sabato, 29 novembre 2014

CANTIERISTICA

Fincantieri costruirà traghetto a basso impatto ambientale

Il traghetto sara' un concentrato di tecnologia e innovazione, perche' adottera' gli standard piu' evoluti in termini di risparmio energetico e basso impatto ambientale. Sara' dotato di propulsione diesel elettrica, come le moderne navi da crociera, e avra' un' eccezionale manovrabilita'. Soddisfatto Gerges Farrah, presidente e ceo di Stq: "Sono molto contento del risultato di questo processo molto rigoroso di progettazione e di costruzione della nuova nave che sara' impegnata a Matane fra tre anni. Il nuovo traghetto con 130 metri di lunghezza e una capacita' di 800 passeggeri e 180 auto sostituira' la "Camille-Marcoux", sara' molto piu' grande e meglio attrezzato. I suoi maggiori volumi di carico saranno adatti a tutti i tipi di veicoli. La traversata sara' per i passeggeri un' esperienza piu' piacevole". Gabriele Cocco, direttore Navi Mercantili dell' azienda italiana ha invece aggiunto: "Fincantieri e' particolarmente orgogliosa di questo successo che la conferma all' avanguardia tecnica e leader nel settore dei traghetti ad alta tecnologia.
Da oggi, oltre che nel Mediterraneo, nel Mar Baltico e nel Mare del Nord, saremo presenti anche in Nord America con un prodotto estremamente innovativo, il primo ad essere impiegato in una regione particolarmente sensibile preservazione dell' ambiente, che assicurera' un notevole risparmio energetico e un minimo
livello di inquinamento".


30/07/2012 12.04.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: concluso l'Invernale con la vittoria di Cochina

Si è concluso sabato 22 Novembre, con la quarta ed ultima prova, il XVIII Campionato invernale del Sabato organizzato dalla Società Canottieri Palermo in collaborazione con la Lega Navale Italiana, Sezione Palermo Centro

Andrea Mura: piedi in Guadalupa, testa al Vendée Globe

Qualche battuta tra Andrea Mura e i giornalisti in banchina. Questa Route du Rhum è già alle spalle. Il pensiero corre al Vendée Globe.

Route du Rhum: secondo posto in classe Rhum per Andrea Mura

Una corsa contraddistinta da una splendida rincorsa: Mura, scivolato al quinto posto, ha coraggiosamente e inesorabilmente risalito le posizioni fino al secondo posto assoluto finale e primo dei monoscafi

Invernale Riva di Traiano: sabato in onda su Linea Blu e domenica in acqua per la 2a regata

Attesa anche una telefonata dall'Atlantico di Matteo Miceli, che ha finalmente messo la prua verso il capo di Buona Speranza

E' online il n. 100 di ItaliaVela con Loïck Peyron, Ian Walker, Matteo Miceli

E’ ON LINE ITALIAVELA N. 100 !!!! Disponibile su iPad e iPhone. L’App gratuita, può essere scaricata anche da iTunes

Ci ha lasciato Bob Salmon, ideatore della Mini Transat

Un’idea, quella della Mini Transat, partita nel 1977 e che venne a Salmon per un’esigenza molto sentita anche ai giorni nostri: la mancanza di sponsor

VOR: il dilemma della tempesta

E' passata una settimana dalla partenza della seconda tappa della Volvo Ocean Race e i sette team partecipanti hanno sperimentato ogni tipo di condizione e di andatura - ph. Matt Knighton

Barcelona World Race: Stamm e Le Camm verso Barcellona

Test delle nuove vele per Cheminées Poujoulat in trasferimento da Brest a Barcellona. Dovrà però fermarsi in Portogallo per attendere che passi una tempesta in arrivo questo giovedì

Giglio: sono utili le strutture d'acciaio subacquee realizzate per il recupero della Concordia?

Esperti, scienziati e tecnici a confronto martedì 25 novembre a Genova alla presenza del Sindaco Ortelli

VOR: duello di strambate nell'Indiano meridionale

Gli skipper a bordo dei sette Volvo Ocean 65 sono impegnati nella risoluzione di un vero rompicapo tattico, nessun osa prendere opzioni strategiche drastiche e la flotta tende a rimanere compatta - ph. Matt Knighton