mercoledí, 16 gennaio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

velista dell'anno    nautica    campionati invernali    dinghy    america's cup    ambiente    clima    porti    windsurf    formazione    press    dragoni    420    dakar guadalupa    fincantieri    dolphin   

FEDERAGENTI

Federagenti sottoscrive la “Charta Smeralda” manifesto per la difesa degli oceani

Federagenti (Federazione italiana Agenti Raccomandatari e Mediatori Marittimi) ha deliberato di sottoscrivere la "Charta Smeralda", il Codice etico messo a punto da One Ocean Forum, al quale hanno aderito oltre a decine di aziende, più di trecento Yacht Club nel mondo.
One Ocean Forum al cui timone è lo Yacht Club Costa Smeralda, è stato protagonista a inizio ottobre di una settimana di dibattito internazionale a Milano, finalizzato ad accendere i riflettori sulle gravissime tematiche di salvaguardia degli oceani e quindi di compatibilità fra attività umane e ambiente marino.
“Per Federagenti - sottolinea il presidente Gian Enzo Duci - l’adesione alla Charta Smeralda, rappresenta il naturale sbocco di una politica associativa e di uno sforzo che vede impegnate in prima fila tutte le nostre aziende in grado di porre al servizio della causa di una crescita compatibile e di una salvaguardia del mare, un’esperienza e un know how specifici ma anche un network di contatti e relazioni altrettanto importanti per generare una catena di consapevolezza e impegno nuovi a livello internazionale”. Per altro, su queste tematiche, la stessa Federagenti, attraverso la sua Sezione yacht, ha organizzato nello scorso maggio a Porto Cervo un importante vertice focalizzato sulla fruizione virtuosa delle aree marine protette nonché sulle problematiche di sicurezza delle Bocche di Bonifacio.
La Charta Smeralda promuove consapevolezza sui principali aspetti di impatto ambientale legati alla vita degli oceani e stimola tutti ad intervenire con soluzioni coerenti e immediate.
I suoi obiettivi sono di ordine pratico e di fattibilità immediata: prevenzione e riduzione dell’inquinamento costiero e marittimo attraverso anche micro comportamenti virtuosi a bordo e nella gestione di imbarcazioni e navi; attenzione nel preservare le risorse idriche, riduzione nei consumi di energia, eliminazione della plastica usa e getta, trasformazione dei comportamenti quotidiani per proteggere e preservare l’habitat naturale e marittimo, svolgimento di un ruolo attivo nella protezione e bonifica del mare. E infine promozione, in particolare presso le nuove generazioni, di un ruolo consapevole nella tutela dell’ambiente marino.




19/10/2017 19:47:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mondiale Dragoni: la Compagnia della Vela sul podio in Australia

Klaus Diederichs, socio della Compagnia della Vela, su Fever conquista la terza posizione assoluta. A bordo anche il fuoriclasse italiano Diego Negri

Gli Oscar della Vela 2018 saranno assegnati il 4 marzo 2109 a Villa Miani

Le novità di maggior rilievo dell’evento e i nomi dei candidati ufficiali saranno comunicati ufficialmente martedì 15 gennaio, dopo un sondaggio effettuato dagli organizzatori tra i giornalisti di settore e le testate partner de Il Velista dell’Anno

Record Dakar/Guadalupa: il meteo fa slittare la partenza

Record di traversata atlantica, Picciolini e Sardi prendono possesso del catamarano di appena 6 metri e si preparano per questa impresa estrema.

Exxpedition: un giro del mondo a vela per sole donne contro la plastica

Partirà dall’Inghilterra l’eXXpedition Round the World 2019-2021, spedizione oceanica in barca a vela tutta al femminile che circumnavigherà il globo per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sull’enorme impatto delle sostanze plastiche sugli oceani

Dolphin in acqua sul Garda

La flotta dei Dolphin è pronta a riaprire le sfide sulle acque del Benàco. Domenica si parte con il Cimento della Fraglia Vela Desenzano.

Windsurf: il titolo italiano overall a Dario Mocchi

Dario Mocchi ITA-8080 conquista il titolo OVERALL bissando il successo del 2017. Prima delle donne Bruna Ferracane ITA 712

Si conclude la 6a edizione del progetto ForMare

Centinaio di studenti a bordo delle navi Moby e Tirrenia: un contratto a tempo determinato per i due studenti più meritevoli

Raduno 420 a Sanremo

Si è svolto a Sanremo presso le strutture dello Yacht Club il primo raduno del 2019 dedicato alla Classe 420

America's Cup: Panerai sponsor di Luna Rossa

Lasciate le vele d'epoca, cui aveva lungamente legato il proprio nome, Panerai approda alla teconologica America's Cup a bordo di Luna Rossa

Cavallo Pazzo II guida l'Invernale del Circeo

Dopo sei prove in testa c'è Cavallo Pazzo II, l’X 35 di Enrico Danielli, seguito da Vahinè 7 il First 45 di Francesco Raponi, terzo Le Cage Aux Folles l’XP 33 di Mario Bellotti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci