domenica, 1 marzo 2015

FARR 40

Farr 40: Enfant Terrible-Adria Ferries si conferma secondo

farr 40 enfant terrible adria ferries si conferma secondo
redazione

VELA - Cambiano il vento, ruotato da ovest a nord, e il campo di regata, spostato dall'Oceano Atlantico alla Narragansett Bay, ma non la sostanza: Enfant Terrible-Adria Ferries (oggi 6-1) è sempre tra i protagonisti della quarta tappa del Farr 40 USA Circuit Championship. Lo scafo di Alberto Rossi si è confermato seconda forza della classifica generale, non più dietro ai monegaschi di Charisma (Poons-Cutler, 9-6), oggi in evidente difficoltà, ma alle spalle di un brillante Struntje Light (Schaefer-Holmeberg, 1-2), premiato come Boat of the day nel corso di un cocktail offerto ai partecipanti presso l'esclusiva sede estiva del New York Yacht Club.

Un party che ha concluso una giornata resa impegnativa dall'instabilità della brezza, ritiratasi prima del previsto al punto da obbligare Peter Reggio a dichiarare chiusi i giochi dopo due sole prove, e dalla corrente impetuosa: un mix di fattori che ha messo alla prova il fiuto dei tattici e la sensibilità di trimmer e timonieri.

Come detto in apertura, Enfant Terrible-Adria Ferries ha confermato spunti prestazionali importanti che, unitamente all'attento operato dell'equipaggio coordinato da Francesco Bruni, gli hanno permesso di incrociare con costanza nelle posizioni di testa.

Terminata la prima prova in sesta posizione, gli uomini dell'armatore anconetano si sono prodotti in una regata perfetta, ipotecata sin dagli attimi seguenti il via, quando Enfant Terrible-Adria Ferries ha varcato la linea di partenza con un margine di almeno due lunghezze sul più immediato degli inseguitori. Il vantaggio così acquisito è andato aumentando con il passare del tempo e ITA-29141 è andato a vincere la regata con quasi mezzo lato di vantaggio sul citato Struntje Light.

La giornata ha avuto un altro protagonista indiscusso in Barking Mad (Richardson-Cullman, 2-3), tornato ad esprimersi su livelli valsi il terzo posto della classifica provvisoria.

A bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (timone), Francesco Bruni (tattica), Giovanni Palamà (navigatore), Giovanni Cassinari (randa), Gaetano Figlia di Granara (trimmer), Paolo Mascino (trimmer), Pino Acquafredda (drizze), Roberto Strappati (albero), Jacopo Bagnaschi (aiuto prodiere) e Alberto Fantini (prodiere). Il team comprende inoltre il coach Marco Capitani.

Le regate valide per la quarta tappa del Farr 40 USA Circuit Championship riprenderanno nella tarda mattinata di domani. Il Comitato di Regata è determinato a far svolgere tre prove, in modo da presentarsi all'appuntamento con la giornata conclusiva con due sole regate da disputare.

Farr 40 USA Circuit Championship, Event #4
1. Struntje Light, Schaefer-Holmberg, 2-4-8-1-2, pt. 17
2. Enfant Terrible-Adria Ferries, Rossi-Bruni, 4-6-2-6-1, pt. 19
3. Barking Mad, Richardson-Cullman, 3-3-10-2-3, pt. 21
4. Charisma, Poons-Cutler, 5-2-4-9-6, pt. 26
5. Transfusion, Belgiorno Nettis-Outteridge, 9-10-1-3-5, pt. 28


06/07/2012 12.13.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: avvocati in campo tra Dean Barker e New Zealand

Gli avvocati di Barker hanno chiesto spiegazioni ufficiali al team sul ruolo del proprio assistito. Richieste maggiori responsabilità, altrimenti probabile l'addio e l'approdo a Luna Rossa

Matteo Miceli: "Torno e faccio la Roma per 2"

E' una promessa che ho fatto a Paolo De Girolamo e intendo mantenerla. E poi cosa sono altri tre giorni di mare?

Discovery Route: domani partenza per Sergio Frattaruolo

Domattina è prevista una finestra meteo favorevole, e, alle ore 8:00, “Extreme Sail Academy” dovrebbe schierarsi alla partenza, dove un giudice incaricato dal WSSRC certificherà l’esatto orario del passaggio della start line

Discovery Route: parte stasera alle 20:30 in mare e sui Social l'avventura di Sergio Frattaruolo

Contemporanamente alla partenza verrà lanciato sui Social un concorso per indovinare la data e l'orario di arrivo di Sergio Frattaruolo e del suo equipaggio al traguardo di San Salvador

Este 24: l'Invernale va a RidECoSì del CCAniene

Si chiude con una sola regata maschia il Campionato Invernale Este 24 RiDeCoSì CCAniene di Alberto e Claudia Rossi vince su La Poderosa e Prima della Classe

Meeting del Garda Optimist: svelate le novità tecniche

La regata dei record si rinnova con nuove scelte tecniche per aumentarne la competitività e adeguarsi così alla specializzazione sempre più elevata dei giovani partecipanti

Discovery Route: verso le Canarie tra planate e "dolci clandestini"

Oggi a bordo festeggiato Pierpaolo Ballerini. La barca naviga molto bene, con grandi planate e una top speed di 24.70 nodi. Le condizioni molto variabili: in alcuni tratti 10 nodi da ovest, in altri 25/30 da nord

Muore a 29 anni il Campione italiano di Windsurd Alberto Menegatti

E' deceduto la notte scorsa, nella sua casa di Tenerife, in Spagna, dove si stava allenando in vista della prossima stagione, Alberto Menegatti, vice campione del mondo slalom nel 2013 e più volte campione italiano di windsurf

Volvo Ocean Race: la notte peggiore

Quando mancano poco più di mille miglia al traguardo di Auckland è iniziata una vera e propria gara di velocità in linea fra il terzetto in fuga, composto da Dongfeng Race Team, Abu Dhabi Ocean Racing e MAPFRE

Caribbean 600 race: sfida tra le isole

Racconta Giovanni Soldini, raggiunto questa mattina al telefono: "E’ una bellissima regata, molto competitiva"