domenica, 4 dicembre 2016

FARR 40

Farr 40: Enfant Terrible-Adria Ferries si conferma secondo

farr 40 enfant terrible adria ferries si conferma secondo
redazione

VELA - Cambiano il vento, ruotato da ovest a nord, e il campo di regata, spostato dall'Oceano Atlantico alla Narragansett Bay, ma non la sostanza: Enfant Terrible-Adria Ferries (oggi 6-1) è sempre tra i protagonisti della quarta tappa del Farr 40 USA Circuit Championship. Lo scafo di Alberto Rossi si è confermato seconda forza della classifica generale, non più dietro ai monegaschi di Charisma (Poons-Cutler, 9-6), oggi in evidente difficoltà, ma alle spalle di un brillante Struntje Light (Schaefer-Holmeberg, 1-2), premiato come Boat of the day nel corso di un cocktail offerto ai partecipanti presso l'esclusiva sede estiva del New York Yacht Club.

Un party che ha concluso una giornata resa impegnativa dall'instabilità della brezza, ritiratasi prima del previsto al punto da obbligare Peter Reggio a dichiarare chiusi i giochi dopo due sole prove, e dalla corrente impetuosa: un mix di fattori che ha messo alla prova il fiuto dei tattici e la sensibilità di trimmer e timonieri.

Come detto in apertura, Enfant Terrible-Adria Ferries ha confermato spunti prestazionali importanti che, unitamente all'attento operato dell'equipaggio coordinato da Francesco Bruni, gli hanno permesso di incrociare con costanza nelle posizioni di testa.

Terminata la prima prova in sesta posizione, gli uomini dell'armatore anconetano si sono prodotti in una regata perfetta, ipotecata sin dagli attimi seguenti il via, quando Enfant Terrible-Adria Ferries ha varcato la linea di partenza con un margine di almeno due lunghezze sul più immediato degli inseguitori. Il vantaggio così acquisito è andato aumentando con il passare del tempo e ITA-29141 è andato a vincere la regata con quasi mezzo lato di vantaggio sul citato Struntje Light.

La giornata ha avuto un altro protagonista indiscusso in Barking Mad (Richardson-Cullman, 2-3), tornato ad esprimersi su livelli valsi il terzo posto della classifica provvisoria.

A bordo di Enfant Terrible-Adria Ferries regatano Alberto Rossi (timone), Francesco Bruni (tattica), Giovanni Palamà (navigatore), Giovanni Cassinari (randa), Gaetano Figlia di Granara (trimmer), Paolo Mascino (trimmer), Pino Acquafredda (drizze), Roberto Strappati (albero), Jacopo Bagnaschi (aiuto prodiere) e Alberto Fantini (prodiere). Il team comprende inoltre il coach Marco Capitani.

Le regate valide per la quarta tappa del Farr 40 USA Circuit Championship riprenderanno nella tarda mattinata di domani. Il Comitato di Regata è determinato a far svolgere tre prove, in modo da presentarsi all'appuntamento con la giornata conclusiva con due sole regate da disputare.

Farr 40 USA Circuit Championship, Event #4
1. Struntje Light, Schaefer-Holmberg, 2-4-8-1-2, pt. 17
2. Enfant Terrible-Adria Ferries, Rossi-Bruni, 4-6-2-6-1, pt. 19
3. Barking Mad, Richardson-Cullman, 3-3-10-2-3, pt. 21
4. Charisma, Poons-Cutler, 5-2-4-9-6, pt. 26
5. Transfusion, Belgiorno Nettis-Outteridge, 9-10-1-3-5, pt. 28


06/07/2012 12:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Marco Maroni nuovo Presidente della Canottieri Garda

E festeggia i suoi 125 anni con tanti traguardi sportivi

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 pronto a volare nell'Aliseo

Il trimarano italiano mantiene le prue verso il Nord Atlantico per agganciare venti più stabili

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci