre ad ospitare le personalità per un aperitivo (previsto per le ore 12 di sabato), parteciperà alla sfilata in mare prevista per domenica mattina. RHS e il VBV legend stanno anche progettando nuovi eventi per il 2017.
Il 1° Raduno Internazionale barche Offshore d’Epoca - Premio barca d’epoca “VBV Legend” che vanta il patrocinio della Regione Toscana, della Provincia di Lucca, dei Comuni di Viareggio, Camaiore, Pietrasanta e Forte dei Marmi, di FIM (Federazione Italiana Motonautica), di RHS (Riva Historical Society) e del prezioso supporto della Guardia Costiera Capitaneria di Porto di Viareggio, è organizzato con la partecipazione degli Enti Centro Studi In Mare Asd, Marina Eventi Tonfano, ACSI, Ass.ne Medaglie d’Oro di Lunga navigazione, Ass.ne Nazionale Marinai d’Italia, delle Aziende Vannucci Yacht & Ship Agents, Superyacht Chandlers, Superyacht Services, e il supporto dei media partner Alto Mare Blu Nautica d’Epoca, Barche d’epoca e classiche e Associazione Gruppo Amici della Versilia. La Fiat e il suo concessionario di zona presenterà la “500 "Riva" che sarà esposta abbinata ad uno degli storici motoscafi del blasonato cantiere Riva.


19/07/2016 11:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Dopa la RomaX2 che fai? TATtacchi alla Lunga Bolina!

Tanti reduci dalla Roma per si troveranno alla partenza della Lunga Bolina, calendarizzata strategicamente una settimana dopo con cui parte il TAT

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci