lunedí, 16 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurfing    vela internazionale    press    optimist    j/70    windsurf    j70    coppa italia    ufo22    rs feva    regate   

PORTI

Formazione per operatori di terminal portuale: APM Terminals garantisce almeno 20 assunzioni

Il profilo è quello di “operatore polivalente di terminal portuale”. In concreto si traduce nella figura professionale che si occupa di carico, scarico, trasporto e stivaggio di container e merce varia all’interno del porto e nei magazzini portuali. Questi operatori si servono di mezzi come ad esempio le nuovissime “gru a cavaliere” (c.d. straddle carrier) per la movimentazione orizzontale dei container, da banchina a piazzale o viceversa.
Di questo tipo di addetti c’è, e soprattutto ci sarà, un gran bisogno all’interno della piattaforma di Vado Ligure gestita da APM Terminals, ma attualmente mancano i lavoratori qualificati. Per questo motivo la Regione Liguria, per mezzo dell’agenzia per la formazione Is.for.coop, ha attivato un corso specifico nell’ambito dei finanziamenti per la Blue Economy (che fa riferimento al Fondo Sociale europeo 2014-2020), volto a preparare i futuri operatori.
Il corso, completamente gratuito, è rivolto a 40 disoccupati, giovani e adulti, in possesso di qualifica triennale, diploma di scuola secondaria superiore o laurea, conseguita sia con il vecchio che col nuovo ordinamento universitario. Il corso ha una durata di 600 ore, di cui 180 di stage: al suo termine, previsto nell’autunno 2018, APM Terminals si è impegnata ad assumere almeno il 50% di chi conseguirà la qualifica.
Ma questo è solo il primo passo di un programma di crescita dell’organico dell’azienda ben più ampio, e per questi operatori le prospettive non si limiteranno a questo bando. In un territorio in sofferenza dal punto di vista occupazionale come quello del savonese si tratta di un forte segnale di impegno da parte di una multinazionale come APM Terminals, che sta investendo molto in un progetto in grado di generare nuove opportunità per tutta l’area.
Le iscrizioni al corso per operatori di terminal portuale sono state aperte lo scorso 13 novembre, ma per candidarsi c’è tempo fino al 12 gennaio 2018. La domanda si può ritirare presso la sede di Is.for.coop, in via Baracca 1r a Savona, o scaricare dal sito www.isforcoop.it o dal sito www.formazionelavoro.regione.liguria.it.
“Il bando di Regione Liguria – spiega l’assessore regionale alla Formazione e Cultura Ilaria Cavo – premiava i progetti in base alla percentuale di occupazione generata e questo è uno dei corsi che garantisce un’occupazione di almeno il 50% sul totale degli iscritti. Mi auguro pertanto che gli utenti sapranno sfruttare al meglio l’occasione formativa e di lavoro”.


04/12/2017 20:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco & Muttley: ma che bel giro d'Italia a vela!!!

Marco Rossato, principale protagonista e promotore del progetto TRI sail4all promosso dall’ASD“I Timonieri sbandati”, è il primo velista disabile agli arti inferiori a circumnavigare in barca a vela da solo(con cane Muttley al seguito) i mari italiani

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Libri: Andrea Stella, Sfida sull'Oceano

Esce domani (11 luglio) in tutte le librerie per le Edizioni San Paolo "Sfida sull'oceano. Un'eccezionale impresa di mare in sedia a rotelle" di Andrea Stella

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

14 luglio: parte dal CNRT la "presa" della Coppa Italia 

Parte il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia, da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia Altura per Club, una vera rivoluzione che mette a confronto i circoli velici nel contendersi il Trofeo Enway 

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Conclusa la quarta tappa del Trofeo Dinghy Classico 2018

Per la prima volta i legni si sfidano sul Lago d’Orta

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci