domenica, 30 agosto 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

dinghy    regate    gc32    circoli velici    garda    altura    j24    gaetano mura    perini cup    yacht club costa smeralda    rio 2016    centomiglia    vela olimpica   

CANTIERISTICA

Ferretti: scende in acqua il nuovo modello 870

ferretti scende in acqua il nuovo modello 870
redazione

La cornice della Marina di Cattolica ha ospitato oggi un nuovo battesimo del mare per il Gruppo Ferretti: il varo del Ferretti 870, ultimo nato della flotta Ferretti Yachts. Il momento, come sempre molto emozionante, ha simboleggiato la concretizzazione di mesi d’intenso lavoro, tra progettazione ingegneristica, design, produzione artigianale e cura di ogni minimo dettaglio.
Nelle prossime settimane, sino alla fine di giugno, il nuovo modello sarà sottoposto a tutte le necessarie operazioni tecniche - collaudi RINA, prove prestazionali del prototipo in mare, verifiche di impianti e apparati - oltre al completamento del decoro di bordo, prima di essere consegnato ufficialmente ad un Armatore europeo.

Ferretti 870, che sarà presentato in anteprima mondiale al salone di Cannes, dall’11 al 16 settembre prossimi, nasce come sempre dalla stretta collaborazione tra lo Studio Zuccon International Project insieme all’AYT - Advanced Yacht Technology, il centro di ricerca e progettazione navale del Gruppo Ferretti ed il team di architetti e designer del Centro Stile Ferrettigroup. Misura oltre 26 metri e mezzo di lunghezza fuori tutto e oltre 6 di larghezza massima, per un dislocamento complessivo a pieno carico di 80 tonnellate, ed è stato interamente realizzato nello stabilimento produttivo del Gruppo a Cattolica.
Le sue importanti dimensioni ne fanno un nuovo momento di rinnovamento nella gamma delle “grandi” Ferretti Yachts.

“Siamo molto orgogliosi  di questo nuovo varo - commenta Alessandro Tirelli, Brand Manager Ferretti Yachts -, che rappresenta la prima occasione per ammirare il grande lavoro fatto in questi mesi in cantiere. Il Ferretti 870 è una barca che mette al centro benessere e comfort di bordo, grazie ad innovative e brillanti soluzioni abitative, senza dimenticare le ottime prestazioni e le straordinarie doti d’insonorizzazione degli ambienti e di privacy. Attendiamo di presentarlo in anteprima ai prossimi saloni di settembre e ottobre .”

Preservando alcune caratteristiche del suo predecessore Ferretti 830, il nuovo 870 presenta al contempo innovative soluzioni, già molto apprezzate sui più recenti modelli del brand. Sulla nuova imbarcazione, infatti, è presente come sul Ferretti 800 il cupolino color bronzo sopra la plancia di comando, che ne accresce il look sportivo. L’utilizzo di grandi superfici vetrate sul ponte principale rendono filante il profilo e molto luminosi gli ambienti, Nello scafo, inoltre, alla coppia di grandi vetrate open view all’altezza della cabina armatoriale, si aggiungono le finestre con oblò apribili per le cabine ospiti, e la doppia finestratura nella vip a prua.

Ampi spazi che si abbinano alle performance. L’imbarcazione infatti alla prima prova condotta dal team collaudo prototipi a medio carico ha toccato la velocità massima di 32 nodi, grazie alla coppia di motori MTU 12V 2000 M94, dalla potenza di 1948 mhp; una forza propulsiva che si abbina al comfort, garantito dal sistema Anti Rolling Gyro di Mitsubishi, capace di ridurre il rollio dell’imbarcazione di oltre il 50%.


04/06/2012 16:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Eco-mostro o eco-Miceli? Il nodo gordiano della Palermo-Montecarlo

Vittoria scontata per Esimit Europa 2 che batte il suo stesso record del 2010. Nella per2 sono davanti Mario Girelli e Matteo Miceli

Il poeta e lo skipper: incontro tra Davide Rondoni e Michele Zambelli

Il poeta, forlivese come Zambelli, ha letto dei versi di un grande della poesia mondiale, Charles Baudelaire, definito un poeta maledetto: “Uomo libero / sempre affronterai il mare / perché è il tuo specchio / il tuo spirito è là…”

Tutti i vincitori della Palermo Montecarlo

Extra 1 vince in IRC e ORC. nella x2 secon do posto per Matteo Miceli e Mario Girelli - ph. A. Carloni

Salone Nautico di Genova a vele spiegate verso la 55° edizione

Grazie allo straordinario supporto del Ministero dello Sviluppo Economico Italiano e dell'Agenzia ICE, il Salone viaggia coi motori al massimo, per un’edizione davvero sorprendente che confermi Genova capitale del mare

Civitanova Marche: al via il Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura

Si tratta, oltre ad essere la massima competizione nazionale per scafi d’altura con certificato di stazza ORC International, del più importante evento sportivo organizzato quest'anno nel territorio marchigiano

GC32, Civitavecchia: Spindrift fa suo il primo giorno di regate

Bello lo spettacolo dei cat volanti davanti al Forte Michelangelo. Domani sarà in acqua per provare l'ebrezza dei foil anche Matteo Miceli

Palermo-Montecarlo: proseguono gli arrivi

Nel corso della mattinata, alle 9:18, è arrivato anche Luna Uunet, il 18 metri (Imoca 60) del navigatore francese Philippe Monnet, con a bordo Thierry Leret e un equipaggio di giovanissimi velisti dello club di casa

90 anni di Fastnet

Michael Boyd: "Nel 1925 c’erano sette barche e il loro obiettivo primario era divertirsi. I sorrisi raggianti e i racconti dei concorrenti di quest'anno sono chiara indicazione che tutti si sono divertiti, nonostante le rigide selezioni"

Aquece Rio, Nacra 17: Bissaro/Sicouri terzi nella Medal Race

Unico equipaggio italiano impegnato in acqua oggi, Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri hanno concluso terzi la Medal Race con un settimo posto finale nella loro settimana peggiore delle ultime due stagioni

Prime regate al Campionato Italiano Assoluto di vela d'altura a Civitanova Marche

Dopo due prove, leadership per Duvetica Grey Goose di Sergio Quirino Valente nel Gruppo A e per Golf di Gabriele e Giuseppe Giardini nel Gruppo B

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci