mercoledí, 13 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ambiente    riva    volvo ocean race    nautica    ucina    invernale    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela    campionati invernali    laser   

REGATE

Finale di Napoli: Società Velica di Barcola e Grignano in testa dopo il Day 2

finale di napoli societ 224 velica di barcola grignano in testa dopo il day
redazione

Sole e Grecale per la seconda giornata della Finale della Lega Italiana Vela – Campionato Nazionale per Club in corso a Napoli per l’organizzazione del Reale Yacht Club Canottieri Savoia con il supporto dell’Official Sponsor Banca Aletti e la partecipazione di ICS – Istituto del Credito Sportivo e DHL. Una giornata che ha visto al mattino vento fino a 25 nodi e poi, nel pomeriggio, un brusco calo a 8 nodi, e un finale con ripresa fino a 14 nodi: condizioni in ogni caso ottimali per disputare in una giornata 23 match e recuperare così lo stop forzato di venerdì, che aveva permesso di svolgere solo 4 regate, e portare le prove totali disputate a 27, chiudendo 9 flight.
La giornata di “super lavoro” per gli organizzatori e gli equipaggi ha messo in evidenza un altissimo livello e un sostanziale equilibrio per i Club che si trovano attualmente nelle prime sette posizioni: in testa, con 17 punti figura la Società Velica di Barcola e Grignano (Michele Paoletti - Timoniere, Gabriele Benussi, Mitja Gialuz, Stefano Spangaro), che per buona parte della giornata ha mantenuto il primo posto provvisorio, insidiata dal Circolo Canottieri Aniene (Luca Tubaro - Capitano, Lorenzo Bressani - Timoniere, Nevio Sabadin, Matteo Mason) che segue a due punti di distacco, e dalla Società Canottieri Garda Salò (Fabio Gasparri - Capitano, Carlo Fracassoli - Timoniere, Pietro Corbucci, Diego Franchini), outsider della giornata, terzo a parimerito con lo Yacht Club Adriaco (Furio Benussi - Timoniere, Andrea Straniero, Jacopo Ciampalini, Matteo Stroppolo) a 3 punti dalla vetta. Risultati provvisori che danno valore ai quattro Club, ma che torneranno ad essere completamente in gioco domani nell’ultima e decisiva giornata: sono sei i team racchiusi in sette punti (dopo l’Adriaco, a 21 punti, Club Canottieri Roggero di Lauria (Matteo Ivaldi - Timoniere, Filippo La Mantia, Giuseppe Leonardi, Giuseppe Angilella) e a seguire, con 24 punti, il Circolo Velico Ravennate (Jacopo Pasini - Capitano, Michele Mazzotti - Timoniere, Francesco Ivaldi, Cesare Trioschi) e possono ambire al podio e a classificarsi per gli eventi internazionali della Sailing Champions League 2017 a cui accedono i primi quattro del ranking finale. Giornata da dimenticare, invece, per il Club Vela Portocivitanova, che dopo un inizio sempre tra i primi è incappato in tre ultimi posti nei match 18, 23 e 26) precipitando in classifica.
“È stata una giornata molto impegnativa – ha commentato il presidente della Lega Italiana Vela Roberto Emanuele de Felice – abbiamo svolto 23 match, mettendo alla prova gli equipaggi e attribuendo ancora una volta grande valore alla nostra formula. In otto ore di mare ogni Club ha disputato almeno otto prove: organizzare una batteria di regate così intensa permette di far emergere la grande professionalità degli equipaggi, che hanno dovuto mantenere a lungo la concentrazione e garantire forma fisica e performance tecnica”.
"Napoli ci ha regalato una giornata fantastica – ha dichiarato il Vice Presidente Esecutivo della Lega Italiana Vela Alessandro Maria Rinaldi - penso che tutti i velisti si siano divertiti tantissimo. Proprio nel giorno della nomina del nuovo Presidente FIV, Francesco Ettorre, che salutiamo, stiamo facendo vedere il vero sport della vela: non potevamo festeggiarlo meglio! È impressionante il livello tecnico delle squadre, dove i primi sette sono vicinissimi ed ogni regata potrebbe essere quella decisiva per conquistare il podio. È un orgoglio per questi Club avere dei velisti così bravi, che hanno vinto almeno un flight delle tantissime regate di oggi. Domani assisteremo a dei veri e propri derby".
Domani, infatti, giornata finale che assegnerà il titolo di Campione nazionale per Club, il Club vincitore della Lega Italiana Vela 2016 e definirà i quattro circoli qualificati per gli eventi internazionali della stagione 2017, previsto ancora vento di Grecale; la prima partenza è in programma alle dieci.


29/10/2016 19:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Commissione Nautica della Confindustria Toscana a Marina Cala de’ Medici

Un confronto su “Nautica e Portualità”a cui hanno partecipato i più rilevanti gruppi industriali della cantieristica regionale

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Kingii premiato con la Menzione d’Onore all'ADI Compasso d’Oro International Award 2017

“Un riconoscimento che premia l’impegno di Kingii Corporation nella ricerca e nell’innovazione che caratterizzano gli sforzi progettuali alla base della nuova versione di Kingii Wearable"

Meteorsharing, il punto al termine della stagione

Cominciata nel modo migliore grazie alla vittoria di Lucia Mauro a bordo di "Gatto Nero" al Cimento Invernale di Desenzano, è proseguita con gli oramai classici Match Race organizzati a Venezia e Jesolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci