martedí, 18 febbraio 2020

REGATE

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

figaro il tour de bretagne va alexis loison fr 233 233 ric duthil
Roberto Imbastaro

Superbo finale sotto il sole per questo Tour della Bretagna del 2019 a vela. Una leggera brezza da nord ha avuto la delicatezza di soffiare fino alla fine di queste 26 miglia, tra Larmor Plage e La Trinité-sur-Mer, vinta da Miguel Danet e Eric Péron (L'Egoïste), seguiti dai vincitori del prologo, il duo di Bretagne CMB Performance (Loïs Berrehar/Corentin Horeau) e da NF Habitat (Corentin Douguet/Christian Ponthieu).

Il podio della classifica generale rimane invariato: Alexis Loison e Frédéric Duthil (Normandia) hanno vinto davanti a Gildas Mahé/Morgan Lagravière (Breizh Cola / EquiThé) e Martin Le Pape/Pierre Quiroga (Skipper Macif).

I due leader della classifica generale provvisoria di questa mattina, Alexis Loison/Fred Duthil (Region Normandie) e Mahé/Lagravière (Breizh Cola / EquiThé), hanno avuto una giornata tranquilla: hanno concluso rispettivamente in 11ma e 7ma posizione a La Trinité-sur-mer. Skipper Macif (Le Pape/Quiroga) è appena dietro, 12°. Tutti e tre rimangono al 1°, 2° e 3° posto nella classifica generale provvisoria.

Come sempre, è stata la costanza che ha dato i suoi frutti, perché il minimo errore è costoso in questo evento, dove i punti di tutte le manche contano. Le tre coppie sul podio sono sempre state in grado di rimontare verso le prime posizioni quando non c'erano già. Alexis Loison, Gildas Mahé, Martin Le Pape, confermano così, se necessario, il loro status di top skipper nel circuito, anche con l'arrivo di Figaro 3.

In regata anche la coppia composta da Giancarlo Pedote e Anthony Marchand, arrivati noni in classifica generale a bordo di Groupe Royer - Secours Populaire.

"E’ stata un’esperienza che non dimenticherò e che ha arricchito il mio bagaglio di navigatore” ha dichiarato Pedote: “Ci siamo confrontati con un numero notevole di condizioni: alti coefficienti di marea, coste frastagliate e scogli, assenza di venti nel sud della Bretagna, navigazione spalla a spalla…tutte variabili con le quali non sono abituato a confrontarmi, e che ho avuto il piacere di affrontare con Anthony, con il quale sono contento di poter navigare in coppia per tutto il 2019. E’ importante avere sintonia quando si naviga, soprattutto durante prove lunghe e importanti, come quella della Transat Jacques Vabre, che da Le Havre arriva in Brasile. Non si tratta solo di avere una buona atmosfera a bordo: si tratta di avere un confronto di spessore con il quale superare gli imprevisti che sempre si presentano in mare. Si tratta di avere fiducia, di affidare qualcosa di estremamente importante a qualcun altro. Qualcosa che non appartiene solo a me, ma anche ai miei sponsor – Prysmian Group e Electriciens sans frontiéres – e a tutti coloro che ci seguono”.La transatlantica di ottobre è, infatti, qualificativa per la Vendée Globe. 

 


16/09/2019 11:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Un'altra regata per l'Invernale di Otranto

Dopo circa un mese di fermo, per via del maltempo, domenica la flotta di ‘Più Vela Per Tutti’ è tornata nelle acque di Otranto per la sesta regata

Nacra17 & 49er: a Geelong il mondiale inizia in salita per i velisti azzurri

Vento da leggero a medio, 8-12 nodi, molto irregolare. Tre prove per tutte le classi. Faticano quasi tutti gli equipaggi italiani nel primi giorno di gare

Villa Bibbiani torna a produrre: sarà al Chianti Lovers con il suo Montalbano

Il 16 febbraio, tra le mura della Fortezza da Basso a Firenze, si stapperanno le prime bottiglie del vino emblema di Villa Bibbiani per brindare al rilancio della storica cantina toscana e festeggiare il ritorno alla produzione

Mondiale Laser Standard: tre azzurri nella Finale Gold

Giovanni Coccoluto (26), Alessio Spadoni (28) e Gianmarco Planchestainer (38), promossi alla Finale con la flotta Gold dei migliori 42. Solo Australia e Gran Bretagna ne hanno di più

Mondiale Nacra 17: Bissaro/Frascari a un passo dal podio

Nacra 17: Vittorio Bissaro e Maelle Frascari sempre al 4° posto, a -1 dal podio. Ruggero Tita e Caterina Banti (nella foto) al 17°. 49er FX: 22° Carlotta Omari e Matilda Distefano nella Finale Gold

Turismo: Emilia in fiore

Tra marzo e settembre 2020, un fiorire di eventi dedicati a piante e giardini trasforma Parma, Piacenza e Reggio Emilia nei vivai di Destinazione Turistica Emilia

Palermo, Corso di Storia dell’Arte sul Cinquecento in Sicilia

Inizia giovedì 13 febbraio 2020 alle ore 16,30 il Corso di Storia dell’Arte sul Cinquecento in Sicilia promosso da BCsicilia, in collaborazione con Pegaso – Università telematica

Fincantieri: presentata “Scarlet Lady”

È stata presentata oggi nello stabilimento di Sestri Ponente, “Scarlet Lady”, la prima di quattro navi da crociera commissionate a Fincantieri da Virgin Voyages, nuovo operatore del comparto crocieristico e brand del Gruppo Virgin di Sir Richard Branson

Riva di Traiano: un anticipo d'estate ferma l'Invernale

Giornata estiva perfetta per prendere il sole ma non per regatare. Il 1° marzo si ritorna in acqua

San Salvatore in Lauro ospita la mostra "Rinascimento Marchigiano"

Le opere d’arte restaurate dai luoghi del sisma in mostra a Piazza San Salvatore in Lauro nelle sale del Pio Sodalizio dei Piceni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci