lunedí, 16 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    optimist    j/70    windsurf    j70    coppa italia    ufo22    rs feva    regate    nacra 17    libri   

SURF

Finale di stagione al top per il Circolo Surf Torbole

finale di stagione al top per il circolo surf torbole
redazione

Grandi soddisfazioni in questo finale di stagione per il Circolo Surf Torbole: oltre alla confermata capacità organizzativa che in occasione del Windsurf Grand Slam ha dato la scorsa settimana una volta di più conferma di assoluta eccellenza, anche dal lato sportivo non si possono tacere i risultati agonistici degli atleti torbolani, che - sia in campo funboard-slalom, che Techno 293 e l’olimpica RS:X- sono ai vertici delle classifiche nazionali e internazionali. 
Per quanto riguarda l’organizzazione dei Campionai nazionali Formula Windsurfing, Raceboard e Slalom se da una parte si è avuta una settimana stupenda con sole e vento forte la mattina, è anche vero che non si è perso un attimo per prendere tutto il vento che è soffiato sul Garda Trentino, in una disciplina che richiede un minimo di 11 nodi e una rapidità nel far partire le varie batterie ad eliminazione diretta non facile da gestire. E’ stato sicuramente un importante test in vista dei Mondiali Junior e Master in programma nel luglio 2018, che concentrerà il massimo della disciplina. Ma la scorsa settimana il Windsurf Grand Slam, con l’assegnazione dei titoli nazionali Formula, Raceboard e Slalom, ha anche messo in luce gli atleti del Circolo Surf Torbole, che - unico circolo in Italia - ha piazzato ben 4 atleti nella top ten del Campionato Nazionale Slalom: oltre al combattuto secondo posto di Bruno Martini, Daniel Slijk si è aggiudicato il quarto posto assoluto, nonchè la vittoria nella categoria juniores; Massimiliano Loncrini ha concluso al settimo posto assoluto e Jacopo Renna, decimo assoluto, ha conquistato il secondo gradino del podio categoria juniores! Un successo di squadra che ripaga del lavoro che da qualche anno si sta portando avanti con il Presidente del Circolo Surf Torbole Armando Bronzetti e che ora sembra davvero “esplodere”. Un’esplosione soprattutto tangibile nella classe giovanile Techno 293 in cui ben 17 atleti hanno disputato nello stesso week end a Civitavecchia l’ultima tappa della Coppa Italia, accompagnati dal tecnico Dario Pasta e da alcuni genitori, che hanno dato il loro fondamentale aiuto in una trasferta così impegnativa, insieme alla disponibilità della Fraglia Vela Riva che ha imprestato il secondo pulmino per permettere a tutti di arrivare a Civitavecchia. Non sono mancati naturalmente i podi di tappa e dell’intero Circuito sia Techno 2913 che RS:X: tra i più piccoli Anna Polettini vince tra le femmine categoria “Kids CH3” (sesta assoluta), mentre Rocco Sotomayor si aggiudica il secondo posto tra i maschi, così come Leonardo Tomasini tra i kids CH4, un po’ troppo alterno nei parziali (12-2-4-6-3-15-1-4-8). Doppietta femminile tra gli esordienti con Sofia Toblini e Sara Pesce nell’ordine. Sofia Renna oltre ad aggiudicarsi un secondo posto assoluto, ha vinto tra le femmine under 15, mentre tra gli Under 17 Nicolò Gatti ha dominato con 5 primi e un terzo. Secondo posto negli RS:X di Nicolò Renna. 
Dopo le 4 tappe di Coppa Italia 5 atleti conquistano l’ambito podio finale 2017: Rocco Sotomayor secondo nei più piccoli kids CH4, le grintose Sara Pesce e Sofia Renna si aggiudicano la vittoria femminile cat. esordienti e under 15. Nicolò Gatti vince negli under 17 e Nicolò Renna vince tra gli under 17, secondo in assoluto. Insieme ai premiati non mancano tanti altri ragazzi che stanno crescendo insieme alla squadra, rendendo sempre più competitiva la stessa.
Ma la stagione non si chiude qui: dal 23 al 28 ottobre a Salou, Catalogna, si disputeranno i mondiali Techno 293 (che succedono proprio a quelli di Torbole organizzati un anno fa al Circolo Surf): il tecnico Dario Pasta sarà in trasferta con 7 atleti convocati per l’occasione: Nicolò Gatti, Nicolò Renna, Veronica Leoni, Cristina Nodari, Sofia Renna, Jacopo Gavioli e Francesca Tanas cercheranno di conquistare posizioni di prestigio al mondiale iridato, che vede la partecipazione di ben 43 italiani sui circa 340 iscritti.


19/10/2017 17:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marco & Muttley: ma che bel giro d'Italia a vela!!!

Marco Rossato, principale protagonista e promotore del progetto TRI sail4all promosso dall’ASD“I Timonieri sbandati”, è il primo velista disabile agli arti inferiori a circumnavigare in barca a vela da solo(con cane Muttley al seguito) i mari italiani

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Libri: Andrea Stella, Sfida sull'Oceano

Esce domani (11 luglio) in tutte le librerie per le Edizioni San Paolo "Sfida sull'oceano. Un'eccezionale impresa di mare in sedia a rotelle" di Andrea Stella

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

14 luglio: parte dal CNRT la "presa" della Coppa Italia 

Parte il 14 luglio, giorno della presa della Bastiglia, da Riva di Traiano la nuova Coppa Italia Altura per Club, una vera rivoluzione che mette a confronto i circoli velici nel contendersi il Trofeo Enway 

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

49er, 49erFX, and Nacra 17 European Championship a Gdynia, in Polonia

Con 92 partecipanti nella classe 49er, 44 per le ragazze del 49er FX e 51 nei Nacra 17, ed il livello presente in acqua, il Campionato parte come uno degli appuntamenti più caldi dell’anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci