mercoledí, 13 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ambiente    riva    volvo ocean race    nautica    ucina    invernale    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela    campionati invernali    laser   

REGATE

Florian Raudaschl vince la tappa di Torbole

florian raudaschl vince la tappa di torbole
redazione

 Domenica mattina, sveglia. La giornata non promette nulla di buono, ma... mai dire mai nell'Aerodromo del vento, perché in un paio d'ore, quando il sole ha già fatto capolino nello specchio trentino del più grande lago italiano, il vento da nord soffia già gagliardo.

Concitazione, equipaggi a bordo e via, poco dopo le undici per "annusare" le condizioni sul campo di regata. Si trasportano le boe, si guarda la direzione e... via! Start della sesta prova con vento da nord, però, molto instabile tra i sette e i 12 nodi massimo. 

Nei Tempest vinceva ancora Tobias Spranger, negli Ufo invece Passeripiazzava la vittoria con Raudaschl, il leader provvisorio buon terzo dietro all'equipaggio del Circolo Vela Toscolano ITA 107 (Polisak-Farina-Dondelli). Pronti e via per la seconda prova sempre sempre con vento da nord, ma in calando e, dunque, con conseguente decisione di annullare poco dopo la partenza perchè il rapido cambiamento di direzione del vento a favore dell'Ora da sud obbligava il repentino e necessario cambio di direzione sul campo di regata.

Alle 15 e 15 anche la settima regata, seconda di giornata (ultima per la classe Tempest) terminava, con Tobias Spranger e Christian Rusitschka nemmeno partiti, consci del fatto classifica alla mano che la vittoria finale fosse già loro. Dieci i punti, infatti, contro i 14 dell'avversario (Wende appunto) avevano già consegnato a loro il primo gradino del podio dopo la sesta regata. Al terzo posto Christian Spranger-Dominik Wördehoff con 18 punti.

Negli UFO 22 Raudaschl con cinque vittorie in otto regate assommava 10 punti, aggiudicandosi il gradino più alto del podio e la vittoria di tappa. Nulla, infatti, poteva più cambiare visto che il secondo equipaggio (Hâberlein) alla fine assommava un distacco di ben 17 punti (10 vs 27) a causa di un 18° piazzamento nell'ultima regata (scartato ma molto penalizzante). Terzi gli azzurri del Circolo Velico Sarnico Nicolò Passeri-Albino Accatino-Carlo Foresti, primo equipaggio italiano con 35 punti totali

LA CLASSIFICA DEFINITIVA DOPO OTTO REGATE

UFO 22 (uno scarto)1. Raudaschl-Wendl-Fisch (A), 1.1.2.1.6.3.1.1; 2. Häberlen-Häberlen-Häberlen (D), 2.2.6.2.1.10.4.18; 3. Passeri-Accatino-Foresti (I - C.V.Sarnico), 9.8.1.4.12.1.2.10; 4Capitanio-Pisoni-Tribbia (I - C. V. Sarnico), 8.7.12.3.2.4.11.6;

Il link alla classifica completa della classe UFO 22 si apre cliccando sotto su "link classifiche".

TEMPEST (uno scarto e sette regate)1. Rusitschka - T. Spranger (D), 2.1.1.4.1.1.dns; 2. Wende - Reichert (D), 7.3.3.1.3.3.1; 3. C. Spranger - D. Wördehoff (D), 4.2.2.2.2.6.dns;

Link alla classifica completa dei Tempest:

circolovelatorbole.com/uploads/regate/131_tempest-2017.htm 

Anche oggi, domenica, il nostro ringraziamento va al Comitato di Regata composto dal presidente Giorgio Salvadori e da Paolo Ceschini, Paola Angeli e Roberto Girardi per il lavoro svolto sul campo di regata e in sede di verifica proteste.


24/09/2017 23:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Commissione Nautica della Confindustria Toscana a Marina Cala de’ Medici

Un confronto su “Nautica e Portualità”a cui hanno partecipato i più rilevanti gruppi industriali della cantieristica regionale

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Kingii premiato con la Menzione d’Onore all'ADI Compasso d’Oro International Award 2017

“Un riconoscimento che premia l’impegno di Kingii Corporation nella ricerca e nell’innovazione che caratterizzano gli sforzi progettuali alla base della nuova versione di Kingii Wearable"

Meteorsharing, il punto al termine della stagione

Cominciata nel modo migliore grazie alla vittoria di Lucia Mauro a bordo di "Gatto Nero" al Cimento Invernale di Desenzano, è proseguita con gli oramai classici Match Race organizzati a Venezia e Jesolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci