venerdí, 16 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

team    press    ferreti group    fvg marina networks    garda    gavitello d'argento    campionati invernali    aziende    turismo    j24    regate    route du rhum    melges 40   

CALA DE MEDICI

Firmato da Marina Cala de' Medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di Livorno e Piombino

firmato da marina cala de medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di livorno piombino
redazione

È stato sottoscritto venerdì a Palazzo Strozzi Sacrati il protocollo di insediamento per le aree di crisi complessa di Livorno e di Piombino, con il finanziamento di dodici progetti presentati da quattordici aziende, fra cui il Porto turistico di Rosignano Marina Cala de’ Medici, che rappresentano il primo frutto concreto dei due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nella aree di crisi industriale della fascia
costiera.
A firmare i protocolli di insediamento, il presidente della Regione Enrico Rossi. Con lui, presenti i massimi dirigenti delle aziende che si sono aggiudicate i bandi per questa prima parte di finanziamenti, fra cui Matteo Italo Ratti, AD e Direttore portuale di Cala de’ Medici. I dodici progetti industriali produrranno complessivamente, a regime, oltre ottanta nuovi posti di lavoro, per un investimento complessivo, da parte della Regione, di circa 6 milioni di euro.
«Non nascondo la soddisfazione per quanto fatto oggi. La firma di questi protocolli d'insediamento, con l'avvio complessivo di dodici progetti industriali, rappresenta la migliore risposta che si può dare alla crisi che affligge e condiziona la Toscana costiera. Questi protocolli sono il frutto degli accordi di programma per Livorno e Piombino e rappresentano la prima fase dei finanziamenti che la Regione Toscana intende convogliare su queste due aree di crisi complessa», ha affermato il presidente Rossi incontrando i giornalisti. Poi, a fine conferenza stampa, ha aggiunto: «È anche bello, oggi, rappresentare e dare visibilità a delle realtà della costa che non sono fatte di chiusura e problemi ma di progetti e di voglia di investire e rischiare assumendosi una chiara responsabilità sociale».
Scopo del progetto presentato da Marina Cala de’ Medici con Caen Rfid Srl e Net7 Srl è la creazione di colonnine erogatrici di utenze e servizi, e relativa versione galleggiante con boa intelligente, all’avanguardia, realizzandole partendo dalle concrete esigenze di un porto attraverso una tecnologia, sperimentata sul campo, che coniughi le funzionalità classiche già presenti (acqua, luce, wifi, illuminazione) con componenti smart (videosorveglianza, antenne e strumenti di comunicazione barca-
porto, diportista-terra).
Da segnalare, infine, che oggi, 18 maggio, a Roma, si svolgerà al Ministero dello sviluppo economico una riunione del comitato esecutivo dell'accordo di programma al fine di fare il punto sullo stato di avanzamento delle progettualità.


18/05/2017 10:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

E' sempre Stig il leader alle finali del Melges 40 Grand Prix 2018

A sole quattro prove dal termine del circuito 2018 Stig di Alessandro Rombelli è sempre più vicino a confermare il titolo di Campione Melges 40 Grand Prix conquistato lo scorso anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci