sabato, 24 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

FARR 40

Farr 40: a Zara Enfant Terrible subito al comando

farr 40 zara enfant terrible subito al comando
redazione

 E' iniziato sin dai primissimi giri di boa, nelle acque di Zara, il duello tra Enfant Terrible-Minoan Lines (Rossi-Radich, 1-4-1) e Plenty (Roepers-Hutchinson, 2-1-3), i due favoriti per la vittoria della tappa croata, nonché dell'intero circuito Farr 40 International Circuit.
La prima giornata di regate ha sofferto condizioni di generale instabilità per quanto riguarda direzione ed intensità del vento, tanto che più volte il Comitato di Regata si è visto costretto a ridefinire il percorso. Si è partiti nella prima prova con un vento proveniente da Levante con un'intensità di 16-18 nodi diminuita in corso d'opera, per poi dare il via alla seconda regata con una leggera brezza attorno ai 6-8 nodi e trovarsi, infine, costretti ad abbandonare la terza regata durante la seconda bolina a causa di un clamoroso salto di vento di circa 90°, a seguito del quale il campo di regata è stato nuovamente riposizionato per permettere, infine, lo svolgimento dell'ultima prova di giornata.
Le scelte tattiche, in una giornata come questa, si sono rivelate efficaci solo in parte, tanto che spesso l'ordine di arrivo delle imbarcazioni è stato determinato da salti di vento più o meno propizi. Proprio per questo motivo, è stato difficile pronosticare la classifica provvisoria prima della fine dell'ultima prova di giornata, quando è emerso che a godere della prima leadership è proprio Enfant Terrible-Minoan Lines. Dopo le vittorie ottenute nella prima e nella terza regata della serie, infatti, l'equipaggio dell'armatore anconetano è riuscito a guadagnare il vertice della classifica, a parità di punti con il principale rivale Plenty, ma con risultati parziali migliori.
"E' stata una giornata lunga e impegnativa, che ci ha visto tornare al successo di giornata sfuggito ad Ancona - ha commentato Alberto Rossi una volta a terra - Come ci aspettavamo, il duello con Plenty è vero, sentito e particolarmente serrato: è inutile sottolineare che si deciderà sulla base di distacchi minimi, quindi è più che mai importante tenere alta la concentrazione".
In classifica generale, Enfant Terrible e Plenty sono seguiti, nell'ordine, da Pazza Idea (Bresciani-Spata, 4-3-2), MP30+10 (Pierdomenico-Baldassari, 5-2-5) e Struntje Light (Schafer-Pepper, 3-5-4).
Domani, il Comitato di Regata spera in condizioni favorevoli e brezza moderata per disputare ulteriori tre prove, tutte valide al fine della classifica finale, in quanto nel circuito Farr 40 non sono previsti scarti.
A Zara, a bordo di Enfant Terrible-Minoan Lines regatano Alberto Rossi (owner-driver), Jesper Radich (tattico), Andrea Caracci (navigatore), Alberto Bolzan (randista), Claudio Celon (trimmer), Nicholas Dal Ferro (trimmer), Carlo Zermini (pit), Alessandro Siviero (freestyler), Roberto Strappati (albero) e Alberto Fantini (prodiere-comandante).


21/09/2016 23:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci